"Lo facciamo per poter dire: dato che non c'è niente, noi vogliamo rimboccarci le maniche e costruire qualche cosa. E se ognuno fa qualche cosa, allora si può fare molto." Padre Puglisi

Selezione di giovani laureati per lavorare in una Pubblica Amministrazione Regionale

Del 26 giugno 2019, ore 11:29 AM - Modifica

selezione_di_giovani_laureati_per-2Vivere Ateneo rende noto il bando di SELEZIONE DI N. 38 PARTECIPANTI A PERCORSI PER RAFFORZARE L’OCCUPABILITA’ DI GIOVANI LAUREATI INTERESSATI A LAVORARE IN UNA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE REGIONALE. 

Nell’ambito del Programma Operativo del Fondo Sociale Europeo 2014-2020 (di seguito, “PO FSE 2014-2020”), l’Università degli Studi di Palermo è Soggetto Attuatore degli interventi previsti dall’Avviso 26/2018 della Regione Siciliana,volti a sostenere l’attivazione di percorsi per l’occupabilità di giovani laureati interessati a lavorare in una pubblica amministrazione regionale, nel cui ambito è previsto lo svolgimento di un tirocinio extra curriculare per l’inserimento e/o il reinserimento lavorativo presso i Dipartimenti della Regione Siciliana.

Con il presente Avviso, l’Università degli Studi di Palermo indice una selezione per soli titoli per N. 38 partecipanti da avviare a percorsi di rafforzamento dell’occupabilità al fine di agevolare la realizzazione di esperienze formative e professionali in grado di rafforzare i livelli di occupabilità e di ampliare le opportunità d’inserimento lavorativo dei giovani laureati residenti in Sicilia. Le finalità dell’intervento sono così sintetizzabili:

  • consentire ai giovani laureati di integrare la preparazione acquisita negli studi universitari con professionalità d’interesse della pubblica amministrazione regionale;
  • ampliare le opportunità d’inserimento lavorativo dei giovani laureati residenti in Sicilia;
  •  rafforzare le competenze di potenziali partecipanti alle procedure concorsuali che la Regione eventualmente attuerà per coprire i fabbisogni professionali.

A tal fine, in coerenza con quanto previsto all’art. 4 dell’Avviso 26/2018 e dal Comunicato Assessorato dell’Istruzione e della formazione professionale Regione Siciliana prot. n. 8386 del 25 gennaio 2019 sono ammessi alla selezione i giovani laureati disoccupati/inoccupati e residenti in
Sicilia da almeno 12 mesi, nei seguenti ambiti disciplinari i cui posti sono così ripartiti:

  • n° 12 laureati nell’ambito delle scienze giuridiche e politico sociali;
  • n° 12 laureati nell’ambito delle scienze economiche, statistiche e gestionali;
  • n° 8 laureati nell’ambito delle scienze ingegneristiche e architettura;
  • n° 6 laureati negli altri ambiti disciplinari

I candidati dovranno compilare la domanda di partecipazione alla selezione utilizzando l’applicativo online disponibile all’indirizzo: https://concorsi.unipa.it . La domanda prodotta dovrà essere stampata, firmata, scansionata e trasmessa, unitamente agli altri documenti previsti dal bando, pena l’esclusione, tramite posta elettronica certificata (PEC), inviando, da un indirizzo di PEC personale, una e-mail all’indirizzo pec@cert.unipa.it avente come oggetto il codice identificativo della domanda prodotto dal sistema informatico.
Tale domanda dovrà essere corredata obbligatoriamente da:

  • fotocopia di un documento di riconoscimento in corso di validità;
  • fotocopia del Codice Fiscale o Tessera Sanitaria;
  • dichiarazione di immediata disponibilità rilasciata dai servizi per l’impiego così come previsto dal D.lgs. 150/2015 art. 19 comma 1, e successive modifiche e integrazioni;
  • dichiarazione sostitutiva di Atto di notorietà di conformità di copia all’originale ai sensi degli Artt. 19 e 47 del D.P.R. 28.12.2000, n. 445, regolarmente sottoscritte con firma autografa;
  • dichiarazione che attesti un’adeguata conoscenza parlata e scritta della lingua italiana (per i cittadini stranieri);
  • per i cittadini non comunitari: la fotocopia del permesso di soggiorno che consenta lo svolgimento
    di un’attività lavorativa (per i cittadini non comunitari)

La domanda, con la documentazione allegata, dovrà pervenire esclusivamente (secondo le modalità previste dall’art. 6 del presente Avviso) entro e non oltre le ore 12.00 del giorno 24 luglio 2019.

SCARICA IL BANDO PER AVERE TUTTE LE INFORMAZIONI -> BANDO 

Commenta l'articolo: