"Lo facciamo per poter dire: dato che non c'è niente, noi vogliamo rimboccarci le maniche e costruire qualche cosa. E se ognuno fa qualche cosa, allora si può fare molto." Padre Puglisi

Rettore Archive

RESOCONTO CRUS – Comitato Regionale Università Siciliane

DI COSA SI TRATTA? Il C.R.U.S. (Comitato Regionale delle Università Siciliane) è un Comitato al quale partecipano le Università della Sicilia, ossia: - l'Università degli Studi di Palermo, - l'Università degli Studi di Catania, - l'Università degli Studi di Messina, - la libera Università degli Studi di Enna "Kore". A rappresentare ogni singolo Ateneo, sono presenti i quattro Rettori e i quattro Direttori Generali. Allo stato attuale, a presiedere il CRUS è il professore Giovanni Puglisi, Magnifico Rettore dell'Università di Enna. Eletto all'unanimità nell'aprile del 2018, il prof. Puglisi ha subito richiesto all'interno del comitato la presenza della rappresentanza studentesca. A rappresentare gli studenti dell'Università di Palermo è Francesco Pirrotta, studente di Ingegneria Gestionale e Presidente del Consiglio degli Studenti. Per gli studenti, l'importanza di partecipare a questo comitato è dettata non solo dalla possibilità di comprendere le dinamiche degli atenei siciliani, ma anche di poter entrare a contatto con la Regione Siciliana, rappresentata dall'Assessore Regionale istruzione e formazione professionale On. Roberto Lagalla (ex Rettore dell'Università di Palermo) o da un suo delegato. I TEMI TRATTATI Il nostro rappresentante finora ha preso parte a tre Comitati: uno in data 6 dicembre 2018 a Palermo, uno a Messina in data 10 gennaio 2019 e uno in data 8 marzo 2019 a Enna. Ecco[...]
Leggi il resto dell'articolo

Novità sull’eventuale rimborso della tassa d’iscrizione!

Il 16 Settembre vi abbiamo comunicato dell’avvenuta presentazione del ricorso avverso le delibere del Consiglio di Amministrazione dell’Università del 9 giugno 2015, che prevedevano il rimborso e l’esonero della tassa di iscrizione soltanto per gli studenti in fascia zero aventi una media voto di almeno 24/30. Tali delibere sono del tutto inaccettabili considerando la sentenza del TAR Sicilia n. 00275/2015 con la quale credevamo di aver messo una pietra tombale sul mancato esonero della tassa di iscrizione e dei contributi universitari a carico di tutti gli studenti idonei e vincitori di borsa di studio. E’ ora di coinvolgere la popolazione studentesca, protagonista e vittima di tali deliberazioni. Le associazioni studentesche Coordinamento UniAttiva, Nuova Realtà Giovanile, Rete Universitaria Nazionale e Vivere Ateneo continuano a credere in questa battaglia e nella tutela dei diritti allo studio! Giovedì 1 Ottobre alle ore 17.00, presso l’aula F120 (Ingegneria) è, pertanto, indetta l’assemblea che vedrà la partecipazione dell’Avv. Francesco Leone. Durante tale assemblea approfondiremo e chiariremo i termini e le modalità del nuovo ricorso presentato ed inviteremo gli studenti a sottoscrivere lo stesso gratuitamente. Tale sottoscrizione potrà risultare necessaria per beneficiare dell’eventuale rimborso.    Link ufficiale dell’evento   Un ringraziamento particolare all’Avvocato Francesco Leone, a Dennis Lattuca (Consigliere di Amministrazione dell’ERSU), a Marco[...]
Leggi il resto dell'articolo

Gli Atenei di tutto il mondo si fermano per ricordare i morti di Garissa

Tutti gli studenti iscritti all'Ateneo di Palermo ieri hanno ricevuto la seguente e-mail dal Rettore che ci invita a ricordare il massacro avvenuto il 2 Aprile in Kenia. In questo giorno un commando armato dopo aver fatto irruzione in un Collage universitario di Garissa, ha ferito e ucciso più di 200 studenti cristiani. "Lunedì 27 aprile 2015, alle ore 12:00, ottocento Atenei di tutto il mondo osserveranno un minuto di silenzio per ricordare i 147 studenti uccisi e i 79 feriti durante l'attacco terroristico del 2 aprile scorso alla sede di Garissa della Univeristy College in Kenya. Si invita a partecipare osservando il minuto di silenzio. Il Rettore Roberto Lagalla"[...]
Leggi il resto dell'articolo

Incontro con il Rettore: corsi di recupero ed esonero tasse

Giorno 9 Ottobre 2014, per la prima volta dall'insediamento del nuovo Consiglio degli Studenti (Gennaio 2014), il Magnifico Rettore Prof. Roberto Lagalla ha voluto partecipare alla seduta per informare i componenti del Consiglio delle situazioni che l'Amministrazione è tenuta ad affrontare in questi ultimi tempi. - Corsi di Recupero per FC: visti i ritardi, dovuti a diverse cause, nell'avvio delle indagini per le materie scoglio, non sussistono i tempi burocratici per l'attivazione di tali corsi in tempi brevi. Il Rettore ha comunicato che questi saranno attivi nei primi giorni di Gennaio 2015. Aspettiamo notizia dal COT in merito alle presunte date per i relativi esami. Se i corsi dovranno partire i primi di Gennaio le materie si sapranno penso per Dicembre, non ci hanno saputo dare tempistiche certe in tal senso. Gli altri anni i corsi sono durati un mese, quindi ci sarebbe il tempo per fare esami a Febbraio. Per rimanere costantemente aggiornati sul tema NEWS Corsi di Recupero 2013/14 - UNIPA Vivere Ateneo - Esonero tasse: il Rettore ha dichiarato che l'Ateneo non può più sostenere il peso di tutti gli studenti che per l'ERSU sono nella condizione di idoneo o vincitore. Ha inoltre comunicato il parere dell'Avvocatura di Stato che si[...]
Leggi il resto dell'articolo

I rimborsi Unipa

In merito ai rimborsi di cui si parla nell'articolo "Premi e boom di iscrizioni: sarà un caso?", si rende noto su segnalazione del nostro Senatore Accademico Pasquale Pillitteri, che tali rimborsi vengono effettuati tramite bando emanato dall'Università ogni sei mesi circa. Il prossimo bando in tal senso, dovrebbe essere pubblicato fra novembre e dicembre. A tale rimborso, oltre agli studenti che rientrano nei casi riportati nell'articolo di cui sopra, potranno accedere coloro che vantano, per vari motivi, un credito nei confronti dell'Università. Si invitano tutti coloro che prima di effettuare l'immatricolazione aspettavano notizie in tal senso, a procedere immediatamente con la stessa, ignorando al momento tali rimborsi. Non appena il bando sarà disponibile, verrà diffuso tramite questo sito e i nostri Gruppi Facebook.[...]
Leggi il resto dell'articolo

Dalle Facoltà alle Strutture di Raccordo: Ecco le novità!

Nell’adunanza del Senato Accademico del 30 luglio 2013, in conformità con quanto disposto dalla L. 240/10 nell’Articolo 2, comma 2 previsione della facoltà di istituire tra più dipartimenti, raggruppati in relazione a criteri di affinità disciplinare, strutture di raccordo, comunque denominate, con funzioni di coordinamento e razionalizzazione delle attività didattiche, compresa la proposta di attivazione o soppressione di corsi di studio, e di gestione dei servizi comuni; previsione che, ove alle funzioni didattiche e di ricerca si affianchino funzioni assistenziali nell'ambito delle disposizioni statali in materia, le strutture assumano i compiti conseguenti secondo le modalità e nei limiti concertati con la regione di ubicazione, garantendo l'inscindibilità delle funzioni assistenziali dei docenti di materie cliniche da quelle di insegnamento e di ricerca; ed a seguito delle deliberazioni dei dipartimenti e delle commissioni, del Consiglio  d’Amministrazione e del Senato è emersa la proposta di costituire nell’ateneo di Palermo numero cinque Strutture di Raccordo. La costituzione effettiva degli stessi sarà effettuata nel Consiglio di Amministrazione del 6 Agosto 2013. L’istituzione, invece, decorrerà da metà settembre, precisamente dopo le delibere confermative dei corsi di laurea che dovranno pervenire entro il 10 settembre. Ancora dopo si procederà con l’attivazione. La proposta prevede le seguenti denominazioni provvisorie per le cinque Strutture di[...]
Leggi il resto dell'articolo

Accesso oneroso a Viale delle Scienze: Vivere Ateneo ed UniXcento si oppongono e rilanciano

Riconsiderare  l'ipotesi di un accesso a pagamento nella cittadella universitaria per aumentare la sicurezza all'interno di Viale delle Scienze. Il Rettore ha così rilanciato,ieri alla trasmissione radiofonica "Ditelo ad RGS", alla richiesta degli studenti di maggiore sicurezza. Pasquale Pillitteri, rappresentante degli studenti alla Facoltà di Ingegneria, ha spiegato come la situazione sia migliorata dopo la petizione "Firma contro il Fermo", lanciata da Vivere Ateneo ed UniXcento, che ha raccolto quasi 5000 firme. Tuttavia ha sottolineato, anche a seguito delle richieste degli studenti, come ci siano ancora da prendere dei provvedimenti utili per migliorare ulteriormente la situazione. Il Rettore Roberto Lagalla ha immediatamente rilanciato l'ipotesi di un ticket oneroso per l'ingresso in Viale delle Scienze, così da poter sorvegliare meglio gli ingressi della cittadella. Non si è fatta mancare subito la reazione di Antonio Caramazza, consigliere di amministrazione uscente e membro dei gruppi Vivere Ateneo ed UniXcento. "Siamo pronti a sederci ad un tavolo di concertazione, ma proponiamo un controllo all'ingresso senza oneri: basta esibire un documento che attesti l'autorizzazione ad entrare all'interno della cittadella, il libretto o il badge". L'obbiettivo resta quello di combattere la criminalità senza danneggiare gli studenti e di fare sempre i loro interessi. Questo ed altro ancora sulla vicenda[...]
Leggi il resto dell'articolo

Vivere Ateneo App

 Finalmente disponibile sul Play Store!  Vivere Ateneo lancia la sua ultima novità 2.0 ed entra nel mondo degli Smartphone Android con una trovata targata Giuseppe Gambino attraverso il supporto grafico di Pasquale Pillitteri. Quest'ultima idea scende in campo con il solo scopo di offrire ai nostri colleghi un servizio d'informazione sempre più dettagliato e completo, utilizzando uno tra i mezzi più moderni nel mondo del web. All'interno dell'App troverete una sezione per ogni facoltà dove saranno forniti tantissimi servizi quali l'elenco  Aule Libere per le facoltà di: Ingegneria, Economia, Lettere e Medicina. Inoltre sono presenti tutte le News Facoltà, E-mail Professori, Seminari, Gruppi Facebook, Appunti e tanto altro Lasciamo a voi il piacere di scoprire il resto. Si tratta si un servizio totalmente gratuito ed in continuo aggiornamento solo per il piacere di Vivere le nostre Facoltà al meglio.  Giuseppe Gambino SCARICA VIVERE ATENEO APP                                                             [...]
Leggi il resto dell'articolo

Sospensione apertura straordinaria Complesso Polididattico

Nella settimana dal 27 febbraio al 2 marzo 2012, sospesa l’apertura straordinaria del Complesso Polididattico - edificio 19 di viale delle Scienze. Lo ha disposto il rettore Roberto Lagalla al fine di consentire lo svolgimento in sicurezza della manifestazione “PalermoScienza 2012”. [...]
Leggi il resto dell'articolo

Inaugurata la nuova presidenza di Farmacia nell’ex convento Martorana

È il primo tassello restaurato dell’ex convento della Martorana, la storica sede della facoltà di Architettura in via Maqueda. Qui, al secondo piano, è stata inaugurata la nuova sede della presidenza della facoltà di Farmacia, che fino a oggi era ospitata in un disagevole appartamento al piano rialzato in un condominio di via Archirafi. Un’aula magna, una grande stanza di presidenza, altre tre aule per servizi e personale, “abbiamo ridato dignità a una struttura istituzionale – ha detto il rettore Roberto Lagalla, accanto al direttore amministrativo Antonio Valenti e al preside della facoltà, Girolamo Cirrincione – stralciando questo lavoro dal recupero complessivo del convento della Martorana, per il quale abbiamo appena ottenuto 11 milioni di finanziamento dal Cipe nell’ambito del Piano del Sud, edificio che sarà utilizzato per funzioni che individueremo in fase di programmazione”. Sempre lo stesso strumento finanziario, il Piano del Sud (da cui sono arrivati 50 milioni dei 70 richiesti dall’Ateneo) permetterà adesso il recupero funzionale dell’area scientifica di Farmacia e dell’area scientifica di via Archirafi. Fulcro dell’intervento l’ex Consorzio agrario. “Il finanziamento, di oltre 30 milioni – ha aggiunto il rettore - ci consentirà di recuperare i tre lotti del complesso, il primo e il secondo che costituiscono[...]
Leggi il resto dell'articolo