"Lo facciamo per poter dire: dato che non c'è niente, noi vogliamo rimboccarci le maniche e costruire qualche cosa. E se ognuno fa qualche cosa, allora si può fare molto." Padre Puglisi

Via alle nuove piattaforme digitali: PagoPa e SPID

Del 3 agosto 2017, ore 4:18 PM - Modifica

PagoPAA partire dal giorno 1/8/2017, il bollettino di pagamento UNIPA, generato al termine della compilazione di una pratica sul Portale Studenti UNIPA, è conforme al sistema PagoPA, uno standard nazionale disposto per le Pubbliche Amministrazioni dall’Agenzia per l’Italia Digitale (AgID), Presidenza del Consiglio dei Ministri. PagoPA è un’iniziativa che consente a cittadini e imprese di pagare in modalità elettronica la Pubblica Amministrazione ed è stato realizzato dall’Agenzia per l’Italia Digitale in attuazione dell’art. 5 del Codice dell’Amministrazione Digitale e del D.L. 179/2012.

Lo studente dell’Università degli Studi di Palermo sceglie liberamente il PSP, Prestatore di Servizio di Pagamento, con cui effettuare il pagamento del bollettino UNIPA, tra quelli che aderiscono all’iniziativa.

I bollettini di pagamento PagoPa possono essere pagati nelle seguenti due modalità:

  • online, direttamente dal Portale Studenti: sulla pagina riepilogativa della pratica studente compilata e confermata sul web vengono visualizzati l’icona “PagoPA” ed un collegamento ipertestuale “Paga adesso”, mediante il quale l’utente in pochi semplici passi sceglie il PSP con cui effettuare il pagamento online ed effettua il pagamento online sul sito dell’AgID;
  • presentando la stampa del bollettinodi pagamento PagoPa presso un qualunque PSP presente nel territorio (Poste Italiane S.P.A., tabaccherie, SISAL, etc.)

L’elenco completo e aggiornato dei PSP aderenti al Sistema dei Pagamenti è disponibile sul sito dell’AgID.

Si precisa che, a partire dalla data di avvio dei pagamenti PagoPA (1/8/2017), UNIPA dismette la generazione dei MAV UNIPA-Unicredit, pagabili esclusivamente presso gli sportelli bancari delle Agenzie Unicredit e nelle modalità online previste da Unicredit.

Si precisa altresì che tutti i MAV UNIPA-Unicredit -generati fino al giorno 31 luglio 2017- dovranno essere pagati alla vecchia maniera, cioè presso gli sportelli bancari di Unicredit ovvero nelle modalità online previste specificamente da Unicredit per i MAV UNIPA/Unicredit.

Per maggiori informazioni fare riferimento alle FAQ-PagoPA ed al Tutorial-PagoPa.

spid-logo-c-lbDa quest’anno sarà possibile consegnare la documentazione cartecea attraverso una piattaforma chiamata SPID.

SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale, è la soluzione che ti permette di accedere a tutti i servizi online della Pubblica Amministrazione con un’unica Identità Digitale (username e password) utilizzabile da computer, tablet e smartphone.

Di seguito è riportata una spiegazione di come poter usufruire di questo servizio, e la procedura da seguire, ed il link per accedere direttamente al sito SPID.

https://www.spid.gov.it/richiedi-spid

Richiedi SPID

Per richiedere e ottenere le tue credenziali SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale, devi esser maggiorenne.

DI COSA HAI BISOGNO

  • un indirizzo e-mail
  • il numero di telefono del cellulare che usi normalmente
  • un documento di identità valido (uno tra: carta di identità, passaporto, patente, permesso di soggiorno)*
  • la tua tessera sanitaria con il codice fiscale*

* Durante la registrazione può esser necessario fotografarli e allegarli al form che compilerai.

COSA DEVI FARE

Inizia registrandoti sul sito di uno tra ArubaInfoCertNamirialPoste ItalianeRegisterSielte e TIM. Gli Identity Provider (IdP) ti offrono diverse modalità per richiedere e ottenere SPID.
I tempi di rilascio dell’identità digitale dipendono dai singoli Identity Provider.

 

 

Commenta l'articolo: