"Lo facciamo per poter dire: dato che non c'è niente, noi vogliamo rimboccarci le maniche e costruire qualche cosa. E se ognuno fa qualche cosa, allora si può fare molto." Padre Puglisi

PROGRAMMA “DOPPIO TITOLO e PIS” A.A. 2019/2020 – Secondo Semestre

Del 28 Novembre 2019, ore 5:43 PM - Modifica

L’Associazione Studentesca Vivere Ateneo informa la Popolazione Studentesca che è stato indetto il Bando, per titoli e colloquio, per la partecipazione degli Studenti al Programma Doppio Titolo e PIS in conformità a quanto stabilito dagli accordi didattici internazionali stipulati tra l’Università degli Studi di Palermo e un Ateneo straniero per l’a.a 2019/2020, Secondo Semestre.

Possono partecipare gli Studenti iscritti ad uno dei Corsi di Studi che abbia un accordo didattico internazionale nell’ambito del Programma “Doppio Titolo e PIS” o Studenti Laureandi/Laureati dei Corsi di Studi di Primo Ciclo che intendano iscriversi a uno dei suddetti Corsi.

Gli Studenti idonei in Graduatoria dovranno dimostrare l’avvenuta iscrizione al Corso di Studi prescelto per l’a.a 2019/2020 ed essere in regola con il pagamento delle tasse universitarie prima della firma del contratto di mobilità, pena l’esclusione dalla procedura e dallo scorrimento della Graduatoria.  

Qualora le convenzioni prevedano tra i requisiti di ammissione al Programma l’acquisizione di un certo numero di CFU o di insegnamenti, gli Studenti potranno accedere al Bando anche se non ancora in possesso dei requisiti didattici indicati nell’Allegato B, ma dovranno dimostrare di aver conseguito i CFU o gli insegnamenti richiesti prima della firma del contratto di mobilità, pena l’esclusione dalla procedura e dallo scorrimento della Graduatoria.La domanda di candidatura dovrà essere presentata utilizzando l’apposito modulo (Allegato A) debitamente compilato e sottoscritto, pena l’esclusione dalla selezione. La domanda dovrà essere trasmessa, completa di tutti gli allegati previsti, in un unico file PDF entro le ore 23:59 di Giorno 4 Dicembre 2019 secondo le seguenti modalità in alternativa:

  • oosta certificata all’indirizzo pec@cert.unipa.it;
  • posta elettronica istituzionale (dominio @community.unipa.it) a mail-protocollo@unipa.it.

L’oggetto dovrà riportare la seguente dicitura Domanda di ammissione al bando, per titoli e colloquio, per la partecipazione al Programma “Doppio titolo e PIS” – U.O. Programmi e ordinamenti didattici internazionali.  

Non sono ammesse domande inviate con altre modalità o a indirizzi di posta elettronica differenti da quelli indicati o inoltrate dopo le ore 23:59 di Giorno 4 Dicembre 2019.

Alla domanda di candidatura devono essere allegati:

  • Curriculum Vitae;
  • Copia di un documento di riconoscimento valido;
  • Certificato di iscrizione (o eventuale autocertificazione) al Corso di Studi con esami sostenuti;
  • Per i Laureati/Laureandi di Primo Ciclo dichiarazione di intenti da cui si evinca la volontà di iscrizione al corso prescelto per l’a.a. 2019/2020;
  • Autocertificazione della conoscenza linguistica richiesta e/o eventuali attestazioni e/o certificazioni;
  • Lettera motivazionale per la partecipazione al Programma.

Il colloquio di idoneità è obbligatorio e sarà effettuato da un’apposita Commissione nominata dal Consiglio del Corso di Studi di riferimento, secondo i criteri e le modalità di valutazione di ogni Programma internazionale dettagliati nell’Allegato B. I Candidati dovranno presentarsi al colloquio con documento di riconoscimento valido, pena l’esclusione dalla procedura. La Commissionepotrà valutare, sotto la propria responsabilità, l’opportunità di effettuare il colloquio via Skype.                      

I colloqui si svolgeranno nel periodo compreso fra il 6 Dicembre 2019 e il 13 Dicembre 2019.

Saranno considerati Vincitori i Candidati posizionati utilmente nell’elenco degli ammessi in relazione al numero di posti messi a Bando. In caso di rinuncia o di esclusione di un Vincitore, sarà ammesso a partecipare al Programma il Candidato che segue nella lista degli Idonei. Nel caso in cui due o più Candidati ottengano lo stesso punteggio precederà il candidato più giovane.

Il periodo di studio da svolgere all’estero è indicato nell’Allegato BEventuali variazioni sul periodo di inizio e fine del soggiorno sono legate all’organizzazione dei programmi didattici delle Università partner e vanno concordati con i responsabili del programma. 

Il contributo economico è destinato a sostenere le spese di mobilità e non a coprire la totalità dei costi di studio all’estero.

Gli Studenti destinatari di posti di mobilità sono assicurati per infortuni e responsabilità civile verso terzi. Le condizioni assicurative sono consultabili  sulla sezione Polizze e denunce assicurative del Portale di Ateneo. Per la copertura sanitaria, su richiesta dall’Università partner e in funzione del Paese di destinazione, per alcuni programmi risulta necessario effettuare una assicurazione aggiuntiva privata per assistenza sanitaria e rimpatrio (Allegato B). Pertanto per tali Paesi, prima della partenza, lo Studente dovrà provvedere a stipulare un’adeguata polizza di assicurazione sanitaria valevole per tutto il periodo di permanenza all’estero. Una copia della polizza sanitaria deve essere consegnata al Responsabile dello scrivente ufficio, anche via mail, prima della partenza.

I crediti acquisiti e le votazioni conseguite dagli Studenti presso I’Università partner, sulla base della tabella di corrispondenza degli insegnamenti allegata alle convenzioni o specifico accordo didattico (Learning Agreement), saranno registrati sul certificato (Transcript of Records) rilasciato dall’Ateneo straniero. Il Consiglio di ogni Corso di Studi verificherà la congruenza del documento riportato con la tabella di corrispondenza allegata alle convenzioni tra gli Atenei o specifico accordo didattico e produrrà la relativa delibera di convalida che verrà trasmessa alla Segreteria Studenti per l’aggiornamento della carriera. Qualora la convenzione lo preveda, gli Studenti potranno sostenere l’esame finale di laurea presso la sede dell’Ateneo partner e avranno diritto al rilascio del titolo delle Università partecipanti al Programma a seguito di trasmissione di certificato dell’esame finale.

ALLEGATO A – DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

ALLEGATO B – PROGETTO PROGRAMMI INTERNAZIONALI

BANDO

CONTATTI UTILI:

  • Il Responsabile del procedimento è la Dott.ssa Valeria Floriano;
  • Dott.ssa Gioacchino Randazzo 091/23893648;
  • Dott. Rosario Marrano 091/23893833;
  • programmi.internazionali@unipa.it.

Commenta l'articolo: