"Lo facciamo per poter dire: dato che non c'è niente, noi vogliamo rimboccarci le maniche e costruire qualche cosa. E se ognuno fa qualche cosa, allora si può fare molto." Padre Puglisi

HOW TO – inserimento ISEE e richiesta rimborso

Del 21 Novembre 2020, ore 4:00 PM - Modifica

Al momento dell’immatricolazione non hai dichiarato l’ISEE e adesso non sai come inserirlo? Non sai come richiedere il rimborso che ti spetta?

Vivere Ateneo ha creato una guida per aiutarti in questa procedura!

INSERIMENTO ISEE

Per inserire l’ISEE, non dichiarato al momento dell’immatricolazione, vi basterà andare nella sezione PRATICHE del vostro portale studenti e cercare la pratica dell’immatricolazione dell’anno corrente 2020/21. Selezionando la pratica vi spunterà una sezione in rosso, e sarà lì che dovrete inserire l’ISEE e il codice del protocollo DSU.

N.B. Se il sistema non vi dà la possibilità di modificare l’ISEE, i motivi possono essere due:
1. Avete già completato la pratica;
2. Quando avete compilato la pratica avete spuntato la sezione “Non dichiaro ISEE” invece di spuntare la dicitura “Non dichiaro momentaneamente ISEE e quindi vengo collocato in fascia 14”.
In questi casi, vi basterà mandare il pdf del vostro ISEE a supporto.unipa.it: sarà la segreteria a modificare la vostra pratica.

Si ricorda che la procedura deve essere effettuata ENTRO E NON OLTRE il 24 Dicembre, altrimenti verrete collocati in fascia massima!

RIMBORSO TASSE

Nel caso in cui, in seguito all’inserimento dell’ISEE, venissi collocato in una fascia più bassa rispetto alla classe 14, potrai richiedere il rimborso delle tasse precedentemente pagate.

Procedura:
1. Accedi al portale studenti;
2. Seleziona la voce nuova pratica;
3. Vai sul menù “rimborsi e premialità“;
4. Dal menù a tendina in alto seleziona la causale di rimborso desiderata: no tax area per coloro i quali hanno un reddito annuale inferiore ai 25.000,00 euro.
5. Allegare in formato pdf la carta d’identità ed il codice fiscale;
6. Il 3° file pdf denominato “Documentazione relativa alla richiesta”: inserire pdf ISEE.
7. In basso alla pagina selezionare dal menù a tendina il versamento relativo alla causale scelta. ATTENZIONE: ad ogni istanza di rimborso può essere associato un solo versamento.
8. Nella pagina successiva bisognerà indicare l’IBAN su cui effettuare il rimborso dovuto. ATTENZIONE: l’IBAN è obbligatorio e deve essere necessariamente riconducibile ad un c.c. tradizionale o a una prepagata intestata allo studente. Non è possibile inserire il conto dei genitori.

Per qualsiasi segnalazione di NON modifica della pratica potete scrivere a massimo.albeggiani@unipa.it.

Commenta l'articolo: