"Lo facciamo per poter dire: dato che non c'è niente, noi vogliamo rimboccarci le maniche e costruire qualche cosa. E se ognuno fa qualche cosa, allora si può fare molto." Padre Puglisi

Resoconto Comitato per lo Sport Universitario del 27/6/2017

Del 29 giugno 2017, ore 9:55 PM - Modifica

L’adunanza ha visto la partecipazione per la prima volta del Direttore Generale, dott. Antonio Romeo e, dietro richiesta del Consigliere Aldo Russo accolta dal Presidente, del Dott. Neri in qualità di verbalizzante della seduta, perché il Comitato possa finalmente essere gestito riguardo al libro verbali e alla sua convocazione da parte del Settore Organi Collegiali e quindi possa avere la medesima dignità degli altri organi dell’Ateneo.

La seduta è iniziata con un articolato dibattito teso a evidenziare il necessario ruolo del CSU relativamente a TUTTE le attività che il CUS Palermo propone alla popolazione studentesca. Le argomentazioni in merito hanno portato il Direttore Generale ad invitare i membri a riunirsi ogni due mesi, perché possano essere così assolte le mansioni del Comitato così come previsto dalla legge.

Il Consigliere Russo ha inoltre evidenziato come sia stato fino ad ora disatteso il ruolo del CSU in merito all’erogazione dei fondi che, grazie alla legge 429/1985, vengono destinati al CUS e in tal senso si è arrivati alla determinazione che d’ora in poi il Comitato venga ascoltato (così come prevedono le disposizioni normative) prima che il Consiglio di Amministrazione deliberi al riguardo.

Il Comitato, per il prossimo anno accademico, ha approvato le seguenti attività:

  1. OLIMPIADI UNIPA-CSU (autunno 2017) che consisterà, così come nella edizione del 2016, in un grande evento sportivo dove studenti, dipendenti e docenti dell’Ateneo palermitano avranno modo di confrontarsi in diverse discipline sportive, individuali e di squadra (queste ultime formate da studenti della stessa Scuola).
  2. Street Cus II edizione (primavera 2018); si realizzerà nuovamente l’iniziativa, considerato il grande successo dell’edizione svoltasi a maggio 2016, che ha visto per la prima volta il CSU proporre delle attività (street soccer, street basket, tennis tavolo, fitness musicale, arti marziali) all’interno della cittadella universitaria.

Infine il Comitato, adempiendo alla legge 394/1977 che istituisce i Comitati per lo Sport, ha deliberato di garantire la gratuità agli studenti che godono della borsa di studio per i corsi tenuti al CUS; ciò sarà declinato in termini concreti nei prossimi mesi di concerto con i dirigenti del CUS Palermo.

 

N.R.G. – Nuova Realtà Giovanile

Onda Universitaria

R.U.N. – Rete Universitaria Nazionale

Coordinamento UniAttiva

Vivere Ateneo

Commenta l'articolo: