"Lo facciamo per poter dire: dato che non c'è niente, noi vogliamo rimboccarci le maniche e costruire qualche cosa. E se ognuno fa qualche cosa, allora si può fare molto." Padre Puglisi

“Origine evoluzionistica dell’uomo” – III seminario “Cosa ci rende umani?”- 28Nov16

Del 25 novembre 2016, ore 5:15 PM - Modifica

 

Residenza Universitaria Segesta

Cosa ci rende umani?

Ciclo tematico di seminari per l’A.A. 2016/2017

“Origine evoluzionistica dell’uomo: le nuove acquisizione della genetica molecolare e la sfida di una lettura filosofica”

lunedì 28 Novembre – ore 21.00

Vivere Ateneo è lieta di annunciare il III incontro del ciclo di seminari dal titolo “Cosa ci rende umani?L’uomo è solo una “scimmia nuda” o una complessa “macchina molecolare?”, promosso nell’ambito del progetto GIFT dalla Residenza Universitaria Segesta.


cosa-ci-rende-umani-genetica-e-filosofia
“Origine evoluzionistica dell’uomo: le nuove acquisizione della genetica molecolare e la sfida di una lettura filosofica”

relatori:
Prof. Fabio Caradonna, docente di Genetica e Citogenetica Umana
Prof. Luciano Sesta, docente di Filosofia della Medicina

lunedì 28 Novembre – ore 21.00

Sommario

Gli studi della biologia molecolare e della genomica stanno enormemente contribuendo, oltre che alla medicina, anche alla comprensione dell’origine dell’uomo. Questi studi sono in continua evoluzione. In pochi anni si sono aperte nuove frontiere: dall’epigenetica alla architettura nucleare ed i territori cromosomici (1). L’estrema dinamicità della genetica molecolare apre nuovi scenari alla formulazione di una teoria evolutiva definitiva. Si restringe o viceversa si amplia lo spazio per considerazioni di tipo filosofico?

(1) Xyrus X. Maurer-Alcalá and Laura A. Katz, “Nuclear Architecture and Patterns of Molecular Evolution Are Correlated in the Ciliate Chilodonella uncinata”, Genome Biology and Evolution,Volume 8, Issue 6, Pp. 1634-164


Le moderne scoperte scientifiche nell’ ambito dell’informatica e della genetica apparentemente stanno riducendo le differenze tra l’uomo, le macchine e gli animali. Non è improbabile ritenere che il test di Touring tra qualche anno sarà superato. Recenti correnti filosofiche assimilano la creatività umana all’intelligenza artificiale e la specie umana equivalente alle altre presenti nel globo. All’interno del corso, attraverso un approccio multidisciplinare, indagheremo su quali possano essere le differenze che caratterizzano l’uomo: le nostre scelte sono libere e consapevoli oppure frutto di condizionamenti un po’ come nel caso dell’intelligenza artificiale? I nostri sentimenti profondi e la nostra capacità di amare è differente rispetto a quella di un animale? La nostra dimensione spirituale, la nostra anima, sotto certi aspetti è diventata oggetto di studio da parte della fisica quantistica, ma può essere colta nella sua interezza e definita come specifica dell’uomo?
A queste, e ad altre, domande saranno date risposte esaurienti durante gli incontri di questo ciclo di seminari che si terranno presso la Residenza Segesta di via Daita 11 alle ore 21.00 nei seguenti giorni: Lunedì 7 Novembre, Lunedì 28 Novembre, Lunedì 5 Dicembre e Lunedì 12 Dicembre.


Scienze e non solo” nasce come spazio di condivisione online di curiosità, news ed eventi scientifici, al fine di promuovere le iniziative scientifiche locali, divulgare e sensibilizzare l’opinione comune verso tematiche scientifiche, naturalistiche e tecnologiche. Seguici!
mail facebook Telegram channel rss
Consulta il calendario con tutti gli eventi in programma!

Commenta l'articolo: