"Lo facciamo per poter dire: dato che non c'è niente, noi vogliamo rimboccarci le maniche e costruire qualche cosa. E se ognuno fa qualche cosa, allora si può fare molto." Padre Puglisi

Banner_Sconti

Consiglio di Amministrazione: News e Interrogazioni – 18/11/2021

Del 18 Novembre 2021, ore 5:22 PM - Modifica

In data 18 Novembre 2021, alle ore 15.30, si è tenuta la seduta del Consiglio di Amministrazione dell’Università degli Studi di Palermo.

COMUNICAZIONI

Il neo eletto Rettore, prof. Massimo Midiri, inizia la seduta salutando il Consiglio di Amministrazione con un discorso di inizio lavori.

Comunica che l’Ateneo organizzerà, a partire dal 2 dicembre, il nuovo ciclo vaccinale relativo alla 3 dose per personale del Policlinico, gli studenti del Policlinico e componente universitaria over 40. Il vaccino inoculato sarà Pfizer o Moderna e verranno utilizzati gli spazi dell’Edificio 19.
Per quanto concerne le lezioni, al momento la volontà della governance è di iniziare il prossimo semestre in presenza, aprendo tutti gli ingressi e ripartendo in una situazione di totale sicurezza; tutto ciò, ovviamente, al netto della situazione pandemica che è in continuo divenire.
Il Consigliere Varsalona, prima di iniziare a comunicare le proprie interrogazioni, rinnova al neo Rettore, al Prorettore Vicario ed all’intera squadra di governo un augurio di buon lavoro.

LE NOSTRE INTERROGAZIONI

  1. PROBLEMI STRUTTURALI EDIFICIO 17, EDIFICIO 19 E VIA ARCHIRAFI 32: Si segnala la presenza di infiltrazioni d’acqua con annesse perdite in Edificio 19 e Via Archirafi 32; si segnalano inoltre dei cedimenti strutturali con annesse cadute di intonaco dal soffitto in Edificio 17;

    – Il Rettore risponde che è previsto l’implementazione di un piano di interventi straordinario per far fronte a tutti i problemi strutturali degli Edifici dell’Ateneo.


  2. NAVETTA UNIPA: POTENZIAMENTO SERVIZIO E COLLEGAMENTO SEDI DISTACCATECONSIDERATO CHE al Viale delle Scienze è attivo il servizio bus navetta gratuito dedicato a studenti, dipendenti e visitatori che consente, in coincidenza con gli arrivi dei treni del servizio ferroviario metropolitano operato da Trenitalia, di raggiungere gli edifici posti all’interno del Campus; TENUTO CONTO CHE ad oggi, soltanto una delle due navette previste dall’accordo effettua il servizio e, al netto della capienza massima fissata al 50%, tale navetta ogni 20 minuti può trasportare soltanto 9 persone, SI CHIEDE di potenziare tale servizio, aumentando il numero di navette messe a disposizione almeno a due, come da accordo; SI CHIEDE inoltre di consentire il collegamento di tale servizio con le sedi distaccate (Via Archirafi, Via Maqueda, Collegio San Rocco, Policlinico, Via Pascoli) ed il CUS.

    – Il Rettore accoglie positivamente la richiesta, affermando che è in cantiere l’implementazione di una rete di collegamento tra il Viale delle Scienze e le sedi distaccate dell’Ateneo.


  3. APERTURA A.M.U: VISTA la nota relativa alla convenzione per il funzionamento dell’Ambulatorio Medico Universitario, stipulata tra AOUP ed UNIPA; SI CHIEDONO delucidazioni in merito ai giorni e agli orari di apertura e di chiusura dell’A.M.U ed alle modalità di prenotazione e fruizione delle prestazioni sanitarie.

    Il Rettore risponde che verrà delegata una figura che si occuperà interamente della gestione dell’AMU, comunicando orari e modalità di fruizione;


  4. TAMPONI PER STUDENTI E PERSONALE VACCINATO PRESSO AMU: alla luce del rientro in modalità mista con capienza delle aule al 100%, VISTA la nota relativa alla convenzione per il funzionamento dell’Ambulatorio Medico Universitario, stipulata tra AOUP ed UNIPA; CONSIDERATO l’andamento dei contagi con conseguente aumento dei casi di positività SI CHIEDE di dare, agli studenti ed al personale vaccinato, la possibilità di effettuare il tampone direttamente presso l’Ambulatorio Medico Universitario;

    Il Rettore accoglie la proposta, affermando che discuteranno sulla fattibilità dell’iniziativa.


  5. INSTALLAZIONE PROIETTORI POLO DI TRAPANI: Si segnala la mancata dotazione di proiettori in tutte le aule del Polo Universitario di Trapani, rendendo impossibile agli studenti la visualizzazione di slide o video durante lo svolgimento della lezione; Si segnala inoltre la mancanza di un tecnico informatico in sede per far fronte ai problemi informatici che si verificano durante la giornata. L’attuale tecnico, che fino a prima dell’emergenza sanitaria era consultabile, ad oggi lavora da remoto poiché soggetto fragile.

    Il Rettore accoglie favorevolmente la richiesta; l’Ateneo predisporrà le installazioni dei proiettori in tutte le aule del Polo. In merito al tecnico, il Direttore risponde che è già prevista l’implementazione di un tecnico informatico in presenza.

Il vostro Consigliere di Amministrazione,

Alessio Varsalona

Commenta l'articolo: