"Lo facciamo per poter dire: dato che non c'è niente, noi vogliamo rimboccarci le maniche e costruire qualche cosa. E se ognuno fa qualche cosa, allora si può fare molto." Padre Puglisi

RICHIESTA ACCESSO LM “BIOLOGIA MOLECOLARE E DELLA SALUTE” PER STUDENTI STAL

Del 25 marzo 2019, ore 12:54 PM - Modifica

richiesta-accessoL’associazione studentesca Vivere Agraria è lieta di mettervi al corrente del lavoro che ormai da mesi prosegue per tutti gli studenti del corso di laurea in Scienze e Tecnologie Agroalimentari.

Vista la nota richiesta degli studenti del Cdl di avere una maggiore preparazione sul piano nutrizionale, data l’affinità con il nostro piano di studi e al fine di poter proseguire con un futuro come Nutrizionista, la nostra associazione grazie alla forte sinergia con le altre associazioni Vivere presenti nel resto dei dipartimenti e nel particolare grazie a Vivere Scienze MM.FF.NN e alla rappresentante della Scuola delle Scienze di Base ed Applicate, Adelaide Carista, ha iniziato a valutare tutte le possibili modalità di risoluzione alla richiesta.

Individuato e analizzato il corso di laurea magistrale in “Biologia Molecolare e della Salute” e il relativo bando d’accesso, abbiamo notato come nonostante solo 6 su 11 materie necessarie con relativi codici SSD (Settori Scientifici Disciplinari) siano presenti nel nostro piano di studi, la preparazione dei nostri laureandi equivarrebbe a compensare altre 2 materie necessarie all’accesso (Mat/01 e BIO/19).
Queste competenze, insieme alla possibilità di usufruire dei 12 CFU delle materie a scelta, andrebbero a incrementare il numero di materie necessarie conseguite da 6/11 a 10/11.

Allora la domanda è: A parità di competenze necessarie all’accesso, perché i nostri laureati non possono specializzarsi alla professione di Nutrizionista?

Durante e in seguito all’elaborazione del progetto si sono conseguiti una serie di incontri con la coordinatrice del corso di laurea Magistrale, Professoressa Flavia Mulè, e con il Coordinatore del Cdl in Scienze e Tecnologie Agroalimentari, Professore Paolo Inglese, che si sono resi subito disponibili ad appoggiare l’idea e ad elaborare insieme a noi un modo per attuarla.

Per tale motivo la nostra associazione ritiene essenziale dare peso al pensiero degli studenti tramite una raccolta firme.
Vi invitiamo quindi a contattare il nostro STAFF e a venirci a trovare ai nostri banchetti.

Commenta l'articolo: