"Lo facciamo per poter dire: dato che non c'è niente, noi vogliamo rimboccarci le maniche e costruire qualche cosa. E se ognuno fa qualche cosa, allora si può fare molto." Padre Puglisi

Guida all’immatricolazione Unipa

Del 19 Settembre 2014, ore 4:16 PM - Modifica

PORTALE_STUDENTIEcco una breve guida per l’immatricolazione ad Unipa.

Dall’A.A. 2015/16 il parametro utilizzato per la determinazione dell’ammontare delle tasse universitarie è l’ISEE 2015 per le Prestazioni per il Diritto allo Studio Universitario (non più il Reddito Equivalente). Il calcolo dell’ISEE può richiedere diverse settimane, quindi bisogna esserne già in possesso al momento dell’immatricolazione. In mancanza di tale dato è consentita la procedura di immatricolazione con la collocazione nella classe contributiva più alta, senza possibilità di successivi rimborsi. 

Per poter immatricolarsi occorre accedere al Portale Studenti Unipa con le proprie credenziali.

Successivamente occorre seguire il percorso ” PRATICHE STUDENTE -> NUOVA PRATICA -> CONCORSI ED IMMATRICOLAZIONI -> DOMANDA DI IMMATRICOLAZIONE AD UN CORSO DI LAUREA/LAUREA MAGISTRALE  O SPECIALISTICA “. Per l’iscrizione part time, selezionare “Domanda di immatricolazione con acquisto crediti”.

Al passo 1/9 chiede se si è stati precedentemente immatricolati presso una qualsiasi università italiana; se uno ha fatto la rinuncia agli studi a Palermo e si sta nuovamente immatricolando, bisogna inserire la data di prima immatricolazione. Infine chiede se si è iscritti al Conservatorio di Musica.

Al passo 2/9 occorre selezionare la Scuola di cui fa parte il corso scelto e quindi il Corso di Studi per il quale si è risultati vincitori.

Se siete sicuri di essere in posizione utile nella graduatoria, andate avanti ignorando il messaggio:
“Le segnaliamo che i dati riportati nella graduatoria non coincidono esattamente con i dati da lei introdotti. Se è certo di occupare una posizione utile in graduatoria proceda tranquillamente con la domanda online. La informiamo, comunque, che il pagamento delle tasse e la compilazione della domanda online, nel caso di posizione non utile in graduatoria, non implicano alcun diritto all’immatricolazione nè danno luogo ad alcun diritto acquisito.”

Al passo 3/9 occorrerebbe inserire la foto che poi verrà apposta sulla carta dei servizi. Se trovate difficoltà nel caricarla non preoccupatevi: andate avanti con la procedura; la foto potrà essere caricata al momento di consegnare la documentazione in segreteria portando con voi una fototessera cartacea.

Il passo 4/9 è dedicato alla partecipazione al concorso ERSU (Bando Ersu 2015/16).

Al passo 5/9 si deve indicare l’ISEE (unitamente al numero di Procollo DSU presente nella propria dichiarazione ISEE), lo stato civile e la condizione occupazionale dello studente. Se non si dichiara l’ISEE, si viene posti automaticamente nella fascia contributiva più alta, senza possibilità di successivi rimborsi.

Il passo 6/9 è dedicato al nucleo familiare: occorre inserire i dati di chi è nello stesso nucleo familiare (genitori, fratelli/sorelle) dello studente dichiarante. Se si dovessero avere problemi con i Codice Fiscale, controllare che sia nella forma LLLLLLNNLNNLNNNL (L: lettera , N: numero) tutto unito; controllare inoltre di non confondere la O (lettera) con lo 0 (zero). Nell’ultimo riquadro permette di calcolare la fascia di reddito alla quale si è stati assegnati.

La parte 7/9 prevede l’indicazione delle informazioni sull’istruzione pregressa: compilare i campi di interesse ed andare avanti. E’ obbligatorio aver conseguito la maturità superiore per iscriversi all’Università.

I passi 8/9 e 9/9 sono dedicati al riepilogo dei dati inseriti e alla conferma degli stessi. Nell’anteprima della documentazione non comparirà il MAV da portare in banca: sarà presente nel PDF generato dal sistema una volta confermata la pratica.

Se, una volta confermata la procedura, ci si accorge di aver sbagliato qualche dato, è possibile rifare la procedura e quindi pagare il MAV della procedura corretta.

La domanda di immatricolazione on-line, il pagamento delle tasse e la consegna del cartaceo (domanda di immatricolazione + ricevuta di pagamento del MAV) alle Segreterie Studenti vanno effettuati entro le date di scadenza indicate nei Bandi dei vari Corsi di Studio.

ORARI SEGRETERIE STUDENTI
Dal 24 al 30 settembre saranno straordinariamente aperte tutti i giorni (tranne sabato e domenica) dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 17:00, proprio per consentire la consegna del cartaceo dell’immatricolazione.

Per qualsiasi informazione, non esitate a contattarci tramite:

Commenta l'articolo: