"Lo facciamo per poter dire: dato che non c'è niente, noi vogliamo rimboccarci le maniche e costruire qualche cosa. E se ognuno fa qualche cosa, allora si può fare molto." Padre Puglisi

Banner_Sconti

Unipa Archive

G7 e G20 Youth Summit: Young Ambassadors Society seleziona i Delegati Italiani per i Summits Y7 e Y20

In collaborazione con il Governo Italiano e il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Young Ambassadors Society (YAS) sta selezionando i delegati che rappresenteranno l’Italia allo Youth 7 (Y7) e allo Youth 20 (Y20), gli engagement group ufficiali del G20 e G7 dedicati ai giovani. Y20 Italia 2021 Per la prima volta nella storia, nel 2021 l’Italia ospiterà il Y20 Summit, l’engagement group ufficiale del G20 Italia. Y20 sarà organizzato da Young Ambassadors Society. Il Y20 Summit si terrà a fine luglio nella città di Milano e YAS sta selezionando i tre Delegati Italiani che parteciperanno al Summit. I delegati saranno chiamati a discutere sui seguenti temi: InclusioneSostenibilità, cambiamento climatico e ambienteInnovazione, digitalizzazione e futuro del lavoro Le conclusioni alle quali perverranno i delegati saranno raccolte in un comunicato finale che sarà presentato ai leader del G20. Per fare domanda, I delegati dovranno possedere i seguenti requisiti: Età compresa tra i 18 e i 30 anni al momento del Summit.Ottima padronanza della lingua inglese e capacità di negoziare con gli altri delegati.Ottimo curriculum accademico e/o esperienza di volontariato o lavorativa.Profonda conoscenza di almeno uno dei tre temi sopraelencati.Aver dimostrato capacità di leadership.Forte interesse per la politica estera e/o gli affari internazionali.Comprensione dei problemi globali con una[...]
Leggi il resto dell'articolo

How to: prestito bibliotecario e restituzione libri

Vivere Ateneo offre una breve delucidazioni sui servizi offerti, al momento, dal sistema bibliotecario data la situazione di emergenza sanitaria. Servizio di prestito Il servizio di prestito dei libri è garantito solo previa prenotazione sul catalogo online; ogni studente dovrà attenersi alle indicazioni presentate nel seguente link. Restituzione Libri Per quanto riguarda la restituzione dei libri, ogni studente che ne sia in possesso riceverà una e-mail nella quale sarà disponibile il link per accedere alla home del portale delle biblioteche che conterrà tutte le informazioni circa le sedi aperte, i contatti, gli orari di apertura e le modalità di accesso ai servizi.Ogni utente dovrà attenersi alle indicazioni di cui al seguente link. La restituzione avverrà previa identificazione dello studente e del libro, a distanza di sicurezza e mediante deposito da parte dell'utente stesso all'interno di un apposito contenitore posizionato su un carrello in prossimità del front office. I libri restituiti verranno collocati in quarantena per 72 ore prima del riutilizzo e non saranno disponibili per il prestito per lo stesso periodo di tempo. Servizio di document delivery Il servizio di document delivery sarà garantito agli utenti istituzionali che potranno contattare le biblioteche tramite richieste agli indirizzi di posta elettronica delle biblioteche, tramite la chat/form del servizio "Chiedi al[...]
Leggi il resto dell'articolo

Guida agli esami online

Vivere Ateneo mette a disposizione la Guida agli esami online per tutti gli studenti! Requisiti tecnologici• Personal computer (portatile o desktop), eventualmente anche tablet o smartphone.• Connessione a internet con buona velocità (almeno 1024 Kbs in download e 512 Kbs in upload). Per verificare la velocità della connessione clicca sul seguente LINK.• Webcam e microfono. Indicazioni per sostenere l’esameLe attività inerenti alla prenotazione dell’appello sul portale della didattica restano immutate.Fasi necessarie per sostenere l’appello esame a distanza1) Chiusura Appello (Si ricorda che lo studente dovrà prenotarsi agli esami entro i 3 giorni antecedenti la data fissata dal docente);2) Partecipazione al team;3) Partecipare all’esame a distanza. Nel momento in cui prenoterai per la prima volta un esame, dovrai compilare un questionario, attraverso il quale potrai fornire la tua opinione sulla didattica.Il tuo punto di vista è importante per l'Ateneo, che potrà così intervenire per migliorare l'organizzazione didattica e predisporre un servizio più rispondente alle tue esigenze.Il questionario è completamente anonimo e potrai, quindi, esprimere la tua opinione in assoluta libertà.  Fase 1 – Partecipazione al TeamQualche giorno prima dell’esame riceverai, dal presidente della commissione il link per partecipare all’esame (tramite lo strumento di comunicazione del portale della didattica) e insieme con il calendario che riporta il giorno in[...]
Leggi il resto dell'articolo

FAQ laurea – le domande più frequenti

1. Come si presenta la Domanda di Laurea? La domanda di ammissione agli esami di laurea va presentata esclusivamente on-line. Per farlo, seleziona la voce “Pratiche Studente“, quindi “Nuova Pratica“. Nella schermata che si aprirà dovrai selezionare, tra le diverse opzioni possibili, la voce “Esami di Laurea ed Esami di Stato” e cliccare, a seguire, su “Domanda di ammissione all’esame di Laurea“. N.B. La domanda di laurea può essere presentata senza vincoli di CFU nel proprio piano di studi. Non va consegnato nulla in segreteria. La domanda deve essere: confermata on-line,stampata nella parte relativa al MAVpagata La segreteria provvederà ad acquisire d’ufficio le domande di laurea pagate. Il pagamento può essere effettuato sia presso una ricevitoria o una banca che in modalità telematica attraverso il sistema PagoPA: VISUALIZZA LE FAQs SULL’UTILIZZO DEL SISTEMA PagoPA VISUALIZZA IL TUTORIAL PER L’UTILIZZO DEL SISTEMA PagoPA 2. Quando devo presentare la Domanda di Laurea? Per l’A.A. 2020/2021 la domanda di laurea va presentata: dall'1 gennaio al 25 gennaio 2021 per la sessione straordinaria di laurea per l'a.a. 2019/20;dall’ 1 maggio al 20 maggio 2021 per la sessione estiva A.A. 2020/2021;dall’ 1 luglio al 20 luglio 2020 per la sessione autunnale A.A. 2020/2021;dall’ 1 gennaio al 20 gennaio 2022 per la sessione straordinaria di laurea A.A. 2020/2021. 3. Quando si svolgeranno le Sessioni di Laurea? Per l’Anno Accademico 2020/2021 sono previste le seguenti sessioni di laurea: dall’ 8[...]
Leggi il resto dell'articolo

Nuove linee guida d’ateneo

Alla luce dell’ordinanza della Presidenza della Regione Siciliana dell’8 gennaio 2021, che prevede ulteriori misure per la prevenzione e la gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19, e della deliberazione del Comitato Regionale Universitario della Sicilia (Crus) dell'11 gennaio 2021, sono state designate le nuove linee guida del nostro ateneo. Il provvedimento stabilisce lo svolgimento “a distanza” di tutte le lezioni dei corsi di laurea triennale, magistrale e a ciclo unico e di tutti i laboratori didattici. I laboratori di ricerca, l’attività di ricerca e le tesi sperimentali proseguiranno invece in presenza, così come le attività dei dottorandi e degli specializzandi. È sospeso inoltre il ricevimento degli studenti in presenza, ad eccezione dei tesisti e dottorandi che potranno, qualora ritenuto assolutamente necessario dal relatore o dal tutor, essere ricevuti in presenza (nel rispetto delle misure di sicurezza). Le biblioteche saranno aperte limitatamente ai servizi di prestito e di restituzione libri, mentre restano chiuse aule studio e sale lettura. Esami, lauree e tirocini Si svolgeranno “a distanza” anche gli esami (finchè rimarremo in zona rossa o arancione). Nel caso in cui la Sicilia diventerà zona gialla, le prove scritte potranno svolgersi anche in presenza se sarà possibile garantire le condizioni di sicurezza nelle aule (distanziamento, uso dei DPI, igienizzazione). In ogni caso, non sarà possibile prevedere più[...]
Leggi il resto dell'articolo

Svolgimento test OFA

Vivere Ateneo rende noto che in relazione alle «Procedure per l’attribuzione e l’assolvimento degli OFA, anno accademico 2020/2021», per gli iscritti al I ANNO nell’anno accademico 2020/2021 (nei CdL e CdLMCU sia ad accesso libero sia ad accesso programmato), l’Università degli Studi di Palermo organizza la somministrazione dei Test per l'ASSOLVIMENTO degli OFA 2020/2021 in modalità online “computer based home” (ovvero con accesso ad apposita piattaforma per il test che può avvenire da casa) per il giorno 21 gennaio 2021 dalle ore 9 alle ore 18. Gli studenti con OFA presenti in carriera, se non parteciperanno alla prova di assolvimento, dovranno successivamente provvedere all'assolvimento con le diverse modalità previste nelle procedure. ISTRUZIONI PER PARTECIPARE ALLA PROVA La partecipazione alla prova prevede due fasi: Fase 1: cliccare sul link https://selexidemo-unipa.ilmiotest.it che vi consentirà di utilizzare una piattaforma di prova prima dell’esame e quindi di verificare se la configurazione del vostro browser è idonea per lo svolgimento del test. Si raccomanda di accedere a tale portale al fine di prevenire e risolvere in tempo utile eventuali problemi tecnici. Fase 2: il 21 gennaio 2021, dalle 9 alle 18, accedere al link https://tolunipa.ilmiotest.it. Tramite questo link, potrete accedere al portale, inserire i vostri dati personali, selezionare il vostro corso di studi e quindi[...]
Leggi il resto dell'articolo

ELENCO LABORATORI A.A. 2020/21 – BENI CULTURALI [PIATTAFORMA MICROSOFT TEAMS]

Si informano gli Studenti e le Studentesse del Corso di Studi in Beni Culturali: Conoscenza, Gestione, Valorizzazione che è stato reso noto l'elenco dei Laboratori da 3 CFU per l'a.a. 2020/21.I Laboratori, riservati a un massimo di 25 Studenti, si terranno sulla Piattaforma Microsoft Teams, a meno che non vengano comunicate nuove disposizioni dall'Ateneo.Gli Studenti e le Studentesse interessati dovranno inviare al docente responsabile del Laboratorio la richiesta di partecipazione, corredata dal certificato attestante gli esami sostenuti, entro Venerdì 15 Gennaio 2021. GENNAIO - FEBBRAIO 2021 Laboratorio I (A-L) (3 CFU, 25 ore) - Curriculum Patrimonio e Turismo CulturaleLa cartografia e la fotografia aerea per lo studio del territorio antico e moderno.Docente responsabile: dott.ssa Alessandra Canale (alessandra.canale@unipa.it) Lunedì 25 Gennaio 2021 dalle ore 14:30 alle ore 18:30; Martedì 26 Gennaio 2021 dalle ore 14:30 alle ore 18:30; Mercoledì 27 Gennaio 2021 dalle ore 14:30 alle ore 18:30; Giovedì 28 Gennaio 2021 dalle ore 14:30 alle ore 18:30; Sabato 30 Gennaio 2021 dalle ore 09:30 alle ore 16:30 (attività pratica all'esterno); Lunedì 1 Febbraio 2021 dalle ore 15:00 alle ore 17:00 (Test finale). Laboratorio I (M-Z) (3 CFU, 25 ore) - Curriculum Patrimonio e Turismo CulturaleKéramos: per studiare e documentare la ceramica antica.Docente responsabile: dott. Fabrizio Ducati (fabrizio.ducati@unipa.it) Martedì 2 Febbraio 2021 dalle ore 14:30[...]
Leggi il resto dell'articolo

Riapertura Termini Per La Presentazione Della Richiesta Di Ospitalità Presso Le Residenze Universitarie – Periodo Natalizio

E’ stata riattivata e resa disponibile nella pagina personale dei servizi “ersuonline” del portale studenti l’applicazione online per la richiesta di ospitalità, durante il periodo natalizio, presso le Residenze Universitarie. SCADENZA PRESENTAZIONE RICHIESTA: 23 DICEMBRE ORE 12:00 gli assegnatari e gli idonei di posto letto già presenti nelle residenze, esclusivamente per comprovate necessità dovute a motivi di studio o all’emergenza epidemiologica, possono richiedere la permanenza presso le residenze universitarie nel periodo di chiusura per le festività natalizie (dal 22 dicembre 2020 al 6 gennaio 2021) utilizzando apposita procedura online  resa disponibile nella pagina personale dei servizi “ersuonline” del portale studenti e raggiungibile al seguente link: http://ersuonline.ersupalermo.it/A tali studenti, al fine di regolarizzare la loro presenza presso la RR.UU., verrà chiesto di pagare un importo pari a € 60,00, non frazionabili, da versare interamente al momento della conferma di ospitalità estiva utilizzando esclusivamente il canale PagoPA. Il pagamento dovrà essere effettuato dopo aver ricevuto autorizzazione.La richiesta deve essere effettuata entro le ore 12:00 del 23/12/2020;L’ingresso alla Residenza Universitaria SANTI ROMANO sarà garantito a partire dal 22 DICEMBRE 2020 subordinata ad autorizzazione e successivo pagamento della retta di cui sopra e terminerà il 6 GENNAIO 2021.Per richiedere l’ospitalità è necessario eseguire la seguente procedura: Accedere all’applicazione internet resa disponibile nella[...]
Leggi il resto dell'articolo

BYO|Bring you own: l’emergenza climatica, una pandemia a rallentatore

Vivere Ateneo torna con il terzo appuntamento della rubrica dal titolo BYO|Bring your own. Oggi tratteremo di un argomento più attuale che mai: l'emergenza climatica, definita da molti come "una pandemia a rallentatore". Un articolo su The Correspondent individua quattro importanti analogie tra pandemia ed emergenza climatica. Entrambe sono, all’inizio, “invisibili”, hanno un “periodo d’incubazione”, sono pervasive, affliggono tutti, ma colpiscono le persone e le categorie più fragili e disagiate con particolare violenza. Infine: per entrambe, le soluzioni coincidono con grandi cambiamenti su scala globale. In sostanza: l’emergenza climatica è una pandemia “al rallentatore”, la cui unica cura è la prevenzione. Il settore più colpito: l'ambiente L’emergenza climatica colpisce soprattutto l’ambiente e l’agricoltura. Gli effetti dei cambiamenti climatici si possono osservare con l’aumento dell’effetto serra che comporta una brusca modifica dell’ambiente con conseguenti ripercussioni sulla flora e sulla fauna. Un uso minore di fertilizzanti e concimi potrebbe contribuire a ridurre le emissioni di anidride carbonica e anche per questo motivo, molti agricoltori puntano a coltivare con metodi biologici. Protagoniste dei cambiamenti climatici sono le foreste che trattengono ed assorbono il biossido di carbonio. La situazione cambia quando queste vengono distrutte o incendiate diventando così fonti di gas serra. Infatti, se le foreste riescono ad assorbire enormi quantità di[...]
Leggi il resto dell'articolo

Resoconto CdA 17/12/2020

COMUNICAZIONI Il Magnifico Rettore Prof. Fabrizio Micari inizia la seduta odierna con la riflessione di quanto sta avvenendo all’estero quando i giovani sono colpiti il livello di attenzione diventa maggiore, il caso Regeni è riemerso con grande pesantezza a seguito dell’atteggiamento del governo egiziano e il caso Zaky, in Iran è avvenuto anche un’ulteriore lesione al diritto di ricerca e di studio. In CRUI si è predisposta una ulteriore nota inviata a tutti gli atenei per farla propria.Il Pofessore Scialdone presenta questa nota, condivisa da tutti i membri del CdA "Quattro anni fa è stato torturato, seviziato e ucciso in Egitto Giulio Regeni, dottorando italiano dell’università di Cambridge, a causa del suo lavoro di ricerca sul ruolo dei lavoratori nella rivoluzione nell’era post-Mubarak e sul ruolo dei sindacati autonomi. La sua storia ha colpito profondamente la comunità accademica mondiale e palermitana. Oggi, dopo gli avvisi di chiusura delle indagini da parte della procura di Roma, l’Ateneo di Palermo si unisce alla dura condanna nei confronti dell’operato delle autorità egiziane e alla richiesta di giustizia della famiglia e invita i docenti dell’Ateneo a iniziare la prima lezione del mattino ricordando la figura di Giulio Regeni e i valori irrinunciabile della libertà d’insegnamento[...]
Leggi il resto dell'articolo