"Lo facciamo per poter dire: dato che non c'è niente, noi vogliamo rimboccarci le maniche e costruire qualche cosa. E se ognuno fa qualche cosa, allora si può fare molto." Padre Puglisi

borsa di studio Archive

Manifestazione d’interesse all’assegnazione del posto letto ERSU 2017-2018

Si comunica a tutti gli studenti che, ai sensi dell’art. 27 del bando, al fine di una piena e celere distribuzione dei posti letto messi a concorso, tutti gli idonei di posto letto di primo anno e di anni successivi al primo, già ospiti e non delle Residenze Universitarie, dovranno manifestare il loro reale interesse all’assegnazione del posto letto nelle modalità di seguito indicate, entro le ore 14:00 del giorno 25.11.2017, a pena di decadenza del beneficio. Per visionare le graduatorie degli idonei di posto letto di primo anno e di anni successivi al primo  clicca qui L’interesse all’assegnazione del posto letto dovrà essere manifestato esclusivamente online, tramite applicazione disponibile nella pagina personale servizi ersuonline del portale studenti. L’idoneo di posto letto dovrà: - accedere all’applicazione internet predisposta dall’Ente nella pagina personale dei servizi ersuonline del portale studenti; - compilare online il modulo di manifestazione d’interesse per l’assegnazione del posto, entro le ore 14:00 del 25.11.2017; - stampare e firmare il modulo; - caricare (upload) in unico file formato PDF e della dimensione massima di 2 Megabyte, il modulo stampato e firmato, unitamente alla copia del documento d’identità in corso di validità e all’eventuale documentazione aggiuntiva entro le ore 14:00 del 25.11.2017. L’assistenza tecnica e le risposte ai quesiti[...]
Leggi il resto dell'articolo

Avviso urgente Borse di Studio – ERSU Palermo

Si comunica che in data odierna, la direzione dell’Ersu ha inserito il seguente avviso relativo alla procedura on-line del bando di concorso: "Le comunichiamo che da questo momento è possibile partecipare al concorso 2015/16, pur non essendo in possesso del protocollo INPS-ISEE-2015-……, basta inserire il protocollo CAF….. e selezionare la voce "Attestazione ISEE in fase di rilascio"." La procedura è stata sbloccata per tutti coloro che si sono recati al CAF e hanno ricevuto il numero di protocollo composto da 29 caratteri alfanumerici del tipo CAF……, fermo restando che tale protocollo deve essere valido e senza il quale non sarà comunque possibile partecipare in nessun modo. Successivamente sarà cura dell’ERSU acquisire i dati dell’attestazione ISEE 2015 utilizzando il protocollo CAF. Se il protocollo CAF non dovesse risultare valido rischierete di essere esclusi senza possibilità di rettifica del dato durante il periodo previsto da bando per le rettifiche. La direzione dell’Ersu consiglia di aspettare quanto più possibile per verificare la possibilità di partecipare al concorso indicando il codice INPS piuttosto che quello del CAF, ricordando che la scadenza per la compilazione della domanda è il 15/09/2015 alle ore 14.00. Lo Staff di Vivere Ateneo è sempre a vostra disposizione per qualsiasi chiarimento. Di seguito il Bando[...]
Leggi il resto dell'articolo

NEWS RICORSO BORSE DI STUDIO: se il TAR darà ragione ai giovani l’Università dovrá rimborsare più di 2 milioni di euro di tasse incassate irregolarmente

Giovedì 22 Gennaio, si è svolta la terza udienza in merito al ricorso presentato dalle Associazioni studentesche contro l’Università degli Studi di Palermo. Le Associazioni contestano una delibera di Luglio in cui si prevede di non esonerare più dal pagamento della tassa d’iscrizione, a partire da quest’anno, gli studenti idonei al conseguimento della borsa di studio. La decisione ha provocato una vera e propria rivolta tra gli studenti di Unipa e in quasi un migliaio, rappresentati da tutte le Associazioni studentesche presenti nell’Ateneo palermitano, hanno sottoscritto un ricorso che è poi stato presentato presso il tribunale amministrativo. In questi mesi di udienze gli studenti hanno dovuto fare i conti con una tassazione quasiìraddoppiata a causa della delibera in questione che va, secondo l’opinione delle Associazioni e del loro legale Avv. Michele Bonetti, palesemente contro le attuali norme in materia di diritto allo studio e di esoneri a beneficio degli studenti disagiati e meritevoli. Oggi forse si e’ compiuto uno degli ultimi passi di questa vicenda: a breve si potrebbe già conoscere il parere del TAR sul ricorso presentato dagli studenti e potrebbe arrivare una sentenza che biasima il comportamento illegittimo dell’ateneo per un importo imposto a studenti disagiati e meritevoli che invece di ricevere[...]
Leggi il resto dell'articolo

Incontro con il Rettore: corsi di recupero ed esonero tasse

Giorno 9 Ottobre 2014, per la prima volta dall'insediamento del nuovo Consiglio degli Studenti (Gennaio 2014), il Magnifico Rettore Prof. Roberto Lagalla ha voluto partecipare alla seduta per informare i componenti del Consiglio delle situazioni che l'Amministrazione è tenuta ad affrontare in questi ultimi tempi. - Corsi di Recupero per FC: visti i ritardi, dovuti a diverse cause, nell'avvio delle indagini per le materie scoglio, non sussistono i tempi burocratici per l'attivazione di tali corsi in tempi brevi. Il Rettore ha comunicato che questi saranno attivi nei primi giorni di Gennaio 2015. Aspettiamo notizia dal COT in merito alle presunte date per i relativi esami. Se i corsi dovranno partire i primi di Gennaio le materie si sapranno penso per Dicembre, non ci hanno saputo dare tempistiche certe in tal senso. Gli altri anni i corsi sono durati un mese, quindi ci sarebbe il tempo per fare esami a Febbraio. Per rimanere costantemente aggiornati sul tema NEWS Corsi di Recupero 2013/14 - UNIPA Vivere Ateneo - Esonero tasse: il Rettore ha dichiarato che l'Ateneo non può più sostenere il peso di tutti gli studenti che per l'ERSU sono nella condizione di idoneo o vincitore. Ha inoltre comunicato il parere dell'Avvocatura di Stato che si[...]
Leggi il resto dell'articolo

Incontro Scilabra – Rappresentanti degli studenti: ecco gli sviluppi

In data 13 marzo 2013, presso l'assessorato all'Istruzione e alla Formazione professionale, si è tenuto il tavolo tecnico sulla finanziaria bis tra i Rappresentanti degli studenti agli organi superiori delle università siciliane e l'assessore Nelli Scilabra. Le domande poste e precedentemente riportate in un comunicato condiviso dalle associazioni RUN – Rete Universitaria Nazionale, UniXcento, Intesa Universitaria, Vivere Ateneo e Kampus non sempre hanno ricevuto risposte chiare ed esaustive. • In merito al mancato trasferimento dei 2,8 milioni di euro del contributo di funzionamento del 2013, l'assessore attribuirebbe l'inadempienza alla chiusura, nello scorso mese di dicembre, della cassa regionale, riaperta soltanto il 15 febbraio 2014. Considerati il ritardo già maturato e i tempi burocratici per l’erogazione dei fondi, invocati dall’assessore, ci aspettiamo che la riapertura della cassa determini il trasferimento delle somme dovute nel più breve tempo possibile. • In merito al trasferimento di 5.117.698,00 di euro del fondo integrativo statale per il diritto allo studio del 2013, l’assessore ha comunicato che la chiusura della cassa regionale negli ultimi mesi ha impedito la ripartizione del suddetto fondo tra gli ersu siciliani. Tuttavia, pare si procederà alla ripartizione nei prossimi giorni. • In merito alla finanziaria bis, l'assessore ha annunciato la probabile riduzione del 20[...]
Leggi il resto dell'articolo

Borse di Studio ERSU 2013-2014

E' stato reso pubblico il Bando Ersu per l'assegnazione di n° 2865 Borse di Studio (suddivise per diverse categorie) e di n° 750 posti letto per l'a.a. 2013-2014. La domanda di partecipazione ai benefici ERSU è rivolta a chi soddisfa i requisti di merito contenuti nello stesso bando. Fra questi sono inclusi: limite massimo ISEEU € 20.728,00 limite massimo ISPEU € 34.979,00 numero minimo di CFU sostenuti per chi si iscrive ad anni successi al primo (tabellati nel bando) Per chi si iscrive al primo anno non sono richiesti meriti scolastici, ma si devono assolvere il numero minimo di CFU entro l'a.a. riportati nella tabella 9 del bando. Si ricorda però che questi CFU minimi sono sufficienti per mantenere i benefici da Assegnatari o Idonei al I anno, ma non per partecipare allo stesso bando per l'anno successivo al primo (vedi art.7, tab.7). Si precisa che la dicitura "con data non successiva al 10 agosto 2013" relativa alla data di acquisizione dei crediti per richiedere la borsa di studio, si riferisce alla data in cui sono stati verbalizzati tali CFU e non alla data in cui vengono caricati sul piano di studi. Dunque farà fede la data riportata su statino e corrispondente verbale. La domanda di partecipazione dovrà essere compilata on[...]
Leggi il resto dell'articolo