"Lo facciamo per poter dire: dato che non c'è niente, noi vogliamo rimboccarci le maniche e costruire qualche cosa. E se ognuno fa qualche cosa, allora si può fare molto." Padre Puglisi

Banner_Sconti

Consiglio di Amministrazione: News ed Interrogazioni – 10/03/2022

Del 10 Marzo 2022, ore 5:31 PM - Modifica

In data 10 Marzo 2022, alle ore 15:30, si è tenuta la seduta del Consiglio di Amministrazione dell’Università degli Studi di Palermo.

COMUNICAZIONI

Il Magnifico Rettore comunica di aver fatto una visita alla Martorana per valutare l’istituzione di un fondo libraio. Comunica inoltre la sua visita al polo di Trapani ed l’incontro svolto con i sindaci dell’hinterland per messa a disposizione di nuove strutture, nuovi corsi di laurea e una progettazione degli spazi in maniera sostenibile per il benessere dello studente;
Per quanto concerne la richiesta sul supporto psicologico, l’Ateneo provvederà ad indirizzare parte di risorse per potenziare il servizio di counseling psicologico dedicato agli studenti che vivono particolari disagi, anche a causa dell’emergenza pandemica. Esprime particolare soddisfazione per il ritorno degli studenti al Campus, ma ritiene necessario migliorare la qualità dei servizi: estendere gli orari delle biblioteche e delle sale lettura, acquistare campi di ping pong e avviare procedure di gara per la costruzione di campetti sportivi, quali padel e basket, al Campus sono alcuni degli interventi citati ed ai quali l’Ateneo sta lavorando incessantemente.

LE NOSTRE INTERROGAZIONI


1. CONVALIDA IDONEITA’ INGLESE: Si segnala nuovamente la mancata convalida, prevista il 7 gennaio, dell’idoneità linguistica nei piani di studio ove essa e prevista. Noi come Associazione Vivere Ateneo, per cercare di dare una mano al personale competente e permettere di velocizzare le operazioni, abbiamo raccolto i nominativi degli studenti che ancora attendono la convalida e siamo ovviamente pronti a condividere il file agli uffici competenti.

RISPOSTA: Il Direttore Generale prende atto della nostra interrogazione e solleciterà gli uffici competenti.


CONVENZIONI MOBILITA’ POLO AGRIGENTO: Uno dei temi particolarmente delicati è sicuramente quello delle politiche a supporto dei Poli Decentrati. Un Ateneo che crede nei Poli Decentrati deve assolutamente garantire che i servizi erogati siano i medesimi rispetto a quelli offerti nella sede centrale, considerando anche, tra le altre cose, che l’importo del contributo onnicomprensivo a carico degli studenti e delle loro famiglie non presenta distinzione tra le sedi.
Riceviamo segnalazioni di un Polo di Agrigento che al momento non è soddisfacente. Uno dei problemi più critici riguarda l’accessibilità alla strutture, in particolare quella centrale del Polo di Agrigento, una struttura adiacente alla strada statale e che quindi non è accessibile né a piedi né con mezzi di mobilità personali quali biciclette e monopattini. Chiedo pertanto la possibilità di stipulare una convenzione con le aziende e gli enti locali al fine di garantire un servizio navetta su misura degli studenti, con abbonamenti ad hoc, prezzi accessibili ed orari funzionali.

RISPOSTA: Il Magnifico Rettore comunica che è in corso un pacchetto di interventi in collaborazione con gli enti del territorio per la riqualificazione ed il rilancio dei Poli: scontistica su ristoranti, mobilità e adeguamento delle strutture sono alcuni degli interventi citati. Invita pertanto il sottoscritto all’incontro che avverrà a valle dell’Inaugurazione accademica che avrà la funzione di individuare interventi mirati, invito accolto con soddisfazione dal sottoscritto.


INTERVENTI A FAVORE DELLA POPOLAZIONE VITTIMA DI GUERRA: gli avvenimenti delle ultime settimane hanno completamente stravolto il mondo, sia dal punto di vista geopolitico e di approvvigionamento delle materie prime, ma anche dal punto di vista sociale. Nessuno avrebbe mai immaginato che ciò che abbiamo studiato nei libri di storia al liceo ed alle scuole medie potesse, a distanza di anni, diventare una realtà quotidiana del presente. Lo ritenevamo impossibile anche per l’enorme passo avanti dal punto di vista culturale, sociale e tecnologico. Noi come Ateneo non possiamo certamente nascondere la preoccupazione, come già stato fatto durante la scorsa seduta, ma abbiamo anche il compito di agire. Iniziando ad individuare in che modo intervenire a supporto degli studenti coinvolti dagli ultimi avvenimenti in Ucraina, ma anche tutelando gli studenti che attualmente frequentano la nostra Università, offrendo a tutti loro un supporto concreto destinando le risorse necessarie, dal punto di vista economico e non solo. Con studenti coinvolti ovviamente ci riferiamo anche agli studenti di nazionalità russa poiché parte lesa e talvolta erroneamente considerati complici di un ingiustificabile conflitto moderno.

RISPOSTA: Il Magnifico Rettore comunica che è in corso la messa a disposizione di strutture di Ateneo per offrire alloggio agli studenti ucraini; si prevede lo stanziamento di contributi monetari e la possibilità agli studenti rifugiati di immatricolarsi nel nostro Ateneo.
Accoglie di buon grado la proposta relativa agli studenti russi.

LAVORI DELLE COMMISSIONI

  • Il Consiglio di Amministrazione delibera di intitolare la Sala Biblioteca del Dipartimento di Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali al Presidente del Parlamento Europeo On. David Sassoli.
  • Il Consiglio di Amministrazione delibera la proposta di realizzazione di punti bar-ristoro e spazi esterni a servizio degli studenti all’interno della cittadella universitaria di Palermo, nonché presso i Poli universitari di Trapani, Agrigento e Caltanissetta;
  • Il Consiglio di Amministrazione approva il nuovo “Regolamento Dottorato di Ricerca” aggiornato al D.M. 226/2021.
  • A causa della guerra in corso in Ucraina, il Consiglio delibera la richiesta di immatricolazione presso la nostra Università di una studentessa ucraina.
  • Il Consiglio approva la proposta progettuale dal titolo “Interventi di restauro e recupero del Giardino Storico dell’Orto Botanico” a valere sul PNRR.
  • Il Consiglio approva la proposta di rimodulazione di indennità degli organi collegiali, con voto contrario della Rappresentanza Studentesca.
  • Il Consiglio delibera la modifica del Regolamento per la contribuzione studentesca dell’anno 2021/22, provvedendo a tale aggiunzione all’Art. 5: “h. gli studenti aderenti a programmi internazionali volti al conseguimento del double degree/doppio titolo che prevedono il versamento della contribuzione anche nell’ateneo estero per i quali il Consiglio di Amministrazione valuterà l’entità della riduzione percentuale del contributo onnicomprensivo per l’anno di frequenza all’estero in relazione al numero di corsi di studio aderenti a programmi internazionali volti al conseguimento del double degree/doppio titolo e al numero di studenti che richiedono la suddetta riduzione”.

La seduta viene sciolta alle 20:50

Il Vostro Consigliere,
Alessio

Commenta l'articolo: