"Lo facciamo per poter dire: dato che non c'è niente, noi vogliamo rimboccarci le maniche e costruire qualche cosa. E se ognuno fa qualche cosa, allora si può fare molto." Padre Puglisi

palermo Archive

Lectio Magistralis “FIAT LIKES U” – Il programma che unisce mobilità, studio e lavoro

Si concluderà il prossimo 14 Dicembre il programma dal nome “Fiat Likes U” presentato dalla casa automobilistica torinese in collaborazione con l’Università degli Studi di Palermo, iniziata lo scorso 21 settembre. L’iniziativa prevede un servizio di car-sharing gratuito, con un parco auto composto da 5 vetture Fiat a disposizione degli studenti universitari (tre Fiat 500L Trekking Beats Edition, due Fiat Panda 4×4), 7 giorni su 7, 24 ore al giorno, weekend compresi. Il servizio è prenotabile tramite il sito ufficiale Fiat Likes U. Il progetto, che valorizza gli Atenei e scopre nuovi talenti, è strutturato in tre macro aree: Mobilità, Studio e Lavoro con un servizio di car-sharing, uno stage professionale retribuito in Fiat, Lectio Magistralis e la possibilità per gli studenti di essere nominato Fiat Ambassador per il proprio Ateneo. Il tour Fiat Likes U, che è iniziato lo scorso anno dal Politecnico di Torino, è stato presentato in dieci Università italiane e sette europee, dove come ultima tappa è giunto negli Atenei di Palermo e Catania, dove si concluderà il 14 Dicembre. L’esperienza vissuta dallo scrivente è stata apprezzata, difatti, dopo aver avuto l’opportunità di testare la Fiat 500L per tre giorni percorrendo quasi 800 km passando da Palermo, Belmonte Mezzagno, Lercara Friddi[...]
Leggi il resto dell'articolo

Il DIRITTO allo STUDIO non può più subire TAGLI

Abbiamo appreso dai mezzi di stampa degli ulteriori tagli che rischia di subire il Diritto allo Studio. Vogliamo rivolgere un appello al Presidente della Regione Sicilia Rosario Crocetta, all'Assessore all'Economia Alessandro Baccei ed all'Assessore all'Istruzione e alla Formazione Professionale Maria Lo Bello, affinché rivedano il bilancio e reintegrino le somme sottratte ai relativi capitoli di spesa. Nello specifico ci riferiamo ai tagli per:  - 2,5 milioni di euro per il funzionamento degli Ersu siciliani -  800 mila per i Consorzi universitari -  4,2 milioni per le borse di studio destinate agli studenti di medicina. Il contributo di funzionamento destinato agli Ersu è stato già ridotto dal 2011 al 2014 di circa 8 milioni di euro passando da 23 a 15 milioni di euro. Un ulteriore taglio rischierebbe di ridurre notevolmente i margini di intervento dei 4 enti, con il risultato che i fondi risulterebbero appena sufficienti a coprire le cosiddette spese fisse incidendo ancora una volta sui servizi destinati agli studenti. Ad oggi risultano già troppi gli studenti ai quali non viene garantito il diritto sancito dalla nostra costituzione ovvero il raggiungimento dei più alti gradi di studio e non possiamo permettere che questo numero cresca ancora. I Consorzi universitari sono già sull'orlo del baratro e basta vedere[...]
Leggi il resto dell'articolo

Tirocinio Architettura LM-4 Disegno Industriale 28 Gennaio ultima consegna

Si ricordano agli studenti dei Corsi di Studi Architettura LM-4  sede di Palermo e sede di Agrigento e Disegno Industriale alcune date importanti circa il tirocinio. 1)  L'ultima data utile per la presentazione del progetto formativo è domani 28 Gennaio 2015. 2) Il progetto formativo dovrà essere consegnato in 4 originali firmati dal tutor universitario, dal tutor aziendale e dal tirocinante. 3) Il progetto dovrà essere consegnato alla Sig.ra Amalia Dardi presso la Scuola Politecnica - Ed.7 Piano Seminterrato di fronte la copisteria di ingegneria il mercoledì e il venerdì mattina. Contatti della Sig.ra Dardi : 09123861824 /09123895322   e mail amalia.dardi@unipa.it   Si ricorda inoltre l'inizio del tirocinio dal 02/02/2015 al 28/02/2015      [...]
Leggi il resto dell'articolo

Il silenzio è dolo arriva all’Unipa

E' con grande orgoglio che l'Associazione Studentesca "Vivere Ateneo", grazie alla collaborazione con l'Associazione Nazionale "Verità Scomode", è lieta di portare all'Università degli Studi di Palermo il progetto "IL SILENZIO E' DOLO". Un progetto di musica e di denuncia attraverso cui l'artista Marco Ligabue ha coinvolto anche Lello Analfino dei Tinturia e il rapper palermitano Othelloman. Un'idea che ha trovato sponde anche sul versante istituzionale: l'iniziativa è stata presentata a Montecitorio e ha riscosso l'appoggio del Parlamento. Rock e sociale si fondono attraverso il brano Il silenzio è dolo, singolo scritto da Marco Ligabue  che racconta <<Una volta ascoltata la storia di Ismaele, è nata questa canzone. Che magari non cambierà il mondo, ma potrà essere parte di "quelle piccole cose che fanno la differenza". Come una miccia che accende un fuoco, che alla fine divampa>>.  Infatti l'idea di questa canzone nasce grazie al suo incontro con Ismaele La Vardera (giovane giornalista palermitano) ed alla sua inchiesta giornalistica andata in onda su "Le Iene" riguardo al contestato sorteggio con il quale sono stati "selezionati" gli scrutatori per le recenti elezioni europee nei seggi di Villabate. Si è quindi scelto, come protagonista della canzone, una delle più grandi amiche ed alleate della mafia, ovvero l'omertà, riscuotendo  l'appoggio del presidente dell'Associazione[...]
Leggi il resto dell'articolo

Concluso il 4° Torneo di Scacchi Vivere Ateneo

Si è concluso oggi, giovedì 4 Dicembre, il 4° Torneo di Scacchi organizzato da Vivere Ateneo & Centro Scacchi Palermo presso la Cittadella Universitaria di Viale delle Scienze. Ben 52 i partecipanti al torneo che insieme ai numerosi “non giocatori” hanno popolato il 3° piano della Facoltà d'Ingegneria, curiosando tra i tavoli di gioco, durante i 2 giorni in cui si è svolto il torneo.   Nel Torneo A prevale su tutti Giovanni Lo Pinto, che conquista il primo posto con 6 punti su 7. Al 2° posto troviamo il vincitore della 1° edizione del Torneo di Scacchi, Alfonso Ruoppolo, mentre al 3° posto Guido Morello, entrambi a 5 punti. 1° della Scuola di Scienze Giuridiche ed Economico Sociali Filippo D'Amico con 4 punti, 1° della Scuola Politecnica è il vincitore della scorsa edizione, Michel Bifulco, mentre Federico Montalbano è il 1° della Scuola di Scienze di Base e Applicate, Salvatore Noto vince il premio come 1° della Scuola di Medicina e Chirurgia, vincitore della Scuola di Scienze Umane e del Patrimonio Culturale è Gabriele Vannini Parenti. Nell’Open B invece troviamo 2 studenti a parimerito con 6 punti Ivan Bertoldo e Daniele Giuntini, per spareggio tecnico (Bucholts) ha la meglio Ivan Bertoldo mentre Daniele Giuntini si deve "accontentare" del 2° posto, al 3° posto troviamo Giovanni Cataldo[...]
Leggi il resto dell'articolo

4° Torneo di Scacchi – Ateneo di Palermo

Il gioco degli scacchi è il gioco che conferisce più onore all'intelletto umano. Così affermava Voltaire, ma come si può considerare un semplice gioco, una disciplina che riunisce la creatività, l'invettiva, l'agonismo, l'estro e molte altre componenti dell'intelletto umano? E' chiaro che gli scacchi sono molto di più, molti intellettuali e artisti in passato hanno provato ad accostare gli scacchi alla poesia, i pezzi sono l'alfabeto stampato che dà una forma ai pensieri, e questi pensieri, pur formando un disegno visivo sulla scacchiera, esprimono una loro bellezza astrattamente, come una poesia, oppure alla pittura una partita a scacchi somiglia molto a un disegno a penna, con la differenza che il giocatore di scacchi dipinge con le forme bianche e nere già pronte, invece di inventare le forme come un artista. Ancora oggi non riusciamo a definire esattamente gli scacchi, quel che è certo è che sono un'arte, sono una passione, qualcosa che ti prende e ti trascina, un interesse che si impossessa di te e in cui tu senti di poter esprimere ciò che davvero sei. Tra la routine dello studio una pausa con i colleghi potrà diventare divertente ed anche competitiva! Giocare un torneo di scacchi con colleghi universitari è certamente un’occasione da non perdere! Vivere Ateneo & Centro[...]
Leggi il resto dell'articolo

[Scuola delle Scienze Giuridiche ed Economico-Sociali] Graduatorie di Scorrimento: Giurisprudenza 2014/2015.

Si informano tutti i candidati risultati fuori graduatoria che hanno sostenuto il test di accesso al "Corso di Laurea Magistrale a Ciclo Unico in Giurisprudenza", che sono state pubblicate le Graduatorie di Scorrimento per l'ammissione ai Corsi di Laurea Magistrale in Giurisprudenza delle sedi di Palermo, Agrigento e Trapani: Sede di Palermo; Sede di Agriento; Sede di Trapani. Per consultare le graduatorie dei vincitori del test, vi rimandiamo all'articolo del sito www.viveregiurisprudenza.it cliccando QUI! Questo articolo è in costante aggiornamento per possibili futuri scorrimenti. Gli Staff di Vivere Ateneo e di Vivere Giurisprudenza sono a vostra completa disposizione![...]
Leggi il resto dell'articolo

Guida al pagamento delle tasse di laurea e caricamento tesi

In seguito alla modifica delle procedure ecco un piccolo vademecum per poter affrontare con serenità le procedure. 1. Pagamento tasse di laurea Le tasse di laurea devono essere pagate dal 1 al 20 gennaio per la sessione di laurea straordinaria invernale, dal 1 al 20 maggio per la sessione di laurea estiva e dal 1 al 31 luglio per la sessione di laurea straordinaria autunnale. Per poter pagare le tasse di laurea si deve accedere al Portale Studenti>>Nuova Pratica>>Esami di Laurea ed Esami di Stato>>Domanda di ammissione all'esame di laurea Alla fine della procedura di compilazione del questionario salvare in pdf la ricevuta del questionario che compare al termine. 2.Caricamento della tesi di laurea e della ricevuta del questionario L1 Vulcano A seguito del pagamento delle tasse di laurea e l'avvenuta ricezione del pagamento da parte dell'università sarà possibile accedere nuovamente alla pratica attraverso la voce "Le mie pratiche". Cliccando nel riquadro Tesi sarà possibile caricare la tesi di laurea e la ricevuta del questionario L1 Vulcano, entrambe devono essere in formato PDF. (altro…)[...]
Leggi il resto dell'articolo

41° Corso di Avviamento alla Vela – Lega Navale

Vivi il mare! Comincia il 7 maggio alle ore 21.00  il corso base alla Lega Navale. Un'occasione per tutti gli studenti che già appassionati delle meraviglie del mare vogliono approcciarsi per la prima volta nel mondo della vela con la possibilità di mettere in pratica da subito le nozioni teoriche imparate a lezione, infatti sono previste uscite in barca con gli istruttori e con le barche a vela messe a disposizione dalla Lega Navale di Palermo. Il corso di svolgerà presso la sede di via Marinai Alliata 4c. 5 le lezioni teoriche, che si terranno il mercoledì alle 21.00,  e 5 saranno le lezioni pratiche (mercoledì o venerdì alle 14.00 o il sabato mattina alle 11.00). Il corso sarà interamente gratuito ma bisogna iscriversi alla Lega Navale: per gli studenti under 26 il costo di iscrizione annuo è 60 euro + tessera FIV (facoltativa di 15 euro). Per info:  akis.vela@gmail.com o telefonare al n° 329/4873126 Evento Facebook[...]
Leggi il resto dell'articolo

Vivere Ateneo App

 Finalmente disponibile sul Play Store!  Vivere Ateneo lancia la sua ultima novità 2.0 ed entra nel mondo degli Smartphone Android con una trovata targata Giuseppe Gambino attraverso il supporto grafico di Pasquale Pillitteri. Quest'ultima idea scende in campo con il solo scopo di offrire ai nostri colleghi un servizio d'informazione sempre più dettagliato e completo, utilizzando uno tra i mezzi più moderni nel mondo del web. All'interno dell'App troverete una sezione per ogni facoltà dove saranno forniti tantissimi servizi quali l'elenco  Aule Libere per le facoltà di: Ingegneria, Economia, Lettere e Medicina. Inoltre sono presenti tutte le News Facoltà, E-mail Professori, Seminari, Gruppi Facebook, Appunti e tanto altro Lasciamo a voi il piacere di scoprire il resto. Si tratta si un servizio totalmente gratuito ed in continuo aggiornamento solo per il piacere di Vivere le nostre Facoltà al meglio.  Giuseppe Gambino SCARICA VIVERE ATENEO APP                                                             [...]
Leggi il resto dell'articolo