"Lo facciamo per poter dire: dato che non c'è niente, noi vogliamo rimboccarci le maniche e costruire qualche cosa. E se ognuno fa qualche cosa, allora si può fare molto." Padre Puglisi

Teencontro – Essere giovani felici: un equilibrio meraviglioso

Del 9 novembre 2017, ore 10:53 AM - Modifica

L’associazione studentesca Vivere Ateneo ha il piacere di invitarvi ad una serata dedicata ai giovani, per portare avanti il messaggio di felicità trasmesso da Padre Pino Puglisi.

Il 14 Novembre, al Teatro Golden, a partire dalle ore 21:00, prenderanno vita una serie di esibizioni musicali e culturali: una serata all’insegna del ritmo e della gioia data dalla musica; un messaggio veicolato da testimonianze di uomini e donne che hanno vissuto la felicità di Padre Pino Puglisi in modo diretto, e che hanno saputo abbracciare il senso di serenità e condivisione che diventa un modo di vivere, oltre che uno stato dell’anima.

La serata sarà condotta da Domenico Cannizzaro, noto speaker di RadioTime, e Massimo Sigillò Massara, leader dei SeiOttavi.

teencontro_sera_def_a3 Si esibiranno sul palco:

  • SeiOttavi: gruppo a cappella noto al grande pubblico per la partecipazione ad X Factor e per aver composto ed eseguito le Musiche di scena de “Le Rane” di Aristofane a Siracusa nel ciclo di
    rappresentazioni classiche con Ficarra e Picone  come protagonisti;
  • Lucina Lanzara: cantautrice che vanta l’uscita del suo 6° disco “Isòla” che coinvolgerà il pubblico con una performance ispirata all’esperienza della felicità.
  • No Hay Problema: riuscito esperimento musicale basato su basso, percussione e voce, un disco leggero e
    godibile, felice e scorrevole, con un genere di canzone d’autore italiano, francese e ritmi caraibici.
  • TrioCiclo: Trio di percussionisti che utilizza materiale di riciclo per creare strumenti di tutti i generi che sviluppano ritmi e musica trasformandoli in coinvolgenti numeri di spettacolo.
  • I Piccioti della Lapa: Vito Parrinello e i suoi portano in scena danze e canti Popolari in forma tradizionale, con impatto coinvolgente ed originale, in costume tradizionale siciliano, raccontando in danza e musica la felicità del condividere uno spazio fisico e musicale.
  • Ritmi Cosmici: con lo straordinario acro-yoga di Luigi Mercurio, con musica dal vivo su ritmi e suoni di
    world Music; il corpo che diventa poesia e si fonde alla musica.
  • Il trio delle meraviglie: percussioni, batteria e tamburi. Il pulsare del tempo in coinvolgenti ritmi ipnotici e
    efficaci.
  • (P)Artigiani Culturali: giovanissima piccola orchestra con strumenti etnici che costringe lo spettatore a “ballare” sulla sedia.

La serata del 14 vedrà tradizione e modernità che si fondono in sonorità e che spaziano dalla taranta alle tradizioni etniche delle danze della nostra terra.

L’ingresso è libero, vi aspettiamo!

Commenta l'articolo: