"Lo facciamo per poter dire: dato che non c'è niente, noi vogliamo rimboccarci le maniche e costruire qualche cosa. E se ognuno fa qualche cosa, allora si può fare molto." Padre Puglisi

Consorzio Arca: opportunità settore Health Bando Caixaimpulse per dottorati e Bioupper

Del 9 aprile 2018, ore 4:37 PM - Modifica

Nell’ambito della cooperazione tra il Consorzio Arca e l’Associazione Vivere Ateneo siamo lieti di presentare alla popolazione studentesca un’interessante opportunità per i dottorandi delle facoltà di Medicina, Biologia, Farmacia e Fisica.

 

Si tratta di un bando europeo (Caixaimpulse) , promosso dal Consorzio EIT Health, rivolto ai gruppi di ricerca che intendono dare vita ad uno spin off, che  prevede sia attività di alta formazione che un grant in denaro. La scadenza è il 2 maggio.

 

Il programma, rivolto principalmente a gruppi proveniente da Spagna e Portogallo, è aperto anche a gruppi di ricerca dei paesi Innostar, dei quali l’Italia fa parte; su 26 progetti ammissibili, 6 infatti potranno provenire da Paesi extra Spagna e Portogallo.

 

I progetti selezionati verranno coinvolti in 4 settimane di formazione (1 settimana al mese nei mesi di Settembre, Ottobre, Novembre e Dicembre 2018), per le quali è previsto un rimborso spese complessivo di € 7.000; a tale percorso di formazione potrà partecipare 1 referente di progetto, con la possibilità di alternanza all’interno della compagine fino ad un massimo di 3 soggetti.

Obiettivo del bando è supportare la fase di transizione dal laboratorio al mercato; per far ciò il programma prevede l’erogazione di un grant da un minimo di € 70.000 fino ad un massimo di € 100.000e prevede che il progetto porti alla creazione di uno spin off o alla concessione del ritrovato in licenza a terzi, entro 15 mesi dal termine del programma.

I progetti oggetto di valutazione dovranno avere ad oggetto le seguenti aree tematiche:

– Scienze della vita: Biomatematica, Biologia cellulare, Biologia umana, Biochimica e Biologia molecolare, Fisiologia umana, Genetica, Immunologia, Microbiologia e Neuroscienze.

– Scienze mediche e sanitarie: Scienze cliniche, Epidemiologia, Medicina legale, Medicina del lavoro, Medicina interna, Scienze nutrizionali, Patologia, Farmacodinamica, Farmacologia, Medicina preventiva, Psichiatria, Sanità pubblica, Chirurgia e Tossicologia.

Per maggiori informazioni e per sottomettere la propria application, si rimanda al seguente LINK

 

Commenta l'articolo: