"Lo facciamo per poter dire: dato che non c'è niente, noi vogliamo rimboccarci le maniche e costruire qualche cosa. E se ognuno fa qualche cosa, allora si può fare molto." Padre Puglisi

CDA Archive

La Rappresentanza Studentesca presente alla V Commissione: “Cultura, Formazione e Lavoro”-ARS

In data 16 Ottobre 2018 presso la sede dell’Assemblea della Regione Sicilia si è riunita, per la prima volta nella storia, la  con la partecipazione di tutta la Rappresentanza Studentesca in Seno agli Organi Superiori delle Università siciliane. Il tema dell’incontro è stato il nuovo Disegno di Legge in materia di Diritto allo Studio. La Sicilia infatti, ancora oggi, è una delle poche Regioni italiane a non avere approvato una legge organica sul Diritto allo Studio. I nostri rappresentante in CdA Rosario Signorino Gelo (Vivere Ateneo) e in Senato Accademico Chiara Puccio (UniAttiva), Antonio Di Naro (RUN) e Vincenzo Calarca (Onda Universitaria), al CNSU Alessandro Cammalleri (Onda Universitaria) erano presenti a questo importante evento dall'elevato spessore storico e culturale. Il Disegno di Legge in oggetto mira a disciplinare e garantire l’accesso agli studi a tutti i giovani siciliani in continuità con il percorso formativo di ogni singolo studente, attivando strumenti che facilitino la propria carriera. Nei 36 articoli di cui il testo si compone viene affrontato il tema delle agevolazioni che gli studenti potranno usufruire per quanto riguarda i trasporti pubblici; è previsto un potenziamento dell’erogazione di borse di studio a favore di studenti meritevoli e in condizioni di disagio; un miglioramento della rete di internazionalizzazione degli studenti[...]
Leggi il resto dell'articolo

Immatricolazioni senza ISEE – Vivere Ateneo contro la fascia massima!

Sono davvero tante le segnalazioni arrivate ai nostri rappresentanti da parte di aspiranti studenti i quali, in procinto di immatricolarsi, sono stati inseriti nella fascia massima di contribuzione poiché non ancora in possesso dell'attestazione ISEE. Si tratta di una situazione controversa. Cercheremo adesso di fare chiarezza, spiegandovi cosa abbiamo fatto e cosa faremo per risolvere tale problematica. COS'È ACCADUTO? Il Regolamento per la Contribuzione Studentesca 2018/19 prevede che coloro i quali superino i test per un corso ad accesso programmato possono immatricolarsi secondo le scadenze previste dal bando di concorso. Alcuni bandi, come quello di professioni sanitarie e quello di architettura, specificano che chi non è in possesso dell'attestazione ISEE al momento dell'immatricolazione può procedere con la stessa venendo inserito in fascia massima. Altri bandi, come quelli di Ingegneria ed Economia, non specificano alcunché al riguardo. NON È POSSIBILE INSERIRE L'ISEE IN UN SECONDO MOMENTO Ciò significa che non è possibile inserire l'ISEE in un secondo momento come avveniva durante gli scorsi anni. Infatti, in passato era possibile inserire momentaneamente il codice DSU, venire inseriti in 14esima fascia, per poi avere un conguaglio in occasione del pagamento della seconda rata. CIRCOLANO INFORMAZIONI SBAGLIATE Quest'anno non è più così. Molti studenti non lo sapevano. I nostri rappresentanti hanno provveduto a verificare in prima[...]
Leggi il resto dell'articolo

AVVISO: Viale delle Scienze chiuso!

Si avverte la popolazione studentesca che a seguito dell'evento che sta interessando tutta la città di Palermo in queste ore riguardo la visita del Papa, viale delle scienze è stata chiusa all'ingresso degli autoveicoli. Se qualcuno di voi avesse oggi l'intenzione di recarsi presso l'università per poter dedicare la giornata al proprio studio, soprattutto per prepararsi agli esami di questa sessione, vi avvertiamo che non è consentito entrare in cittadella con la propria auto.  Preparatevi dunque a recarvi dove sarà possibile trovare un parcheggio, vi avvertiamo anche che il parcheggio Basile è già saturo di automobili. Ci dispiace non aver appreso in tempo tale disagio di cui noi studenti ahimè dobbiamo pagare, soprattutto perché come è facile mandare uno/due messaggi che ci ricordano del pagamento delle tasse sarebbe stato efficace anche ricevere un avvertimento dell'uso della nostra cittadella. E quindi se questi sono i nostri doveri, quali sono i nostri diritti? Lo studente è l'anima dell'università o solamente un bancomat? [...]
Leggi il resto dell'articolo

Resoconto del Consiglio di Amministrazione del 29 Maggio 2017

A seguito delle segnalazioni pervenuteci dagli studenti in merito ad alcuni avvistamenti di alcuni roditori all’interno della cittadella universitaria, nel Consiglio di Amministrazione di oggi 29 Maggio 2017, la nostra rappresentante degli studenti Mariagemma Pecoraro richiede una derattizzazione della cittadella universitaria, la richiesta viene accolta dal Rettore che risponde positivamente.   Ogni anno, durante la sessione di esami gli studenti riscontrano coincidenze di appelli delle materie dello stesso semestre. Abbiamo chiesto al Rettore la possibilità di creare una piattaforma che permetta ai professori di prenotare la giornata di esame, in modo tale che gli stessi docenti abbiano la possibilità di vedere se altri colleghi abbiano già predisposto esami per lo stesso giorno. Il Rettore rimanda la richiesta ai singoli Presidenti dei Corsi.   Viene stipulato un accordo di cooperazione dell'Università degli studi di Palermo con la Lviv Polytechnic National university (Ucraina). Con il presente accordo le due istituzioni partner intendono favorire progetti di comune interesse per la mobilità di ricercatori e docenti, per lo scambio di esperienze e materiale scientifico, per la partecipazione a programmi promossi dalla commissione Europea o da altri Enti. Vivere Ateneo Run Palermo NRG – Nuova Realtà Giovanile Coordinamento Uniattiva Onda Universitaria[...]
Leggi il resto dell'articolo

Elezioni 16-17 Maggio 2017: record storico!

Il 16 e 17 Maggio hanno avuto luogo le elezioni per il rinnovo della Rappresentanza Studentesca in seno agli Organi Superiori dell'Università degli Studi di Palermo, ovvero il Senato Accademico, il Consiglio di Amministrazione ed il Comitato per lo Sport Universitario. Il risultato è inequivocabile: la maggioranza di coloro che si sono recati alle urne (più della metà dei quasi 12000 votanti) hanno manifestato il proprio consenso, ancora una volta, alla lista Vivere Ateneo, RUN, UniAttiva, NRG ed Onda Universitaria. Si tratta di un risultato importante ma soprattutto storico. Non era mai avvenuto, infatti, che una lista ottenesse tre dei quattro seggi disponibili al Senato Accademico, a cui si aggiunge quello conquistato al CdA e quello al CSU. Risultano eletti (maggiori info qui): ANTONIO DI NARO, CHIARA PUCCIO E VINCENZO CALARCA al Senato Accademico; ROSARIO SIGNORINO GELO al Consiglio di Amministrazione; MARIA SERENA LA RUSSA al Comitato per lo Sport Universitario. Gli studenti hanno evidentemente apprezzato la presenza costante delle suddette associazioni che hanno sempre affiancano gli studenti nell'importante ma spesso difficile percorso universitario. Di notevole rilievo risultano essere state le battaglie in merito alla questione dell’introduzione del parcheggio a pagamento (attraverso l’esposto alla Corte dei Conti) e quelle contro il mancato esonero della tassa di[...]
Leggi il resto dell'articolo

Avviso per i vincitori delle selezioni Erasmus+ mobilità per studio a.a 2017/18

Si informano i vincitori del Bando Erasmus+ mobilità per studio A.A. 2017/2018 che le prove per l'attestazione del livello di conoscenza linguistica si svolgeranno dal 22 al 26 maggio 2017. Sarà cura del CLA comunicare, al più presto, la calendarizzazione per lingua e la sede. Si comunica, inoltre, che i vincitori in possesso di certificazione linguistica conseguita da non oltre due anni e rilasciata da enti riconosciuti dal MIUR, potranno presentare copia (esibendo originale) di tale attestato il giorno 17 maggio dalle ore 12.00 alle ore 14.00, presso il Front Office del CLA. I candidati in possesso di un attestato ritenuto valido dal CLA saranno esonerati dalla prova di attestazione di livello.[...]
Leggi il resto dell'articolo

Tasse: inserimento in ultima fascia, RISOLTO

Da circa una settimana più di mille studenti universitari denunciano il rischio di pagare le tasse di iscrizione in soluzione unica e in ultima fascia di reddito (a prescindere dalla fascia di appartenenza) per non aver proceduto all'iscrizione entro il 31/12/2016. Come nostro dovere e nostra consuetudine siamo subito intervenuti senza perdere tempo e, tramite un incessante dialogo con le istituzioni competenti, siamo lieti di comunicarvi che la questione è stata risolta. QUI IL DOCUMENTO CHE SANA LA SITUAZIONE DELLA FASCIA DI REDDITO Consci del fatto che qualcuno ha provato a screditare il lavoro di rappresentanza da noi portato avanti quotidianamente con vigore ed entusiasmo, teniamo a precisare che il problema che oggi abbiamo risolto nasce dalla confusione creata dalla delibera tasse 2016/2017 esitata l'1 Luglio 2016 al cui interno è contenuto e strutturato tutto il sistema di tassazione per l'anno accademico 16/17 e in particolare ribadiamo che grazie a quella delibera siamo riusciti ad ottenere: Reintroduzione dell'esonero per idonei e vincitori ERSU; Abbassamento delle tasse per le prime 10 fasce di reddito; Mantenimento degli importi delle fasce medie a quelli del precedente anno; Agevolazioni e premialità per gli studenti meritevoli; Reintroduzione delle agevolazioni per più componenti del nucleo familiare iscritti all'Ateneo; Agevolazioni[...]
Leggi il resto dell'articolo

Materie a scelta: prorogato il termine!

Si informano gli studenti che a seguito delle reiterate richieste portate in Consiglio di Amministrazione e in Senato Accademico dai rappresentanti degli studenti, è stato pubblicato oggi il Decreto Rettorale che riapre i termini per il caricamento online delle materie a scelta fino al 28 FEBBRAIO 2017. Invitiamo per tanto tutti coloro che non avessero proceduto al caricamento della materia a scelta a procedere tramite il portale studenti che dovrebbe vedere attivata la relativa opzione per la modifica del piano di studi nei prossimi giorni. QUI IL DECRETO INTEGRALE   [...]
Leggi il resto dell'articolo

Rimborso tasse Unipa, notificata la diffida nei confronti dell’Amministrazione

Abbiamo scritto più volte sull’argomento perché ci siamo sempre strenuamente battuti per tutelare i diritti di tutti gli studenti in merito alle tasse, inopinatamente, richieste dal nostro Ateneo. RUN Palermo, Vivere Ateneo, NRG, UniAttiva e Onda Universitaria grazie all’assistenza tecnica dello studio legale Leone-Fell, che ha predisposto e notificato un atto di diffida nei confronti dell’Università degli studi di Palermo e dell’Ersu, hanno voluto portare avanti questa battaglia per consentire, anche a coloro che non hanno aderito a suo tempo al ricorso (ottobre 2015), di ottenere il rimborso delle tasse non dovute e illegittimamente trattenute per gli anni 2014/2015 e 2015/2016. Il Consiglio di Stato, con il parere n.719/2016, ha accolto l’istanza cautelare presentata dallo stesso studio legale e ha disposto l’immediata sospensione delle delibere del Consiglio di Amministrazione dell’Università di Palermo n. 50 e 51 del 2015, ordinando, per l’effetto, di procedere al rimborso di quanto previsto dalla delibera n.53. La diffida stragiudiziale, presentata sulla scorta di tale pronuncia, è volta a tutelare la posizione di tutti gli studenti idonei e vincitori di borsa, affinché l’Università di Palermo tratti nella medesima maniera tutti coloro che hanno diritto alla restituzione delle somme indebitamente versate. Invitiamo nuovamente chi ha sottoscritto il modulo per l’atto stragiudiziale di diffida e consegnato[...]
Leggi il resto dell'articolo

CDA: Mariagemma Pecoraro nuova rappresentante degli studenti

Si informa la comunità studentesca che Mariagemma Pecoraro, facente parte dell’associazione studentesca Vivere Ateneo, è la nuova rappresentante degli studenti in seno al Consiglio di Amministrazione dell’Università degli Studi di Palermo. Mariagemma Pecoraro, giovane faverese iscritta al Corso di Studi in Formazione Primaria, andrà a sostituire il palermitano Marco Ferrante (Ingegneria dell’Energia). Risulta doveroso ricordare lo straordinario lavoro di Marco Ferrante, che ha costantemente rappresentato l’opinione degli studenti all’interno dell’organo esecutivo dell’Università degli Studi di Palermo, nel pieno rispetto delle istituzioni e nel preciso e delicato equilibrio tra le parti. Tra le tante battaglie portate avanti con determinazione in CdA, non si possono non citare la straordinaria vittoria in merito al rimborso del mancato esonero della tassa iscrizione per vincitori ed idonei alla borsa di studio, la vittoria riguardante la reintroduzione dello stesso esonero, le agevolazioni in merito al vantaggioso snellimento dei processi amministrativi e burocratici, il costante contributo per la pianificazione dell’UniPa del futuro e la serrata opposizione alle iniziali condizioni (datate 2009) in riferimento all’introduzione del parcheggio a pagamento. L’associazione studentesca Vivere Ateneo esprime la propria soddisfazione, gratitudine e riconoscenza nei confronti del lavoro di Marco Ferrante, nella certezza che il suo operato verrà in futuro ricordato in maniera più che[...]
Leggi il resto dell'articolo