"Lo facciamo per poter dire: dato che non c'è niente, noi vogliamo rimboccarci le maniche e costruire qualche cosa. E se ognuno fa qualche cosa, allora si può fare molto." Padre Puglisi

Domande esami Giurisprudenza

Del 17 Marzo 2020, ore 6:26 PM - Modifica

Vivere Giurisprudenza ha creato per voi una sezione, in continuo aggiornamento, dedicata alle domande fatte durante gli esami delle sessioni. Ringraziamo i colleghi che in nome del nostro motto #glistudentiperglistudenti hanno contributo condividendo con noi le domande a loro poste, e invitiamo chi non l’abbia fatto, ad aiutarci ad ampliare questa sezione scrivendo sui nostri canali Facebook e Instagram.

Lo staff di Vivere Giurisprudenza rimane a vostra disposizione per qualsiasi chiarimento!

DEONTOLOGIA

  • Argomento utilitarista per paternalisti e Non;
  • Argomento del perfezionismo morale;
  • Violenza epistemica e relativi criteri per individuarne o meno la presenza;
  • Dignità umana;

DIRITTO AGRARIO

  • 2135, perché nasce, vecchio e nuovo testo;
  • Attività principali e connesse e cosa cambia tra il vecchio e il nuovo testo (art.1 d.lgs. 228/2001);  
  • Attività tipiche e atipiche; 
  • Funzione della connessione; 
  • Imprenditori equiparati;
  • Acquacoltura;
  • Allevamento di cavalli e cani;
  • Apicoltura;
  • Legge delega e chiedono se si sono raggiunti gli obiettivi prefissati;
  • Cosa cambia per la coltivazione del fondo;
  • Floricoltura e funghicoltura;
  • Criterio ciclo biologico;
  • Criterio agroalimentare;
  • Attività connesse requisito soggettivo e oggettivo; 
  • Criterio normalità e prevalenza;
  • Prevalenza per prodotto e per azienda;
  • Agriturismo (cosa cambia tra legge 730 e 96); 
  • Vendita al dettaglio.2136;
  • Art. 2137;
  • Art. 2138;
  • Art. 2139;
  • Art. 2140;
  • Chi è il coltivatore del fondo;
  • Come cambia la considerazione del fondo prima e dopo la novellatura del 2135 c.c.;
  • Art. 2 d.lgs. 228/2001;
  • Ciclo biologico;
  • Fase necessaria; 
  • Rappresentanza;
  • Ruolo degli usi;
  • Criterio fondiario; 
  • Causa e oggetto dei contratti agrari; 
  • Art.2 228/2001;
  • Crisi dell’imprenditore nel nuovo codice;
  • Art.2135 vecchia e nuova formulazione;
  • Chi è il coltivatore diretto?
  • Forma del contratto agrario; 
  • Come cambia la concezione del fondo;
  • Chi è il coltivatore diretto;
  • Vecchia e nuova formulazione dell’art. 2135;
  • Attività connesse;

DIRITTO AMMINISTRATIVO I A-E

  • Responsabilità nella società di persone;
  • Controllo giudiziario esterna;
  • Volontà sociale;
  • Figura del responsabile del procedimento;
  • Termine della conclusione del procedimento;
  • Silenzio-assenso;
  • Divieto di aggravamento;
  • Parte sull’aggiudicazione dell’appalto;
  • Conferenza di servizi;
  • Procedure aperte, ristrette e negoziate;
  • Parametri vincolati di scelta dell’offerta;
  • Imparzialità;
  • Scia;
  • Accordi fra p.a. e privati;
  • Servizi pubblici;
  • Interesse legittimo;
  • Annullabilità;
  • Eccesso di potere;
  • Contratti in modo abbastanza ampio;
  • Accordi;
  • Revoca;
  • Recesso;
  • Servizi pubblici e diritto di accesso;
  • Motivazione;
  • Rapporto tra accesso e diritto di riservatezza;
  • Accesso nella l. 241/90;
  • 81 Cost.;
  • Comunicazione di avvio;
  • Responsabilità amministrativa;
  • Partecipazione al procedimento;
  • Procedure di affiancamento;
  • Trasparenza;
  • Silenzio adempimento;
  • Servizi pubblici;
  • Pareri e valutazioni tecniche;
  • Procedimento espropriativo;
  • Conferenze di servizi;
  • Finanza;
  • Accordi ex art.11 l.241/90; 
  • Obbligo di motivazione;

DIRITTO AMMINISTRATIVO F-N

  • Definizione di servizio pubblico;
  • Annullabilità, nullità, eccezioni all’annullabilità e scia;
  • Annullamento d’ufficio;
  • Casi di impossibilità dell’annullamento d’ufficio;
  • Motivazione;
  • Principio di proporzionalità; 
  • Revoca;
  • Pareri e valutazioni tecniche e perché sono stati inseriti nel capo della semplificazione amministrativa della l.241/90;
  • Rapporto di gerarchia;
  • Rapporto tra dirigenti generali e ministri e tra dirigenti generali e dirigenti non generali;
  • Rapporto di gerarchia;
  • La motivazione;
  • Revoca del provvedimento amministrativo;
  • Beni pubblici;
  • Diritto d’accesso;
  • Responsabilità amministrativa;
  • Dirigenti; 
  • Distinzione organi di governo e organi di gestione;
  • Servizi pubblici;
  • Distinzione eccesso di potere e carenza di potere; 
  • Differenza fra diritto di accesso previsto dalla legge e accesso civico;
  • Responsabilità dirigenziale e disciplinare;
  • Le autorità amministrative indipendenti;
  • La partecipazione procedimentale;
  • Art.21 octies;

DIRITTO AMMINISTRATIVO I O-Z

  • Dirigenza pubblica;
  • Rapporto di ufficio e di servizio;
  • SCIA;
  • Beni pubblici;
  • Responsabilità amministrativa;
  • Silenzio-assenso;
  • Discrezionalità;
  • Responsabilità amministrativa;
  • Annullabilità + tre vizi;
  • Nullità;
  • Responsabilità civile;
  • Responsabilità Contrattuale;
  • Responsabilità derivante da atto lecito;
  • Servizi pubblici;
  • Autorità indipendente;
  • Oiv e ciclo performance;
  • Motivazione;
  • Istruttoria;
  • Legge generale 241: obiettivi e novelle;
  • Conferenza di servizi;
  • Art. 21 octies; differenza tra 1 e 2 comma;
  • Responsabilità precontrattuale;
  • Violazione della bona fede
  • Silenzio adempimento;
  • Dove troviamo il fondamento del silenzio inadempimento;
  • Autotutela;
  • Procedimento di secondo grado;
  • Risorse della pubblica amministrazione;
  • Organo; attribuzione competenza;
  • Vizi del provvedimento;
  • Accesso ai documenti amministrativi;
  • Differenza fra annullamento e revoca;
  • Procedimento amministrativo;
  • Le fasi del procedimento;
  • Facoltà del privato all’interno del procedimento;
  • Proroga dell’organo;
  • Società in house;
  • Dirigenza pubblica;
  • Eccesso di potere;
  • Comunicazione procedimento amministrativo;
  • Sindacato giudiziario;
  • Aggiudicazione e proposta di aggiudicazione;
  • Discrezionalità;
  • Invalidità del provvedimento;
  • Aggiudicazione e situazione di diritto privato;
  • Criteri di aggiudicazione;
  • Norme discrezionali e vincolate;
  • Vizi del provvedimento;
  • Vizio di legittimità;
  • Accesso ai documenti amministrativi;
  • Differenza annullamento e revoca;
  • Panoramica del procedimento: le fasi;
  • Definizione del procedimento;
  • Fase iniziativa;
  • Come fa il privato a partecipare al procedimento e quali sono le sue facoltà;
  • Società in house;
  • Eccesso di potere;
  • Comunicazione di avvio;
  • Sindacati: deboli e forti;
  • Eccesso di potere come cattivo esercizio della discrezionalità;
  • Cos’è l’annullamento di ufficio;
  • Invalidità del provvedimento;
  • Aggiudicazione e proposta di aggiudicazione;
  • Criteri aggiudicazione; 
  • Contratti PA;
  • Conferenza di servizi; 
  • Dirigenza pubblica;
  • Risorse;
  • Buon andamento della pubblica amministrazione;
  • Principio di sussidiarietà;
  • Principio di legalità; 
  • Organo;
  • Competenza;
  • Vizi di legittimità;
  • Silenzio assenso;
  • Silenzio diniego;
  • Silenzio inadempimento art.2;
  • Responsabile del procedimento;
  • Diritti soggettivi e interessi legittimi; 
  • Responsabilità dirigenziale;
  • Responsabilità contrattuale ed extracontrattuale;
  • Funzione di controllo;
  • Spoil system;
  • Separazione politica e dirigenza;
  • Conferenza di servizi;

DIRITTO AMMINISTRATIVO II

  • Ricorsi incidentali;
  • Ricorso gerarchico;
  • Formazione del ricorso giurisdizionale;
  • Evoluzione storica (1865, 1889, 1907, 1923…);
  • I tre tipi di giurisdizione;
  • Teorie sulla differenza fra diritti soggettivi e interessi legittimi;
  • Misure cautelari;
  • Riti compatti con particolare riferimento alle misure cautelari;
  • Giudizio di ottemperanza;
  • Condizione dell’azione;
  • Termini per la presente del ricorso;
  • Ricorso per motivi aggiunti;
  • Ricorsi amministrativi;
  • appello incidentale;
  • misure cautelari; 
  • ricorso incidentale;
  • motivi aggiunti;
  • art 111 cost;
  • ricorso in cassazione;
  • cosa significa “eccesso di potere”;
  • petitum del ricorso incidentale;
  • controinteressati; 
  • azioni;
  • azione avversa al silenzio;
  • azione di adempimento ed avversa al silenzio;
  • giudicato amministrativo;
  • Rapporto tra ricorso gerarchico e giurisdizionale;
  • tipi di ricorso gerarchico ed in opposizione;
  • Condizione dell’azione;
  • Termini per la presente del ricorso; 
  • Ricorso per motivi aggiuntivi;

DIRITTO CIVILE A-E

  • Rappresentanza clausole vessatorie;
  • Art 1341;
  • Conflitto di interessi nell’intermediazione finanziaria;
  • Risoluzione per inadempimento e risarcimento del danno;
  • L’integrazione della buona fede;
  • Abuso di diritto con i due casi;
  • Contratti a distanza;
  • Ipotesi patologiche della rappresentanza;
  • Contratto di Assicurazione;
  • Subfornitura;
  • Causa;
  • Contratto bancario mono firma e forma in generale;
  • Effetti del contratto e contratto a favore del terzo;
  • Conformità nella vendita dei beni di consumo;
  • Libera circolazione delle persone
  • Libera circolazione del mercato;
  • Corte di Giustizia;
  • diritto di recesso del consumatore;
  • Integrazione della buona fede;
  • Abuso di diritto con i due casi;
  • Contratti a distanza;
  • Ipotesi patologiche della rappresentanza;
  • Conflitto di interessi nell’intermediazione finanziaria;
  • Diritto di recesso del consumatore;
    Rappresentanza;
  • Clausole vessatorie;
  • Art. 1341;
  • Conflitto di interessi nell’intermediazione finanziaria;
  • Risoluzione per inadempimento;
  • Risarcimento del danno;

DIRITTO CIVILE I F-N

  • Risoluzione del contratto; 
  • Intermediazione finanziaria;
  • Silenzio;
  • Onere della prova in tema di adempimento: a chi spetta e cosa provare;
  • Proposta al pubblico;
  • Nullità: codice civile e protezione;
  • Clausola penale e caparra confirmatoria; 
  • Consumatore / professionista;
  • Danno non patrimoniale risarcibile; 
  • Neoformalismo;
  • Conclusione del contratto;
  • Termini di decorrenza degli effetti del contratto;
  • Danno non patrimoniale risarcibile (pacchetto turistico e cori cost);
  • Risoluzione del contratto;
  • Onere della prova in caso di inadempimento;
  • La rappresentanza senza parlare di rappresentanza e capacità del rappresentante;
  • Vizi della volontà;
  • Intermediazione finanziaria (regole di comportamento e di validità sent);
  • Effetti del contratto;
  • Contratti negoziati a distanza; 
  • Conclusione del contratto e risoluzione nel codice; 
  • Comportamento scorretto;
  • Azione di rescissione;
  • Condizioni generali del contratto;
  • La vendita generale;
  • Sistema delle fonti;
  • Disciplina del parallelo tra la vendita dei beni di consumo;
  • Recesso di pentimento;
  • Contratto preliminare;
  • Giudizio di meritevolezza; 
  • Unità di prevenzione;
  • Subfornitura;
  • Differenza tra nullità codice civile e nullità di protezione;
  • Nozione di consumatore e professionista; 
  • Clausole vessatorie;
  • Controllo sulla convenienza economica del giudice;
  • Neoformalismo;
  • La causa;
  • Clausola penale e caparra confirmatoria con sentenza corte costituzionale;
  • Danno non patrimoniale risarcibile;
  • Contratto for 4 you e myway;
  • Forma;
  • Neoformalismo;
  • Contratti mono firma;
  • Clausole claims made;
  • Contratti di assicurazione civile -Clausole vessatorie e controllo;
  • Nullità virtuali e azioni di nullità con tutta la giurisprudenza;
  • Cedu;
  • Danno da vacanza rovinata;
  • Buona fede (in quali ambiti agisce e di che tipo);
  • Contratto di pacchetto turistico;
  • Trattative e varie forme del contratto;
  • Rappresentanza;
  • Causa;
  • Confronto tra disciplina codicistica e consumeristica;
  • Modi di conclusione del contratto;
  • Buona fede (e differenza rispetto alla diligenza);
  • Clausola penale;
  • Contratto preliminare;
  • Condizione;
  • Effetti del contratto;

DIRITTO CIVILE I O-Z

  • Modi alternativi di conclusione del contratto;
  • Codice di consumo;
  • Subfornitura;
  • Conflitto di interesse (rappresentanza e intermediazione finanziaria);
  • Accordo;
  • Buona fede;
  • Obblighi di formazione;
  • Vizi della volontà;
  • Elementi accidentali;
  • La forma;
  • La nullità (con maggio riguardo a quella virtuale);
  • Rescissione;
  • Violazione di norme tributarie;
  • Azione di adempimento;
  • Interpretazione;
  • Autorità indipendenti;
  • Pratiche commerciali e pratiche commerciali scorrette
  • Responsabilità precontrattuale;
  • Tipi di nullità (testuale-strutturale-virtuale-di protezione);
  • Imperatività della norma tributaria (è un argomento contenuto in un approfondimento dell’Alessi);
  • Contratto di credito ai consumatori;
  • Contratto di pacchetto turistico;
  • Obblighi di informazione precontrattuale indicate nel modulo informativo standard del contratto di pacchetto turistico;
  • Clausole vessatorie;
  • integrazione cogente;
  • nullità di protezione;
  • offerta fuori sede di strumenti finanziari;
  • Causa;
  • clausola penale;
  • buona fede;
  • responsabilità precontrattuale;
  • contratti tipici e atipici;
  • Responsabilità precontrattuale nel codice civile;
  • obblighi informativi del professionista;
  • diritto di recesso nel codice e recesso di pentimento;
  • negozi preparatori, in particolare contratto preliminare (disciplina generale, preliminare di preliminare e preliminare con effetti anticipatori);

DIRITTO COMMERCIALE A-E

  • Formazione S.p.A.;
  • L’impresa agricola;
  • Lo scopo di lucro;
  • Il metodo economico; 
  • L’amministrazione disgiuntiva; 
  • Scioglimento in tutte le tipologie di società;
  • Art. 2409;
  • Riserva legale;
  • Quorum deliberativi e costitutivi;
  • Bilancio;
  • Gruppi di società e società cooperative;
  • Scopi sociali;
  • Nullità elle S.p.A.;
  • Soci accomodanti;
  • Riduzione del capitale sociale per perdite;
  • registro delle imprese e effetti iscrizioni;
  • patrimoni destinati ad uno specifico affare; 
  • art 2331 cc;
  • concordato preventivo con continuità aziendale;
  • cessione del rapporto di provvista nella cambiale;
  • cambiale in bianco;
  • Imprenditore occulto;
  • Consorzi;
  • Decisioni soci nella srl;
  • Società unipersonali;
  • Interessi degli amministratori;
  • Diritto di opzione;
  • Patti parasociali;

DIRITTO COMMERCIALE F-N

  • Trasferimento di azienda;
  • Amministrazione controllata delle grandi aziende insolventi;
  • Accertamento del passivo fallimentare;
  • Clausole di prelazione e di godimento;
  • Consorzio (tutta la disciplina);
  • imprenditore agricolo(statuto applicabile, definizione pre e dopo riforma, attività connesse)  
  • società in accomandita semplice (divieto di immissione e cause di esclusione, caratteri, che attività svolgono i soci non amministratori e ruolo degli accomandanti nella nomina dei soci amministratori);
  • strumenti finanziari partecipativi;
  • obbligazioni (differenze con le azioni, artt 2411;
  • limite di emissione;
  • tipi speciali di obbligazioni e obbligazioni convertibili;
  • Sottoscrizione azioni proprie;
  • Piccolo imprenditore nella legge fallimentare;
  • Le scritture contabili;
  • Riduzione del capitale sociale per perdite;

DIRITTO COMMERCIALE O-Z

  • Nullità nella S.p.A.;
  • Responsabilità degli amministratori S.p.A. ed S.r.l;
  • Responsabilità dei soci nelle S.p.A.;
  • Esclusione del socio;
  • Scioglimento e liquidazione;
  • Differenza fra società di fatto e società regolare;
  • Vincoli sulle azioni; 
  • Opa obbligatoria;
  • Azioni con prestazioni accessorie;

DIRITTO COSTITUZIONALE A-E

  • Atti con forza di legge;
  • Sentenze manipolati;
  • Riserva di legge;
  • Crisi di governo;
  • Legge di bilancio; 
  • Parametro di costituzionalità interposto;
  • Promulgazione della legge e giudizio in via principale; 
  • Legge di bilancio;
  • Decreto legge;
  • Scioglimento anticipato camere;
  • Giustizia costituzionale;
  • Razionalizzazione;
  • Sentenze della Corte Costituzionale;
  • Decreto legge (art.77);
  • Forma di governo parlamentare;
  • Le modalità di svolgimento della prova e delle risposte;

DIRITTO COSTITUZIONALE O-Z

  • Decadenza del decreto legge non convertito;
  • Statuto dell’opposizione;
  • “Perché il libro spiega prima il Governo e poi il Parlamento e la Costituzione al contrario?”;
  • Giudice a quo;
  • Norme UE;
  • Conflitti di attribuzioni tra poteri dello stato;
  • Interrogazioni e interpellanze;
  • Art.94 a memoria;
  • Decisioni di inammissibilità;
  • Gruppi parlamentari;
  • Divieto di mandato imperativo non riguardo il singolo parlamentare ma in quanto ai gruppi;
  • Sentenze interpretative di rigetto effetti temporali e spaziali;
  • Criterio cronologico;
  • Legge elettorale;
  • Fonti UE con particolare attenzione sulle norme Self Executing;
  • Commissione d’inchiesta;
  • Parametro di giudizio della corte;
  • Regolamenti parlamentari;
  • Atti del presidente della repubblica (quali e da chi vengono firmati);
  • Decreto legge (è emendabile?);

DIRITTO ECCLESIASTICO A-E

  • Cesaropapismo;
  • Art.7;
  • Art.8.;
  • Art.19; 
  • Art.20;
  • La questione romana; 
  • Concordati;
  • Statuto Albertino;
  • Leggi eversive;
  • Intese;
  • I beni culturali;
  • Fabbricerie;

DIRITTO ECCLESIASTICO F-N

  • Gli enti centrali;
  • L’art.23 del trattato;
  • Matrimonio;
  • Obiezione di coscienza;
  • Tutela penale del culto;

DIRITTO ECCLESIASTICO O-Z

  • Legatio Apostolica;
  • Personalità di diritto internazionale; 
  • Santa Sede;

DIRITTO DEL LAVORO A-E

  • Mansioni;
  • Trasferimento d’azienda;
  • Ius variandi;
  • Sciopero nei servizi pubblici essenziali;

DIRITTO DEL LAVORO F-N

  • Art 4 Statuto dei lavoratori;
  • Sciopero e Serrata;
  • Contratti collettivi;
  • Art.19 Statuto dei lavoratori;
  • Obblighi del lavoratore;
  • Ius variandi;
  • Le tutele del sindacato;
  • La serrata;
  • I codici di autoregolamentazione;
  • Profili storici del diritto sindacale;
  • Art 39 cost.;
  • Sciopero;
  • Sciopero nei servizi pubblici essenziali;
  • Retribuzione;
  • Condotta antisindacale;
  • Rappresentanze sindacali in azienda;
  • Problema dell’efficacia soggettiva del contratto collettivo;

DIRITTO DEL LAVORO II F-N

  • Procedimento disciplinare;
  • Rapporto tra legge e contrattazione collettiva;
  • Contratto a tempo determinato e diritto UE;
  • ARAN;

DIRITTO DEL LAVORO II O-Z

  • Incarico dirigenziale;
  • Ruolo della contrattazione collettiva rispetto alla legge;
  • Procedimento disciplinare;
  • Cosa succede se il disciplinare si chiude con archiviazione e il penale non condanna; 

DIRITTO INTERNAZIONALE II A -E

  • Rinvio in generale;
  • Rinvio a ordinamenti plurilegislativi; 
  • Riserve;
  • Commissioni per la verità;

DIRITTO INTERNAZIONALE II O-Z

  • Rapporto tra norme CEDU e norme dell’ordinamento italiano;
  • Criterio del pregiudizio significativo;
  • Conoscenza della legge straniera da parte dei giudici;
  • Riserve nei tratti sui diritti umani;
  • Soluzione delle questioni preliminari; 
  • Obblighi positivi dedotti dall’art 3 della convenzione della corte europea dei diritti dell’uomo;
  • Ordinamenti plurilegislativi;
  • Doppia qualificazione;

DIRITTO PENALE D-L

  • Concorso di norma;
  • Concorso di reati;
  • 2 modelli di specialità; 
  • Rapporto di specialità;
  • Potestà regionale e statale; 
  • Legge speciale non applicabile per amnistia; 
  • Rapporto di consunzione;
  • Circostanze;
  • Decreti legge non convertibili; 
  • Peculato d’uso;
  • Peculato;
  • Cause esclusione; 
  • Dolo generico e specifico; 
  • Adempimento di un dovere; 
  • Effetto dichiarazione illegittimità di una legge penale; 
  • Concussione;
  • Reati omissivi; 
  • Successione legge penale; 
  • Condotta illecita;
  • Prevenzione generale; 
  • Teoria tripartizione;
  • Condizioni obiettive di punibilità; 
  • Fonti di diritto penale;
  • Legge regionale, è una fonte?; 
  • Norma;
  • evento interno ed esterno; 
  • Esempio di reato colposo;
  • Prevedibilità;
  • Principio di affidamento; 
  • Tentativo;
  • Desistenza volontaria; 
  • Concordo di persone;
  • Distinzione dolo attuale e colpa cosciente; 
  • Abuso d’ufficio;
  • Oggetto dolo;

DIRITTO PENALE M-R

  • Responsabilità oggettiva;
  • Reato impossibile;
  • Cause sopravvenute che escludono la punibilità;
  • Grazia;
  • Applicabilità della legge penale nel territorio;
  • Principi generali del diritto penale;
  • Colpa;
  • Successione norme penali nel tempo;
  • Concorso di norme;

DIRITTO PRIVATO COMPARATO

  • Judicature acts;
  • Supreme court of judicature (practice statement);
  • Hight court;
  • Corti superiori e inferiori;
  • Composizione supreme court;
  • Costitutional reform act 2005;
  • Giudici di pace;
  • Precedente giudiziario (sia della prima parte quando ne parla tra le fonti che della seconda parte quando parla di stare decisis);
  • Ratio decidendi e obiter dictum;
  • Rationes decidend;
  • Tecniche di utilizzazione del precedente: distinguishing, procedimento estensivo e riduttivo;
  • Overruling, reversal, prospective overruling, anticiptory overruling;
  • Formazione della legge;
  • Criteri interpretativi (differenze tra civil law e common law);
  • Human rights act;
  • Dottrina e giurisprudenza (scientificità del case law);
  • Avvocati e procuratori;
  • Fonti, precedente;
  • Sistema di common law (periodo anglosassone quindi la divisione del villaggio, e le corti, il witan e era normanna compreso il rinnovamento del sistema feudale);
  • Writ;
  • Giudici itineranti;
  • House of lord;
  • Provision of Oxford;
  • Rimedio statute of Westminster;
  • Equity;
  • Corte cancelliere;
  • Writ of subpoena;
  • Trust;
  • Writ of trespass;
  • Massime di equity;
  • Rule of law;
  • Maitland;
  • Formazione giuristi;
  • Curia regis;
  • Earl’s oxford case;

DIRITTO PRIVATO O-Z

  • Responsabilità precontrattuale;
  • L’ipoteca;
  • Differenza tra detenzione e possesso;
  • Responsabilità extracontrattuale;
  • Delegazione;
  • Possesso e detenzione;
  • Estromissione;
  • Rappresentanza; 
  • Nullità e annullabilità; 
  • Responsabilità extracontrattuale; 
  • Ipoteca;
  • Interessi usurari e anatocismo;
  • Danno non patrimoniale;
  • Amministrazione di sostegno;

DIRITTO TRIBUTARIO A-E

  • Giudizio di ottemperanza;
  • Revocazione;
  • Cassazione;
  • Natura delle commissioni tributarie;

DIRITTO TRIBUTARIO F-N

  • Accertamenti;
  • Redditi di impresa;
  • Autotutela;
  • Pro rata generale;
  • Operazioni IVA;
  • Sostituto d’imposta;
  • Redditometro e spesometro;
  • Lo statuto dei diritti e delle garanzie del contribuente;
  • I ricavi;
  • Le rimanenze;
  • Volume di affari;
  • Fondo perequativo; 
  • Redditi fondiari;
  • Redditi di impresa;
  • Cedolare secca;
  • Le accise;
  • L’IRPEF;

DIRITTO TRIBUTARIO V ANNO A-E

  • Applicabilità clc nel processo tributario;
  • Sospensione esecuzione atto impugnato; 
  • Comunicazioni e notificazioni;
  • Motivi aggiunti al ricorso;

DIRITTO DELL’UNIONE EUROPEA A-E / F-N / O-Z

  • Gli effetti del rinvio pregiudiziale;
  • Le deroghe dell’art.45 del TFUE;
  • Competenza pregiudiziale della corte;
  • Competenza esterna dell’UE;
  • Deroghe alle disposizioni in materia di libera circolazione delle persone;
  • Ricorso per infrazione;
  • principio di sussidiarietà;
  • diritto di soggiorno;
  • deficit democratico;
  • ricorso infrazione;
  • clausola di flessibilità;
  • Legge la pergola;
  • efficacia indiretta;
  • Competenze Ue;
  • Primato Ue;
  • Obbligo di interpretazione conforme;
  • Efficacia diretta;
  • competenza pregiudiziale della corte;
  • diritto di stabilimento;
  • libera prestazione dei servizi;
  • rinvio pregiudiziale;
  • Responsabilità extracontrattuale dell’unione;
  • Articolo 102 TFUE;  
  • Intese; 
  • Aiuti statali alle imprese;
  • Riduzione del deficit democratico; 
  • Corte di giustizia; 
  • Obbligo di interpretazione; 
  • Gli effetti del riconio pregiudiziale; 
  • Le deroghe dell’art.45 del TFUE;
  • Lavoro subordinato;
  • Ricorsi di Infrazione e Annullamento;
  • Categorie di ricorrenti e normative tecniche;
  • rinvio pregiudiziale;
  • Responsabilità extracontrattuale dell’unione;
  • Articolo 102 TFUE;
  • Asilo;
  • Limitazioni ammissibili alla libera circolazione delle persone;
  • Libera circolazione delle persone;
  • Area Schengen;
  • Ricorso di annullamento;
  • Caso Guascogne;
  • Intese;
  • Aiuti statali alle imprese;
  • Riduzione del deficit democratico; 
  • Corte di giustizia;
  • Obbligo di interpretazione;

ECONOMIA POLITICA F-N

  • Domanda di lavoro;
  • Pareto efficienza;
  • Tecnica produttiva ottimale e sentiero di espansione del prodotto;
  • Equilibrio del mercato delle merci;
  • Moltiplicatore keynesiano;
  • Politica monetaria nel modello curva di Philips aumentata delle aspettative;
  • Legge di Say;

ECONOMIA POLITICA O-Z

  • Mappa di indifferenza;
  • Approccio del valore aggiunto al PIL;
  • In che senso la legge penale favorisce il raggiungimento dell’efficienza economica;
  • Il mercato monetario: equilibrio;
  • Asimmetria informativa: il caso della selezione avversa;

STORIA DEL DIRITTO ROMANO F-N

  • Epitome gai;
  • Lex de imperio;
  • Creatio del rex;
  • Ius respondendi ex auctoritate principis;
  • Ius publice respondendi;
  • Interregnum in età repubblicana;
  • Sabiniani e proculiani;
  • Conditiones;
  • Costituzioni imperiali;
  • Codice Gregoriano Ermogeniano e Teodosiano;
  • Corpus iuris civilis;
  • Provocatio ad popolum;
  • Orazio superstite;
  • Istituzioni di Gaia e Giustiniano;
  • Novellae leges di Giustiniano;
  • Perduellio;
  • Provocatio;
  • Processo formulare;
  • Quinquaginta decisions;
  • Provocatio;
  • Laicizzazione; 
  • Ad notatio;
  • Pragmatica sanctio;
  • Consuetudini;
  • Dolo negoziale;
  • Legge delle citazioni;
  • Leges generales;
  • Codice teodosiano;
  • Procedimento legislativo;
  • Leges rogatae;
  • Giurisprudenza classica e del dominato; 
  • Una fonte sulle leggio actiones;
  • Codice teodosiano;
  • Lex hortensia ed equiparazione dei plebisciti;
  • Cursus honorum;
  • Riforme di Caio Gracco; 
  • Lex romana visigothorum;
  • Testi massimati;
  • Costituzioni imperiali;
  • Codice gregoriano, Ermogeniano e teodosiano;
  • Corpus iuris civilis;
  • Provocatio ad popolum; 
  • Orazio superstite;
  • Istituzioni di Gaia e Giustiniano;
  • Novellae leges di Giustiniano;
  • Perduellio;
  • Provocatio;
  • Processo formulare;
  • Adrogatio e genere casistico;
  • Sindacato di costituzionalità del senato;
  • Concezione della costituzione dei Romani;
  • Le quinquaginta decisiones;
  • Provocatio ad populum;
  • Instituzioni di Gaio;
  • Vaticana fragmenta;
  • Editto perpetuo;
  • Giurisprudenza classica;

STORIA DEL DIRITTO ROMANO O-Z

  • Lex de imperio Vespasiani;
  • Codices;
  • Digesta;
  • Rex;
  • Scelta del Rex;
  • Interpolazioni;
  • Costituzioni imperiali;
  • Giurisprudenza laica;
  • Cognitio extra ordinem;
  • Legge delle citazioni;
  • I prefetti (nova officia);
  • Comitia centuriata;
  • Codice Giustiniano, Teodosiano e opere giuridiche post-classiche;
  • Edictum de pretiis […];
  • Mancipatio (penso di età arcaica);
  • Matrimonio;
  • Successione degli imperatori;
  • Digesta;
  • Lex de imperio Vespasiani; 
  • Processo pubblico e privato;
  • Corpus iuris civilis;
  • Votazione leggi;
  • Nova officia;
  • Editto theodorici; 
  • Diocleziano;
  • Severi;
  • Giurisprudenza classica;
  • Lex de imperio vespasiani; 
  • Institutiones di Gaio;
  • Laicizzazione della giurisprudenza;
  • Leges liciniae sextiae;
  • Cognitio extra ordinem;

STORIA DEL DIRITTO MEDIEVALE E MODERNO

  • Codice Pisanelli;
  • Illuminismo e Beccaria; 
  • Modello accusatorio;
  • Graziano;
  • Grozio;
  • Codice Zanardelli;

PROCEDURA PROCESSUALE PENALE A-E

  • Presunzione di innocenza;
  • Principio di difesa (art 24, art 111, 397/2000);
  • Differenza difesa tecnica e materiale;
  • Persona offesa;
  • Danneggiato parte civile (patrocinio gratuito, provvedimenti sollecitatori, opposizione al proc di archiviazione);
  • Giudice naturale precostituito per legge
  • L’imputato;
  • Autodifesa;
  • Azione penale
  • Flagranza (arresto, art.13);
  • Incidente probatorio (formulazione anticipata della prova;
  • Investigazioni difensive;
  • Imputazione coatta;
  • Autorizzazione a procedere; 
  • Durata indagini (criminalità organizzata e terrorismo);
  • Rimessione;
  • Convalida;
  • Art13 presunzione di innocenza;
  • Presunzione di innocenza;
  • Astensione e ricusazione;
  • Giudice naturale precostituito per legge;
  • Investigazioni difensive;
  • Arresto in flagranza;
  • Procura distrettuale antimafia;
  • Conflitti di competenza (positivo, negativo, la corte risolve, perché? È un giudizio in diritto non sul merito);
  • Motivazione delle sentenze (spiegare al popolo italiano, differenze con la giuria che è già popolo per questo dice sì o no nel verdetto);
  • Denuncia (atto con il quale un soggetto notifica all’autorità il compimento di un reato);
  • Rapporti indagato-imputato;
  • Archiviazione;
  • Indagini preliminari;
  • Giudice PER le indagini; 
  • Differenza difesa tecnica e autodifesa;
  • Giudizio abbreviato;
  • Informazione di garanzia;
  • Divieto di riformatio in peius;
  • Sospensione del procedimento con messa alla prova;
  • Giudizio direttissimo e immediato;
  • Uffici del PM e risoluzione dei contratti tra uffici;
  • Archiviazione e differenza tra procedura de plano;
  • Udienza in camera di consiglio;

DIRITTO PROCESSUALE PENALE F-N

  • Giudizio abbreviato;
  • Informazione di garanzia; 
  • Divieto di reformatio in peius; 
  • Gravi indizi di reità;

DIRITTO PROCESSUALE PENALE O-Z

  • I soggetti;
  • Messa alla prova;
  • I termini;
  • Ne bis in idem;
  • Presunzione di non colpevolezza;
  • Revisione;
  • Concorso di norme;
  • Sospensione condizionale della pena;
  • Elementi normativi: cosa sono e cosa accade se cambiano;
  • Successione legge penale nel tempo;
  • Reato aberrante;
  • Reato comune;
  • Reato putativo;
  • Reato impossibile;
  • Reato proprio;
  • Reato continuato;
  • Responsabilità degli enti;
  • Ipotesi di responsabilità oggettiva;
  • Principio di colpevolezza e art. 27
  • Condotta illecita;
  • Soggetto attivo;
  • Nesso di causalità (più teorie);
  • Principio della riserva di legge;
  • Principio di determinatezza;
  • Circostanze aggravanti; continuate, generiche;
  • Amnistia;
  • Colpa;
  • Elemento soggettivo;
  • Misure di sicurezza;
  • Sanzioni extra codicistiche;
  • Definizione di responsabilità penale;
  • Recidiva;
  • Agente modello;
  • Regole cautelari;
  • Legge di depenalizzazione; contrasto in giurisprudenza
  • Concorso di norme e reato continuato;
  • Omissione;
  • I soggetti;
  • Messa alla prova;
  • I termini;
  • Ne bis in idem; 
  • Presunzioni di non colpevolezza;
  • Revisione;

PROCEDURA PROCESSUALE CIVILE

  • 669 terdecies;
  • Chiamata in causa del terzo; 
  • Pignoramento presso terzi;

SPAGNOLO GIURIDICO

  • El derecho procesal civil;
  • La corona;
  • El derecho del trabajo; 
  • El derecho penal;
  • Las fuentes;

Commenta l'articolo: