"Lo facciamo per poter dire: dato che non c'è niente, noi vogliamo rimboccarci le maniche e costruire qualche cosa. E se ognuno fa qualche cosa, allora si può fare molto." Padre Puglisi

Banner_Sconti

Guida e FAQ borsa di studio | a.a. 2021/22

Del 23 Luglio 2021, ore 4:39 PM - Modifica
500

GUIDA

Come presentare la domanda

Prima di procedere alla compilazione della pratica on-line è necessario munirsi degli indicatori ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) ed ISPE (Indicatore della Situazione Patrimoniale Equivalente) con specifico riferimento alle prestazioni per il diritto allo studio universitario.
Questi indicatori vengono rilasciati, gratuitamente, da un centro autorizzato (CAF) nel 2019, relativo ai redditi percepiti dal nucleo familiare dell’anno corrente.

Ricordiamo che per poter effettuare la richiesta della borsa di studio è necessario che entrambi gli indicatori siano al di sotto dei seguenti limiti:
ISEE € 21.500,00
ISPE € 51.361,58.

L’applicazione online per richiedere i benefici a.a. 2021/2022 è stata attivata e resa disponibile nell’area riservata dei servizi online dell’ERSU di Palermo.

Per partecipare al concorso, i richiedenti benefici a.a. 2021/2022 dovranno eseguire la seguente procedura:

  1. ACCEDERE all’applicazione internet resa disponibile nell’area riservata dei servizi “ersuonline” del portale studenti come di seguito indicato:
    • gli studenti maggiorenni in possesso di un documento di identità rilasciato dalle autorità italiane (es. Carta di identità) e gli studenti internazionali che dichiarano la residenza in Italia, anche se in possesso di credenziali username e password per l’accesso al portale studenti ERSU, accedono all’area riservata con SPID;
    • gli studenti internazionali in possesso esclusivamente di un documento di identità rilasciato dalle autorità del proprio Paese e non residenti in Italia, accedono all’area riservata attraverso le credenziali già in loro possesso, o in mancanza di queste, possono ottenerle (username e password) effettuando l’apposita registrazione al portale studenti;
    • gli studenti minorenni accedono all’area riservata attraverso le credenziali già in loro possesso, o in mancanza di queste, possono ottenerle (username e password) effettuando l’apposita registrazione al portale studenti;
  2. COMPILARE i campi obbligatori del form:
    • Verranno richiesti ora i dati relativi al proprio curriculum accademico:
      –Per chi si iscriverà al primo anno si aprirà una pagina in cui bisogna inserire i dati relativi al diploma di scuola superiore e al corso di laurea a cui si intende iscriversi (anche se non si è sicuri in quale corso di laurea si entrerà, indicare la prima scelta ed eventualmente comunicare la rettifica); cliccare su “continua” in basso a destra.
      –Per chi si iscriverà ad anni successivi al primo, troverà una pagina dedicata alla propria condizione universitaria. Scegliere quella che rispecchia la propria situazione; cliccando su “continua”, in basso a destra, per essere indirizzati nella pagina che riguarda la propria carriera universitaria, ovvero media aritmetica (somma dei voti relativi alle materie superate -escluse le materie con IDONEITA’- diviso il numero delle stesse materie sostenute), CFU acquisiti entro il 10 Agosto -compresi quelli riguardanti le IDONEITA’- (data di verbalizzazione e non di caricamento sul portale studenti), eventuale bonus di cui usufruire; cliccare su “continua” in basso a destra.
    • Selezionare ora i benefici che si intende richiedere:
      – Borsa di studio e servizi ristorazione
      – Servizio abitativo (se si sceglie questa dicitura, verrà richiesto di scegliere la “struttura preferita”)
      Selezionare le opzioni che rispecchiano la propria situazione; cliccare su “continua” in basso a destra.
  3. CONFERMARE i dati inseriti e attendere SMS con codice OTP per la validazione degli stessi (solamente per coloro i quali accedono con le credenziali username e password);
  4. VALIDARE i dati inseriti nella richiesta benefici riportando nell’apposito campo il codice OTP ricevuto via SMS (solamente per coloro i quali accedono con le credenziali username e password);
  5. TERMINARE la procedura.

L’applicazione online per richiedere i benefici a.a. 2021/2022 sarà disattivata alle ore 14:00 del 31 luglio 2021.

I richiedenti benefici devono caricare (upload), tramite apposita procedura online disponibile nell’apposita sottosezione denominata “Fascicolo” all’uopo creata nella homepage dei servizi “ersuonline” del portale studenti, la copia del documento d’identità (limitatamente a chi non ha
effettuato accesso al portale con SPID) e l’eventuale documentazione aggiuntiva (singoli file in formato pdf) per la regolarizzazione della domanda di borsa di studio e che sarà ritenuta valida per l’accesso a tutti i benefici/servizi erogati dall’Ente.

Esempio:

  • o copia fronte/retro del documento d’identità (solamente chi non ha effettuato accesso con
  • SPID);
  • o copia del permesso di soggiorno (per gli studenti internazionali)
  • o copia della documentazione attestante l’invalidità (per chi richiede benefici riservati);
  • o copia della sentenza di separazione/divorzio (per gli studenti con genitori
  • separati/divorziati);
  • o copia documentazione attestante la situazione reddituale/patrimoniale per ISEE parificato
  • (per gli studenti con nucleo familiare all’estero);
  • o altro (specificare)

I suddetti documenti, se già in possesso dell’Ente (ovvero, se sono stati caricati, lo scorso anno, nell’apposita sezione “Fascicolo” dell’area riservata del portale studenti) e sono ancora in corso di validità, saranno ritenuti validi ai fini della regolarizzazione della richiesta benefici a.a. 2021/2022.
Si raccomanda di tenere il “fascicolo” sempre aggiornato e, se i documenti sono scaduti, caricare immediatamente la nuova documentazione indispensabile per regolarizzare la richiesta benefici a.a. 2021/2022.
Coloro i quali accedono al portale studenti con SPID, se non hanno obbligo di presentare documentazione aggiuntiva valida ai fini concorsuali, non dovranno regolarizzare la richiesta benefici. Essendo stati identificati con SPID, infatti, non avranno l’obbligo di caricare il documento d’identità nel “Fascicolo” dell’area riservata del portale studenti.

FAQ

Quanti CFU sono necessari per richiedere la borsa di studio?

NB: 300 cfu per gli immatricolati 2015/16 si riferiscono esclusivamente ai CdLMCU della durata di 6 anni

Quanti CFU bisogna conseguire per mantenere la borsa di studio?

Se sei iscritto al primo anno dovrai conseguire 15 CFU entro il 10 agosto e 20 CFU entro il 30 Novembre. Se sei iscritto ad anni successivi al primo, non hai bisogno di conseguire CFU per mantenerla.

Cosa succede se non raggiungo i requisiti entro i termini previsti?

Per gli ASSEGNATARI valgono i seguenti criteri:

Per gli IDONEI valgono i seguenti criteri:

Posso richiedere la borsa di studio se vado fuori corso? 

Si può richiedere la borsa di studio solo al primo anno fuori corso, ma i vincitori riceveranno solo il 50% dell’importo.

In base a cosa l’ERSU decide gli assegnatari?

Ogni studente in graduatoria ha dei punti. Per il primo anno essi vengono calcolati in base all’ISEE. Per gli anni successivi al primo contano anche il numero di CFU, la media dei voti e le lodi.

Se sono un laureando e voglio iscrivermi subito alla magistrale, posso richiedere la borsa di studio?

Sì, se ti laurei entro Marzo puoi iscriverti con riserva alla magistrale e richiedere la borsa di studio come primo anno magistrale.

Come funzionano i bonus in aggiunta ai crediti effettivamente conseguiti?

Qualora i soggetti partecipanti al concorso, non abbiano conseguito il numero minimo di crediti previsto per partecipare al concorso potranno usufruire di alcuni crediti bonus, con le seguenti modalità:
Fino a 5 crediti se utilizzato per la prima volta per il conseguimento dei benefici per il secondo anno accademico;
Fino a 12 crediti se utilizzato per la prima volta per il conseguimento dei benefici per il terzo anno accademico;
Fino a 15 crediti se utilizzato per la prima volta per il conseguimento dei benefici per gli altri anni accademici successivi.

I crediti non utilizzati NON si sommano a quelli dell’anno successivo.

Esempio:

Studente immatricolato nell’a.a. 2020/2021 (corrispondente al 2° anno di corso) che al 10 agosto 2021 ha conseguito 22 cfu e che i cfu minimi per richiedere la borsa di studio sono 25. Durante la compilazione online basterà aggiungere 3 punti bonus nell’apposita cella per partecipare al concorso e raggiungere il requisito minimo di 25 cfu. Pertanto lo studente in questione, per l’anno successivo, avrà a disposizione 9 crediti bonus (12 – 3).

Quando verrà erogata la Borsa di studio?

Primo anno:
Entro il 31 dicembre 2021 è erogata la prima rata di acconto pari al 35% dell’importo spettante “in sede” o pendolare”;
Entro il 31 dicembre 2022 è erogato il saldo pari al rimanente 65% dell’importo spettante “in sede” o “pendolare” a coloro i quali avranno conseguito e registrati sul piano di studi almeno 15 cfu al 10 agosto 2022 e almeno 20 cfu (15 + altri 5) al 30 novembre 2022.

Anni successivi:
Entro il 31 dicembre 2021 è erogata la prima rata di acconto pari al 50% dell’importo spettante “in sede” o pendolare”;
Entro il 30 giugno 2022 è erogato il saldo pari al rimanente 50% dell’importo spettante.

Quando è previsto il rimborso della tassa regionale?

entro il 31 dicembre 2022, per gli assegnatari/idonei di primo anno;
entro il 30 giugno 2022 per gli assegnatari/idonei di anni successivi al primo.


Per eventuali informazioni e/o chiarimenti, l’ERSU risponde (dal lunedì al venerdì, dalle ore 9:00 alle ore 13:00 e dalle ore 14:00 alle ore 19:30):

  • al telefono 091.6541111 (Contact Center);
  • alle email borse@ersupalermo.it;
  • alla LIVE CHAT, presente su Notify, il Portale dedicato alla comunicazione istituzionale dell’Ente;
  • via whatsapp al n. 3398765382.

L’ERSU riceve anche per appuntamento (prenota un appuntamento online).

Commenta l'articolo: