"Lo facciamo per poter dire: dato che non c'è niente, noi vogliamo rimboccarci le maniche e costruire qualche cosa. E se ognuno fa qualche cosa, allora si può fare molto." Padre Puglisi

Resoconto Consiglio Del Corso di Studi in Farmacia e Farmacia Industriale 19/05/2020

Del 18 Maggio 2020, ore 11:22 PM - Modifica

Il giorno 19 maggio 2020 alle ore 15:00 presso seduta  telematica tramite Teams, e’ stato convocato  il CCL di Farmacia e Farmacia Industriale  con il seguente ordine del giorno:
1) Comunicazioni;
2) Richiesta docenti;
3) Svolgimento da remoto esami corsi integrati;
4)Comunicazione in segreteria scelta materie opzionali;
5)Provvedimenti tirocinio durante fase 2 Covid-19;
6) Varie ed eventuali.

Comunicazioni:
Numerose sono le comunicazioni riguardanti i provvedimenti adoperati dal rettore vista la nuova fase che stiamo vivendo.
In prima fase si è proceduto alla lettura di una richiesta di uno studente di CTF, il quale chiede migliori disposizioni per rendere “Biochimica di organi e tessuti” come materia di corso. Questa richiesta sarà discussa alla prossima seduta all’AQ.

Sono state comunicate al Direttore di Dipartimento, Silvestre Buscemi, le aule che verranno utilizzate nell’a.a 2020/2021. Si comunica che l’aula ‘’Ruccia’’ Viale delle scienze, Ed. 17 verrà liberata per spostare gli studenti del primo anno di Farmacia in aula ‘’Maggio’’ Via Archirafi, 26.
Inoltre, Il calendario didattico del prossimo anno accademico verrà pubblicato intorno settembre l’orario del primo semestre dell’a.a. 2020/2021.

Viene ribadito l’uso degli smartphone per svolgere l’esame in modalità telematica.

La professoressa Cavallaro di Tecnologia ha comunicato che le attività laboratoriali sono riprese dal 6 maggio, aiutando la comprensione dell’attività attraverso la somministrazione di video e materiale didattico. Altra importante comunicazione riguarda la richiesta di allargare l’ingresso per la tesi sperimentale a tutti studenti. Al momento, non può essere accettata la richiesta,  rimane riservato agli studenti laureandi secondo disposizioni del Rettore.
Il professore Buscemi ha ribadito che per decreto, siamo in emergenza sanitaria fino al 31 Luglio e che si cercherà in tutti i modi di non lasciare indietro lo studente.
I relatori delle tesi sperimentali agiranno di conseguenza, fornendo il materiale adatto per approfondire le tematiche trattate in laboratorio.

I professori invitano gli studenti a controllare spesso gli avvisi sul sito del Corso di Laurea a cui di seguito alleghiamo il link.
Farmacia: https://www.unipa.it/dipartimenti/stebicef/cds/farmacia2018
CTF:https://www.unipa.it/dipartimenti/stebicef/cds/chimicaetecnologiafarmaceutiche2013

Richiesta Docenti
La professoressa Pitarresi richiede al Consiglio la possibilità per tutti gli studenti, che il prossimo anno non avranno possibilità di seguire il laboratorio di Tecnologia, Socioeconomia e legislazione farmaceutiche 2, di svolgere il laboratorio online maturando così la frequenza obbligatoria.
Data la situazione di emergenza il Consiglio approva unanimemente la richiesta permettendo a tutti di maturare la frequenza. 
Considerando l’eccezionalità in cui la didattica è svolta da remoto, tutti gli studenti che nel piano di studi presentano il laboratorio obbligatori potranno frequentare il corso. Sul sito sarà pubblicato un annuncio. 

La professoressa Di Majo ha ritirato la sua disponibilità per svolgere la materia di Scienze dell’Alimentazione per l’a.a 2020/21. L’insegnamento è stato accolto dal professore La Guardia.

Svolgimento da remoto esami corsi integrati

Premesso che il regolamento didattico recita che gli insegnamenti dei corsi integrati hanno un unico esame finale che comprende entrambi i moduli.
Data l’emergenza in cui ci troviamo e la necessità di svolgere la sessione estiva in modalità telematica, la coordinatrice propone di verbalizzare la prima parte del modulo sotto forma di prova intermedia aggiungendo nel riquadro note i testimoni presenti alla prova e possibili commenti, consentendo agli studenti la possibilità di dividere la materia e di accettare il voto da remoto.
Lo studente dovrà iscriversi (prenotarsi) all’esame del corso integrato, comunicando ai docenti della materia il modulo da sostenere.

In questo modo è possibile rendere tracciabile la procedura come stabilita dal regolamento d’Ateneo e consentendo gli studenti di sostenere gli esami separatamente. Il voto del primo modulo, rimarrà valido per tre sessioni.

Comunicazione in segreteria scelta materie opzionali
Al Consiglio è stato deliberato che la comunicazione per tali materie sarà mantenuta entro il 30 ottobre per il primo semestre e entro il 30 aprile per il secondo semestre.
Provvedimenti tirocinio durante fase 2 Covid-19

Si prende nota che il decreto, del 26 aprile, autorizza (con requisiti rigidi) a riaprire i tirocini e a svolgersi sia in modalità remoto sia in modalità presenza. Per tale motivo si è istituito a livello nazionale un sistema di coordinazione per rendere omogenea la condizione dei tirocini, tuttavia gli atenei siciliani non prevedono assicurazioni per i tirocinanti, quindi si possono effettuare solo tirocini a distanza.

La situazione è abbastanza delicata date le lauree di luglio e, secondo un sondaggio effettuato dalla Prof. Messina, alcuni laureandi di fatto non hanno concluso il tirocinio.
Inoltre sono state presentate molte richieste di accesso in tirocinio e bisogna dunque  evitare di accumulare un ritardo che possa loro obbligare a ritardare la data di laurea. E’ stata pensata quindi la possibilità di organizzare da remoto, sotto diretta responsabilità e vigilanza, con l’ordine dei Farmacisti 5 incontri mensili che possono essere svolti da professionisti e da farmacisti. Ogni incontro sarà svolto su un motore di ricerca e ogni 4 ore del corso varrà 1 CFU.

La frequenza di questi incontri sarà aperto non solo ai ragazzi che hanno il corso in itinere, ma anche per i ragazzi che hanno fatto richiesta o che faranno richiesta dopo le sessione estiva di luglio.

La richiesta è stata approvata unanimemente.

Varie ed eventuali

Alcuni docenti hanno avanzato il dubbio se bisognasse recuperare la prima settimana di lezione perse a causa dell’emergenza COVID-19.
E’ stato deciso che sarà a discrezione dei professori il recupero delle ore in caso di bisogno per concludere lo svolgimento delle lezioni riguardante la materia stessa, chiedendo il parere degli studenti.

Sessione di laurea, si ricorda che: i laureandi possono dare esami entro il 10 Luglio, in caso contrario saltano la sessione di laurea, laureandosi a Ottobre.
L’ultima materia del laureando deve essere data 10 giorni solari prima del giorno di laurea del laureando.      
Si comunica che gli studenti avranno l’obbligo di presentare la tesi entro 15 giorni solari della sessione di laurea.

E’ stata richiesto dalla coordinatrice ai docenti, che possiedono laureandi a carico, di somministrare un form ai laureandi per organizzare al meglio la Sessione di Laurea di Luglio.




Commenta l'articolo: