"Lo facciamo per poter dire: dato che non c'è niente, noi vogliamo rimboccarci le maniche e costruire qualche cosa. E se ognuno fa qualche cosa, allora si può fare molto." Padre Puglisi

economia Archive

SESSIONE ESTIVA DI LAUREA per la Scuola Politecnica: tutte le info

La Scuola Politecnica ha reso note le scadenze per la sessione di laurea estiva. Durate l'ultima seduta del Consiglio di Scuola è stato inoltre deciso che non è necessario caricare l'intera tesi nella sua ultima versione ma sarà sufficiente caricare sul portale studenti un long abstract che consiste in una lunga sintesi di quello che è il lavoro di testi svolto dallo studente. La tesi finita in tutte le sue parti andrà depositata al proprio CdS successivamente alla scadenza della validazione on line. La data entro cui bisogna depositare la tesi è decisa dal proprio corso. SCADENZA ESAMI DI PROFITTO : La Scuola ha anche disposto che il 30 Giugno 2014 è la data entro la quale può essere sostenuto l'ultimo esame di profitto per gli studenti laureandi FUORI CORSO, mentre per gli studenti laureandi IN CORSO che voglio utilizzare la prima sessione di laurea utile il termine ultimo per gli esami di profitto è il 4 Luglio 2014. Qui di seguito si riporta il documento ufficiale emanato dalla Scuola Politecnica: SCADENZE CARICAMENTO E VALIDAZIONE TESI[...]
Leggi il resto dell'articolo

Guida al pagamento delle tasse di laurea e caricamento tesi

In seguito alla modifica delle procedure ecco un piccolo vademecum per poter affrontare con serenità le procedure. 1. Pagamento tasse di laurea Le tasse di laurea devono essere pagate dal 1 al 20 gennaio per la sessione di laurea straordinaria invernale, dal 1 al 20 maggio per la sessione di laurea estiva e dal 1 al 31 luglio per la sessione di laurea straordinaria autunnale. Per poter pagare le tasse di laurea si deve accedere al Portale Studenti>>Nuova Pratica>>Esami di Laurea ed Esami di Stato>>Domanda di ammissione all'esame di laurea Alla fine della procedura di compilazione del questionario salvare in pdf la ricevuta del questionario che compare al termine. 2.Caricamento della tesi di laurea e della ricevuta del questionario L1 Vulcano A seguito del pagamento delle tasse di laurea e l'avvenuta ricezione del pagamento da parte dell'università sarà possibile accedere nuovamente alla pratica attraverso la voce "Le mie pratiche". Cliccando nel riquadro Tesi sarà possibile caricare la tesi di laurea e la ricevuta del questionario L1 Vulcano, entrambe devono essere in formato PDF. (altro…)[...]
Leggi il resto dell'articolo

RESOCONTO CONSIGLIO DI CORSO DI LAUREA DI ECONOMIA E FINANZA L-33 E SCIENZE ECONOMICHE E FINANZIARIE LM-56

Ecco un riassunto del consiglio di corso di laurea avvenuto oggi 29/04/14. Modifica regolamento prova finale di laurea per il corso di laurea l-33: -   Aggiunta specificazione nel regolamento secondo cui il relatore può essere anche un professore a contratto.   (APPROVATO CON UNA ASTENSIONE) -     Cassazione del periodo “Nel caso di più materie con il voto più basso, viene escluso dal calcolo della media pesata il voto della materia che presenta il numero più elevato di CFU.” (APPROVATA CON 11 VOTI FAVOREVOLI, 1 ASTENUTO, 6 CONTRARI). La richiesta arriva alla commissione dalla necessità di una progressiva omogeneità della scuola Politecnica e in generale di tutto l’Ateneo palermitano. Nel format iniziale non erano previsti quali punti fossero intoccabili all’interno dei regolamenti e quali fossero a discrezione dei corsi di laurea o delle varie scuole, nonostante questo il suddetto periodo è stato tolto poiché è arrivata una comunicazione secondo cui il software di ateneo per il calcolo della media finale di laurea in centodecimi è stato programmato in modo tale da togliere automaticamente tra materie con il voto più basso, quella con il numero di cfu minori. I rappresentanti all’unisono dissentono comunque da questa decisione nonostante il parere contrario di qualche professore[...]
Leggi il resto dell'articolo

Vivere Ateneo App finalmente disponibile sul Play Store!

Vivere Ateneo App torna in una veste completamente rinnovata. Con Vivere Ateneo App potrai vivere l'Università degli Studi di Palermo in un nuovo modo, una nuova strada verso la scoperta dell'Ateneo palermitano. Tutto questo puoi farlo grazie alla nuova app dell'associazione universitaria Vivere Ateneo! L'associazione si occupa, da sempre, di mettere in prima luce lo studente e le sue necessità. Per questo si è deciso di semplificare la vita universitaria grazie alla nuova applicazione: tutto quello che cerchi a portata di mano! Vivere Ateneo App è finalmente disponibile sul Play Store ufficiale Android! Ecco alcune delle funzioni: - News suddivise per Facoltà (Ingegneria, Medicina, Giurisprudenza) - News di Ateneo (E.R.S.U. e C.U.S.) - Posti liberi e mappa della Biblioteca Centrale di Ingegneria - Piante e Mappe interattive (Ingegneria e Medicina) - Geo-localizzazione - Navigazione assistita verso la tua Facoltà - Sezione Appunti (Ingegneria) - Corsi di studi (Ingegneria) - Accesso facilitato al Portale Studenti e alla Segreteria. ... e molto altro!!! Lasciamo a voi il piacere di scoprire il resto. Si tratta si un servizio totalmente gratuito ed in continuo aggiornamento solo per il piacere di Vivere le nostre Facoltà al meglio.  Giuseppe Gambino SCARICA VIVERE ATENEO APP (altro…)[...]
Leggi il resto dell'articolo

Resoconto Consiglio Scuola Politecnica 04/02/2014

Oggi 4 Febbraio 2014 si è svolto il secondo Consiglio della Scuola Politecnica. La seduta ha avuto inizio con delle comunicazioni da parte del Presidente Micari . Tra le varie: 1)      Domani ore 10:00 al DICAM si svolgerà la cerimonia d’inaugurazione,  presieduta dal Prof. Di  Quarto,  del Simulatore di Canale Marittimo, strumento volto all'incremento della didattica e della ricerca. 2)      L’offerta formativa della Scuola Politecnica per l’anno 2014/15 verrà approvata in seguito dell’adunanza del  Senato Accademico del 24 Febbraio 2014 e del Consiglio della Scuola Politecnica previsto il 25 Febbraio. 3)      Prendendo in considerazione il decreto del Senato Accademico del 2011/2012, che prevede l’esclusione di un totale di 18 CFU delle materie non caratterizzanti dal calcolo della base di laurea per i corsi di laurea triennale mentre per le lauree magistrali ciò non è previsto, si constata il problema per le lauree magistrali a ciclo unico, in particolare per il corso d’Ingegneria Ed-Architettura, alle quali è negata questa possibilità. Il Consiglio della Scuola e Vivere Ateneo si incaricano di far presente la situazione al Senato Accademico,  per  concedere ai laureandi delle lauree magistrali a ciclo unico la possibilità di escludere i peggiori 18 CFU nel calcolo della media, garantendo così omogeneità con gli altri[...]
Leggi il resto dell'articolo