"Lo facciamo per poter dire: dato che non c'è niente, noi vogliamo rimboccarci le maniche e costruire qualche cosa. E se ognuno fa qualche cosa, allora si può fare molto." Padre Puglisi

Banner_Sconti

RESOCONTO SENATO ACCADEMICO | 29 SETTEMBRE 2021

Del 29 Settembre 2021, ore 3:16 PM - Modifica

Si riunisce in data 29/09/2021 l’adunanza del Senato Accademico, presso la Sala dei Baroni, Palazzo Chiaramonte Steri, sito in piazza Marina alla presenza dei nostri senatori Edoardo Ricci e Benedetto Gramasi.

Comunicazioni: 

Prende parola il Magnifico Rettore prof. F. Micari, che aggiorna Il senato accademico in merito al recente incontro della CRUI sull’utilizzo del PNRR varato dal Governo Draghi che permetterebbe di utilizzare una grande quantità di liquidità secondo le varie finalità previste. La futura governance si impegnerà per sfruttare al meglio questi fondi.

Si aggiorna in merito alla richiesta per la creazione di un hub vaccinale in Viale delle Scienze, tuttavia a causa delle basse richieste esse verranno rimandate ai servizi di vaccinazione dell’AOUP P. Giaccone.

Interrogazioni:

Prende la parola il senatore Benedetto Gramasi:

-In merito alla deadline per la manifestazione d’interesse per le lezioni in presenza, in particolare sulla poca chiarezza nelle scadenze previste. Si segnala inoltre come alcune manifestazioni d’interesse per le lezioni in presenza non siano state prese in considerazione a causa del necessario completamento delle pratiche di iscrizione per gli studenti di anni successivi al primo. Il rettore risponde che tale problematica verrà risolta con una seconda ricognizione delle manifestazioni di interesse per la didattica in presenza durante la pausa didattica di novembre mentre per gli studenti la cui pratica è stata bloccata per errori e/o ritardi della segreteria studenti si invitano gli stessi a comunicare i loro casi direttamente alla mail personale del rettore

-La seconda interrogazione è inerente al rispetto del decreto rettorale sul ritorno prioritariamente in presenza, non applicata da alcuni dipartimenti. Il rettore ribadisce il concetto del ritorno prioritariamente in presenza viste le indicazioni ministeriali e si rimanda la discussione ai singoli dipartimenti. Il senatore Gramasi annuncia che se entro il 4 ottobre le lezioni per il dipartimento di culture e società non cominceranno in modalità mista per tutti l’associazione Uniattiva comincerà a manifestare il suo dissenso in tutte le modalità che la stessa associazione riterrà congruo.

Prende la parola il Senatore Accademico Edoardo Ricci con le seguenti interrogazioni:

-Si espongono al Magnifico Rettore le problematiche di ritardo della segreteria sulle pratiche di immatricolazione degli studenti di primo anno e si chiede una maggiore celerità per il disbrigo delle procedure. Il rettore assicura un pronto intervento per risolvere il problema.

-Si segnala il mancato rispetto del decreto rettorale inerente la didattica in modalità mista da parte di alcuni docenti e si chiede una pronta azione della Governance. Il rettore ribadisce che la modalità a distanza delle lezioni deve essere garantita in ogni caso da parte di tutti i docenti dell’ateneo. Nel caso essa non venga garantita si provvederà con opportune misure.

-Si chiedono aggiornamenti in merito al prolungamento d’orario delle biblioteche e dell’apertura del CLA. Al momento la Governance risponde che non ci sono novità sostanziali.

-Si chiedono aggiornamenti in merito alla possibilità per gli studenti di anni successivo di seguire le lezioni di insegnamenti di anni precedenti. Si procederà nelle prossime settimane ad una ricognizione completa per valutare nuovamente le manifestazioni d’interesse. Verosimilmente la pratica per la manifestazione d’interesse verrà riaperta nel mese di novembre. Il senatore Edoardo Ricci suggerisce inoltre di implementare le piattaforme informatiche per migliorare il servizio di manifestazione d’interesse, pensando ad un’apposita applicazione per migliorare la didattica mista

-Si ribadisce la necessità di aumentare la percentuale di occupazione delle aule, il Rettore risponde che dopo valutazione del prof. Lacca si vedrà l’eventuale fattibilità di tale proposta.

Commenta l'articolo: