"Lo facciamo per poter dire: dato che non c'è niente, noi vogliamo rimboccarci le maniche e costruire qualche cosa. E se ognuno fa qualche cosa, allora si può fare molto." Padre Puglisi

Senato Accademico Archive

Elezioni 16-17 Maggio 2017: record storico!

Il 16 e 17 Maggio hanno avuto luogo le elezioni per il rinnovo della Rappresentanza Studentesca in seno agli Organi Superiori dell'Università degli Studi di Palermo, ovvero il Senato Accademico, il Consiglio di Amministrazione ed il Comitato per lo Sport Universitario. Il risultato è inequivocabile: la maggioranza di coloro che si sono recati alle urne (più della metà dei quasi 12000 votanti) hanno manifestato il proprio consenso, ancora una volta, alla lista Vivere Ateneo, RUN, UniAttiva, NRG ed Onda Universitaria. Si tratta di un risultato importante ma soprattutto storico. Non era mai avvenuto, infatti, che una lista ottenesse tre dei quattro seggi disponibili al Senato Accademico, a cui si aggiunge quello conquistato al CdA e quello al CSU. Risultano eletti (maggiori info qui): ANTONIO DI NARO, CHIARA PUCCIO E VINCENZO CALARCA al Senato Accademico; ROSARIO SIGNORINO GELO al Consiglio di Amministrazione; MARIA SERENA LA RUSSA al Comitato per lo Sport Universitario. Gli studenti hanno evidentemente apprezzato la presenza costante delle suddette associazioni che hanno sempre affiancano gli studenti nell'importante ma spesso difficile percorso universitario. Di notevole rilievo risultano essere state le battaglie in merito alla questione dell’introduzione del parcheggio a pagamento (attraverso l’esposto alla Corte dei Conti) e quelle contro il mancato esonero della tassa di[...]
Leggi il resto dell'articolo

Tasse: inserimento in ultima fascia, RISOLTO

Da circa una settimana più di mille studenti universitari denunciano il rischio di pagare le tasse di iscrizione in soluzione unica e in ultima fascia di reddito (a prescindere dalla fascia di appartenenza) per non aver proceduto all'iscrizione entro il 31/12/2016. Come nostro dovere e nostra consuetudine siamo subito intervenuti senza perdere tempo e, tramite un incessante dialogo con le istituzioni competenti, siamo lieti di comunicarvi che la questione è stata risolta. QUI IL DOCUMENTO CHE SANA LA SITUAZIONE DELLA FASCIA DI REDDITO Consci del fatto che qualcuno ha provato a screditare il lavoro di rappresentanza da noi portato avanti quotidianamente con vigore ed entusiasmo, teniamo a precisare che il problema che oggi abbiamo risolto nasce dalla confusione creata dalla delibera tasse 2016/2017 esitata l'1 Luglio 2016 al cui interno è contenuto e strutturato tutto il sistema di tassazione per l'anno accademico 16/17 e in particolare ribadiamo che grazie a quella delibera siamo riusciti ad ottenere: Reintroduzione dell'esonero per idonei e vincitori ERSU; Abbassamento delle tasse per le prime 10 fasce di reddito; Mantenimento degli importi delle fasce medie a quelli del precedente anno; Agevolazioni e premialità per gli studenti meritevoli; Reintroduzione delle agevolazioni per più componenti del nucleo familiare iscritti all'Ateneo; Agevolazioni[...]
Leggi il resto dell'articolo

Senato Accademico 15.11.16: Info materie a scelta Giurisprudenza & ERSU

Oggi riunitasi l'adunanza del Senato Accademico abbiamo presentato le seguenti interrogazioni: 1) Problemi inerenti l'inserimento della materia a scelta per gli studenti del CdS di Giurisprudenza. E' stato chiarito che per problemi tecnici il problema sarà ovviato in tempi brevi, infatti quest'anno non essendo previsti insegnamenti di materie a scelta, dal sistema informatico non era stata prevista la possibilità dell'inserimento in piano di studi, sarà solo possibile sostenere gli esami senza alcuna lezione frontale. 2) Richiesta modulistica per tutti gli studenti provenienti dalle regioni italiane del Centro Italia colpite dal terremoto (qui il decreto) Il Magnifico Rettore ha risposto che basterà presentare le richieste in carta libera indirizzate alla segreteria centrale, in attesa di ricevere indicazioni dal MIUR al momento saranno assicurate le richieste per i corsi di accesso libero, attendendo la possibilità di ricevere deroga per poter immatricolare in sovrannumero nei corsi ad accesso programmato. 3) Richiesta in merito al trasferimento all'ERSU dei fondi derivanti dalla tassa regionale del diritto allo studio 2016/17 Il Magnifico Rettore conferma che l'ateneo trasferirà alle casse dell'ERSU entro il mese di novembre la somma di circa 1 Milione di euro.   I rappresentanti in Senato Accademico Giuseppe Bonanno Stefano Di Gangi Vivere Ateno Onda Universitaria RUN NRG UniAttiva[...]
Leggi il resto dell'articolo

Scuola Scienze di Base e Applicate – Sessione di Laurea a Dicembre

Cari colleghi, la sottoscrizione dell'istanza di "apertura di una sessione straordinaria di laurea nel mese di Dicembre" da parte degli studenti, è stata presentata al Presidente della Scuola delle Scienze di Base e Applicate, Prof.  Valerio Agnesi, ed ai Coordinatori dei Corsi di Studi afferenti alla stessa, i quali in larga parte hanno mostrato disponibilità ad attivare tale sessione. Dunque tale richiesta è stata sottoposta all'attenzione del Magnifico Rettore Prof. Ing. Fabrizio Micari, sottolineando come tale sessione risultava coerente con la sessione straordinaria di esami prevista a Novembre, ed evidenziando come essa sia stata concessa nei precedenti A.A. ai singoli CdS e che essa avrebbe consentito agli studenti l'iscrizione e la regolare frequenza delle lezioni dei CdS Magistrali anticipando i tempi rispetto alla sessione di Laurea di Marzo 2017. A seguito di ciò, siamo costernati nel divulgare la nota inviata dal Presidente della Scuola ai Coordinatori di Corso di Studi, con la quale viene comunicata, a seguito di colloquio con il Prorettore alla Didattica Prof.ssa Auteri, l'impossibilità ad attivare quanto richiesto. Per qualsiasi dubbio, domanda, curiosità e quant'altro potete scrivervi alla nostra pagina, accessibili cliccando sui loghi delle facoltà di vostro interesse: [...]
Leggi il resto dell'articolo

Calendario Didattico A.A. 2016/17

Si riporta di seguito il Calendario Didattico unificato (valido per tutte e 5 le scuole) per l’A.A. 2016-2017 deliberato dal Senato Accademico in data 12/07/16. Il Calendario Didattico è strutturato in 2 semestri, sia per i Corsi di Laurea (C.L.), che per i Corsi di Laurea Magistrale (C.L.M.), ord. DM 270/04. Ogni semestre è articolato in 2 moduli di attività didattica, per complessive 12 settimane, con una pausa intermedia per lo svolgimento di una sessione infra-semestre di esami di profitto e per le prove in itinere. Grazie all'intervento dei rappresentanti nei vari organi sono stati approvati 8 appelli ordinari e 1 straordinario, evitando la proposta che prevedeva 7 appelli ordinari ed 1 straordinario inserendo solamente 2 appelli nella sessione invernale per le materie del secondo semestre e 2 appelli nella sessione estiva per le materie del primo semestre come spiegato in questo articolo. L'inizio delle lezioni per gli studenti di anni successivi al I anno sarà il 26 settembre. Come si può evincere l'ultima settimana di esami della sessione di settembre coincide con la prima settimana delle lezioni: abbiamo segnalato la criticità agli organi competenti che stanno provvedendo a sollecitare i docenti per evitare tale sovrapposizione. Qui il dettaglio del Calendario Didattico A.A.2016-17 ____________________ 1° SEMESTRE A.A. 2016/2017 Svolgimento delle attività didattiche 1° modulo didattico: 26.09.2016[...]
Leggi il resto dell'articolo

Vittoria in Senato ripristinati gli 8 appelli e 1 FC

Nell’odierna seduta del Senato Accademico, grazie ai Senatori Accademici Stefano Di Gangi (RUN), Giuseppe Bonanno (Onda Universitaria) e al Consigliere di Amministrazione Marco Ferrante (Vivere Ateneo), è stato raggiunto un grande risultato per tutta la comunità studentesca, infatti a seguito di numerose interrogazioni e interlocuzioni con il Magnifico Rettore e con il Pro-Rettore alla Didattica si è deciso di ritornare sulla delibera presa il 9 Maggio che andava a stravolgere il calendario didattico 2016/2017, esso prevedeva 7 appelli ordinari ed 1 straordinario inserendo solamente 2 appelli nella sessione invernale per le materie del secondo semestre e 2 appelli nella sessione estiva per le materie del primo semestre come spiegato in questo articolo. Nella nuova formulazione che è stata proposta ed approvata il calendario didattico sarà così strutturato : 1 Appello a Settembre che inizia dopo giorno 11 (da intendersi la sessione di settembre 2017, per la sessione di settembre 2016 restano i 2 appelli sanciti dal calendario didattico 2015/2016) 1 Appello a Novembre per studenti fuoricorso, part-time e studenti che nell'a.a. 15/16 erano iscritti all'ultimo anno 3 Appelli a Gennaio/Febbraio 1 Appello ad Aprile aperto a tutti gli studenti 3 Appelli a Giugno/Luglio N.B. gli studenti iscritti ai corsi singoli possono usufruire di tutte le sessioni su indicate Con questa[...]
Leggi il resto dell'articolo

Resoconto Senato Accademico 25 maggio 2016

Nella seduta del Senato Accademico odierno i rappresentati degli studenti Giuseppe Bonanno e Stefano Di Gangi hanno proposto: Deroga per il rinnovo della tassa di laurea E' stata chiesta una deroga per tutti gli studenti che alla data del 20 maggio non sono riusciti a rinnovare il bollettino delle tasse di laurea. Tagli ai servizi per i diversamente abili I rappresentanti hanno evidenziato il servizio limitato che da oggi in poi riceveranno i nostri colleghi diversamente abili. Il servizio di trasporto e di assistenza erogato dall'ormai Ex Provincia di Palermo sarà confinato solo a Palermo città. Tutto ciò è una grave lesione al diritto allo studio, confidiamo nella piena concertazione tra Regione, Comuni e Università affinché non siano sempre i più deboli a pagarne le conseguenze. Richiesta una revisione del Calendario Didattico 2017/2018 È stata riproposta attraverso un'interrogazione la questione del calendario didattico approvato nella seduta del 9 Maggio scorso, sulla base anche degli indici di gradimento degli studenti pervenuti dal Nucleo di Valutazione, i rappresentanti hanno chiesto al Rettore se si potesse rivedere la delibera. Il Magnifico Rettore ribadendo la sua posizione, ha aperto a possibili modifiche in itinere che si rendessero necessarie.   Giuseppe Bonanno - Onda Universitaria Stefano Di Gangi - Run Palermo Coordinamento UniAttiva Nuova Realtà Giovanile Onda Universitaria Run Palermo Vivere Ateneo[...]
Leggi il resto dell'articolo

Rimborso tasse per gli studenti richiedenti borsa di studio

Per chi non fosse riuscito ad essere presente all’assemblea sul rimborso delle tasse di iscrizione e dei contributi di Ateneo sancito dal parere del Consiglio di Stato, come abbiamo riportato in questo ARTICOLO riportiamo qui brevemente i passaggi fondamentali descritti durante l’incontro.   L'attuale azione è diretta a consentire la presentazione di un’istanza di rimborso utile ad ottenere il rimborso per coloro che hanno sottoscritto il ricorso nell’ottobre 2015 e una diffida per gli studenti che non lo hanno fatto. NeI link di sotto troverete le due istanze distinte. La prima (istanza di rimborso delle tasse) rivolta ai riccorrenti, la seconda (atto stragiudiziale di diffida) per coloro i quali non lo sono. Entrambe le istanze dovranno essere consegnate esclusivamente in originale entro il giorno venerdì 27 maggio presso le aulette delle associazioni riportate in seguito; si sottolinea che non è possibile inviare attraverso raccomandata i moduli allo studio dell’Avvocato Leone. MODULO RIMBORSO PER RICORRENTI MODULO NON RICORRENTI Il ricorso riguarda sia l'anno accademico 14/15 che 15/16, basterà indicare nella richiesta l'anno o gli anni interessati. Ricordiamo che al rimborso possono accedere coloro che si trovano in una fascia di reddito superiore alla fascia 0 (e che quindi hanno pagato le tasse per un importo superiore a 227€[...]
Leggi il resto dell'articolo

CFU Seminari: ecco il Decreto che sana

Come annunciato nella giornata di ieri  e dopo un attento monitoraggio della questione, è arrivato l'atteso Decreto Rettorale che sana la posizione dei CFU derivanti da seminari, workshop e simili che erano stati messi in discussione. Sostanzialmente, come si può leggere nel decreto, vengono legittimate tutte le attività che erano state accreditate presso il rispettivo Consiglio di Corso di Studi entro il 9 Maggio 2016 anche se tutt'ora in corso di svolgimento ("crediti maturati e maturandi") Qui il DECRETO completo  Vivere Ateneo Run Palermo Onda Universitaria NRG - Nuova Realtà Giovanile Coordinamento Uniattiva[...]
Leggi il resto dell'articolo

Tagliati gli appelli e dimezzata l’offerta formativa per il Polo di Agrigento – Rettore contro gli Studenti

Nella giornata di lunedì 9 maggio 2016 si è riunito alle 15:30 il Senato Accademico dell'Università degli Studi di Palermo. Tanti e importanti i punti all'ordine del giorno tra i quali quelli riguardanti l'attivazione dell'offerta formativa 2016/2017 e l'approvazione del calendario didattico 2016/2017. Notoriamente questi sono tra i temi a cui la popolazione studentesca è più sensibile e che condizionano il percorso accademico degli studenti. Per quanto riguarda l'approvazione dell'offerta formativa 2016/2017 il Senato, una volta esaminata la relativa sostenibilità della stessa e analizzato i vari corsi di laurea nelle loro specificità, ha approvato il tutto. Relativamente al Polo Universitario di Agrigento, per il prossimo Anno Accademico i Corsi di Laurea in Giurisprudenza e Architettura non verranno attivati, mentre il Corso di Studi in Beni Culturali verrà trasferito sulla sede di Palermo: difatto la componente studentesca tramite i senatori accademici Di Gangi e Bonanno ha assistito al dimezzamento dell'offerta formativa per il polo, nonostante avesse espresso tramite interrogazione forte disappunto e contrarietà. L'unico obiettivo che va assolutamente raggiunto è quello di garantire agli iscritti attuali presso il polo di Agrigento, nei Corsi di Giurisprudenza e Architettura, il completamento del proprio percorso di studi presso la medesima sede. Per quanto riguarda il calendario didattico di[...]
Leggi il resto dell'articolo