"Lo facciamo per poter dire: dato che non c'è niente, noi vogliamo rimboccarci le maniche e costruire qualche cosa. E se ognuno fa qualche cosa, allora si può fare molto." Padre Puglisi

Banner_Sconti

Resoconto CCS Medicina e Chirurgia – 29/04/2022

Del 29 Aprile 2022, ore 2:33 PM - Modifica
  1. Approvazione del verbale precedente
    Il verbale è approvato all’unanimità dal Consiglio
  2. Comunicazioni del Coordinatore
    Il Coordinatore, Prof. Alessandro, dichiara piena fiducia nella magistratura per i fatti recentemente accaduti e ribadisce che il Corso è costituito da docenti che con diligenza e professionalità svolgono il proprio ruolo, stigmatizzando chi fa diversamente.
    Il coordinatore da il benvenuto ai nuovi rappresentanti eletti in seno al consiglio del corso di studi.
    Per quanto riguarda la sessione di laurea di giugno, questa si svolgerà nei giorni 14 e 15 Giugno e verranno formate circa due sessioni al giorno. Il coordinatore ha ottenuto l’autorizzazione dal prorettore alla didattica per aprire un appello straordinario per la verbalizzazione del TPVES giorno 6 Giugno.
    Il coordinatore comunica che subentrerà la dott.ssa Giovanna Brunetti per sostituire la dott.ssa Milazzo.
  3. Comunicazioni dei componenti del consiglio
    Il dott. Mussolin invierà un’email per raccogliere i nominativi degli studenti il cui ofa deve essere eliminato in seguito a convalida della materia.
  4. Nomina commissione didattica
    Il coordinatore nomina la commissione didattica così composta: Tuttolomondo, Gallina, Lauricella, Galia, Casuccio, Di Liberto.
  5. Approvazione offerta formativa A.A. 2022/2023
    Viene approvata all’unanimità l’offerta formativa per l’A.A. 2022/2023.
  6. Scheda risorse 2022/2023
    Sono stati disposti 160 posti per il canale Chirone, 160 posti per il canale Ippocrate, 97 posti per Hypatia e 3 per studenti extra EU. Vengono approvate le risorse destinate dalla Scuola di Medicina e Chirurgia.
    Il Prof. Gallina evidenzia la necessità di nuove sedi convenzionate alla luce dell’aumento della numerosità degli studenti. Il Prof. Craxì chiede di ripartire da una ricognizione della disponibilità delle sedi già convenzionati per le attività di tirocinio.

7. Ratifica decreti di proposta di nomina cultori della materia
La Prof. Lo Baido ha proposto il dott. Francomano, la Prof.ssa Giordano ha proposto per il dott. Radellini, la Prof.ssa Florena ha proposto il dott. Maresi, il Prof. Galassi ha proposto il Dott. Vadalà, Il Prof. Dieli ha proposto il dott. Lo Pizzo.
Il Consiglio approva all’unanimità.

8. Provvedimento studenti : ratifica dispositivi di convalida di insegnamenti sostenuti in altri Corsi di Studio.
Il consiglio ha approvato con l’unanimità la richiesta delle convalide giunte al CCS.

9. Provvedimenti Erasmus Studenti: ratifica dispositivi di convalida di insegnamenti sostenuti in mobilità Erasmus+
Il Consiglio approva all’unanimità i dispositivi di convalida di insegnamenti sostenuti in mobilità Erasmus+

10. Attività CPDS: relazione sul CdL Medicina e Chirurgia A.A. 2020/2021
Il Senato Accademico ha richiesto che i CCS discutano la relazione annuale della CPDS.
Il Prof. Rodolico, componente della CPDS per la sede di Palermo del CLMCU in Medicina e Chirurgia, espone il fondamentale ruolo della Commissione Paritetica.
Vengono esposti alcuni dati circa la valutazione dei giudizi degli studenti. Viene raccomandato agli studenti di compilare i questionari pre-esame in maniera più coscienziosa, attenta e veritiera.
Si rimanda alla Commissione AQ al miglioramento della rilevazione delle presenze degli studenti in aula.
Il Prof Rodolico espone la diminuzione della compilazione dei questionari di autovalutazione da parte dei docenti del corso.
Il Prof Rodolico espone il problema delle “materie scoglio”, che portano gli studenti a conseguire la laurea dopo i 6 anni di Corso. Per ovviare a ciò l’università ha delegato il COT a istituire un servizio di tutorato alla didattica. Nella nostra scuola di Medicina tale tipologia di supporto agli studenti è ad oggi poco utilizzato. Analizzando i dati di Almalaurea, si prende atto del fatto che una bassa percentuale dei neolaureati è soddisfatto dell’organizzazione degli esami. in particolare si evidenzia che pochi presidenti di commissione utilizzano i canali ufficiali per fornire le informazioni circa gli esami. D’altro lato si espone il problema dell’elevato numero degli studenti che non si presentano all’esame e rendono impossibile la calendarizzazione dello stesso.
Il prof. Rodolico espone la questione delle prove in itinere e la proposta di conservare i risultati delle prove in itinere sul portale studenti.
Si evidenzia l’assenza di schede di trasparenza di alcune materie.
Vengono sottolineati infine i dati sugli studenti che si ri-iscriverebbero al nostro Corso e sulla soddisfazione del rapporto docenti-studenti.

Interviene la Prof.ssa Mudò, ex componente della CPDS, esponendo che molti studenti non sanno quali siano i compiti della CPDS e come valutare gli insegnamenti. La Professoressa spiega che è necessario che gli stessi docenti accolgano e integrino gli studenti all’interno del Corso.

Il Prof. Bonura sottolinea la necessità di differenziare i dati di Palermo da quelli di Caltanissetta. Il Professore evidenzia inoltre il mancato utilizzo degli spazi destinati ai gli studenti, soprattutto nella sede di Caltanissetta. Viene evidenziato il problema delle segreterie nel polo nisseno e infine propone una valutazione del TPVES.

Il Prof. Alessandro riprende il tema del servizio di tutorato alla didattica, spiegando che molte “materie scoglio” sono difficilmente affrontabili con questa metodica.

Il Prof. Gallina spiega che le difficoltà in merito alla gestione degli esami sono dovute al grande numero di Corsi Integrati nel nostro Corso di Laurea, che devono conciliarsi con i numerosi impegni assistenziali dei docenti.

11. Suppletivo: Proposte di nomina Cultori della materia

Il Prof. Spatola propone la Dott.ssa

Il Consiglio approva all’unanimità.

12. Proposta di riconoscimento crediti per lo svolgimento di percorsi formativi finalizzati allo sviluppo delle competenze trasversali: delibera S.A. del 15/04/2021

Il Consiglio delibera circa la ratifica della competenza trasversale “Gestione dell’arresto cardiaco, del periarresto e BLS” come 3 CFU di tipologia F agli studenti di Medicina e Chirurgia.

13. Varie ed eventuali

In risposta al Prof. Bonura, la Prof.ssa Di Liegro spiega che il Consorzio si impegnerà per garantire l’utilizzo degli spazi destinati agli studenti.

Commenta l'articolo: