"Lo facciamo per poter dire: dato che non c'è niente, noi vogliamo rimboccarci le maniche e costruire qualche cosa. E se ognuno fa qualche cosa, allora si può fare molto." Padre Puglisi

FAQ BORSA DI STUDIO a.a. 2020/2021 – MATRICOLE NEWS

Del 28 Luglio 2020, ore 12:22 PM - Modifica

Vivere Ateneo, stando ai più comuni dubbi degli studenti in merito a borse di studio e iscrizioni ad anni superiori al primo, offre di seguito una serie di piccole pillole su come procedere per l’inizio del nuovo anno accademico!

Quali servizi posso richiedere con l’Ersu?
Puoi richiedere:

  • Borsa di Studio
  • Posto letto, riservato ai fuori sede (servizio abitativo)
  • Servizio ristorazione

Quali sono le date di scadenza per la Borsa di Studio?
10 AGOSTO per conseguire i CFU (per anni superiori al primo).
4 SETTEMBRE per compilare la domanda.

Ma come faccio a capire se posso fare la richiesta di Borsa di Studio?
Controllando i valori dell’ISEE, il quale deve essere inferiore a 20.626,32 e dell’ISPE inferiore a 51.361,58.
Ciò significa che, se uno dei due indici viene superato, non si può fare richiesta di Borsa di Studio, pur avendo conseguito i CFU minimi.

Quindi l’unico criterio è solo l’isee e l’ispe?
No. Per il secondo anno e successivi, dal momento che la Borsa di Studio sarà per merito, bisogna avere MINIMO 25 CFU (CONSEGUITI ENTRO IL 10 AGOSTO 2020). Invece per il terzo anno, bisogna conseguire minimo 80 CFU.

Quindi se arrivo a 25 CFU mi accreditano la Borsa di Studio?
No. Verrà pubblicata una graduatoria in base al numero di CFU e media aritmetica, più alta è la media e più CFU hai, più sarai in alto in graduatoria.

Se sono idoneo e non sono assegnatario che succede?
Non andrai a pagare ulteriori tasse, ma solo quella regionale di 156,00 euro, dei quali 140 verranno rimborsati.
Inoltre, puoi sempre usufruire del servizio ristorazione pagando in base alla tua fascia d’appartenenza ISEE.

Come fare per richiedere la Borsa di Studio?
1. Accedere all’applicazione internet resa disponibile nella pagina personale dei servizi “ersuonline” del portale studenti (registrarsi al primo accesso – le credenziali sono rilasciate da UNIPA o accedere con le credenziali SPID);
2. Compilare i campi obbligatori del form o confermare i campi precompilati;
3. Confermare i dati inseriti, generare OTP e attendere SMS con codice per la validazione degli stessi (il codice OTP sarà inviato al numero di cellulare indicato in fase di registrazione al Portale Studenti);
4. Validare i dati inseriti nella richiesta benefici inserendo nell’apposito campo (entro 60 minuti dalla ricezione) il codice OTP ricevuto via SMS (l’OTP inutilizzato entro 60 minuti non sarà più valido e sarà necessario generare un altro codice).

La distinzione di linea A e linea B, come viene riportata nel bando, interessa solo ed esclusivamente gli Studenti iscritti ad anni superiori al primo.

Per qualsiasi dubbio potete contattare le nostre pagine e i nostri Rappresentanti!

Commenta l'articolo: