"Lo facciamo per poter dire: dato che non c'è niente, noi vogliamo rimboccarci le maniche e costruire qualche cosa. E se ognuno fa qualche cosa, allora si può fare molto." Padre Puglisi

SHARPER Night: Notte dei Ricercatori

Del 27 settembre 2018, ore 5:59 PM - Modifica

Le associazioni studentesche Vivere Scienze MM.FF.NN e Vivere Ateneo vi presentano lo SHARPER Night.

logo-sharperQuest’anno Vivere Scienze parteciperà, in collaborazione col Museo di Zoologia “P. Doderlein”, nell’esposizione di alcuni esempi di materiale museale. All’interno della manifestazione, ubicata presso l’Orto Botanico, l’Associazione coordinerà la rassegna del museo per esplorare il mestiere dello zoologo e le peculiarità, uniche in Europa, che vanta il ‘Doderlein.

La manifestazione verrà ospitata a partire dalle 19 fino alle 24 di venerdì 28 settembre all’Orto Botanico (via Lincoln, 2) del Sistema Museale di Ateneo (SiMuA) dell’Università degli Studi di Palermo. Numerose attività verranno organizzate anche in altre sedi del SimuA, tra cui il Museo di Zoologia “P. Doderlein”, il Museo Storico dei Motori e dei Meccanismi e all’Ex Mulino Sant’Antonino.

SHARPER ha l’obiettivo di coinvolgere tutti i cittadini nella scoperta del mestiere di ricercatore e del ruolo che questo svolge nel costruire il futuro della società attraverso l’indagine del mondo basata sui fatti, le osservazioni e l’abilità nell’adattarsi e interpretare contesti sociali e culturali sempre più complessi e in continua evoluzione. Nell’edizione 2018 particolare attenzione verrà riservata ai collegamenti con l’Anno Europeo del Cultural Heritage nell’approccio multidisciplinare che caratterizza da sempre SHARPER.

L’Università degli Studi di Palermo parteciperà coordinando un gruppo formato dai propri Dipartimenti e da numerosi enti di ricerca e divulgazione scientifica tra cui il Consorzio ARCA, l’AIRC, il CNR-Palermo, l’Istituto Nazionale di Astrofisica, PalermoScienza e la Polizia Scientifica.

Commenta l'articolo: