"Lo facciamo per poter dire: dato che non c'è niente, noi vogliamo rimboccarci le maniche e costruire qualche cosa. E se ognuno fa qualche cosa, allora si può fare molto." Padre Puglisi

Via le barriere architettoniche da Unipa

Del 18 marzo 2019, ore 1:52 PM - Modifica

via-le-barriere-architettonicheVi siete mai messi nei panni di uno studente in sedia a rotelle? Sapete quali difficoltà deve superare e a quali rischi è soggetto nell’attraversare una strada?

TRATTO DA UNA STORIA VERA
Abbiamo voluto raccontarvi parte di tutto questo nel nostro video uscito oggi sulla nostra pagina Facebook.
La storia narrata, pur essendo una ricostruzione, è tratta da un episodio accaduto realmente.
Qualche mese fa, all’ed. 8 di ingegneria, si è guastato l’unico ascensore adibito al trasporto degli utenti in sedia a rotelle. Matteo, il protagonista del video, ha perso la sua lezione perché quell’ascensore non funzionava.
Il nostro amico ha quindi chiesto aiuto ai nostri rappresentanti che lo hanno accompagnato all’ed.7 dove vi sono gli uffici della Scuola Politecnica per segnalare l’accaduto.
Il personale della Scuola ha tempestivamente provveduto ad avvisare la ditta che si occupa della manutenzione degli ascensori la quale, dopo qualche ora, ha risolto il problema.

I PERCORSI ALTERNATIVI
Accompagnare Matteo alla ricerca di un percorso valido non è stato semplice. Nel video abbiamo mostrato solamente il percorso attorno l’edificio 7 che obbliga Matteo a stare in mezzo ad una strada in balia delle autovetture. Ma l’alternativa non è di certo migliore dato che Matteo dovrebbe passare per il parcheggio dietro il bar di ingegneria. Fortunatamente gli uffici della Scuola Politecnica possono essere raggiunti anche dall’entrata adiacente l’ingresso della Biblioteca centrale. L’alternativa esiste, ma non tutti gli studenti hanno necessità di recarsi all’ed. 7.
Il nostro video non è altro che una fotografia che rappresenta la situazione che affrontano i nostri colleghi in sedia a rotelle.

AIUTACI A TROVARE LE BARRIERE ARCHITETTONICHE
Lo stesso discorso potrebbe essere portato avanti prendendo in considerazione uno qualsiasi degli edifici della cittadella.
Aiutaci anche tu ad individuare le diverse barriere architettoniche che sono presenti all’università.
Compila questo Modulo Google indicando eventuali percorsi ad ostacoli, ascensori mancanti o troppo piccoli ed ogni altro genere di barriera architettonica presente ad Unipa.

LA NOSTRA RICHIESTA
Anche grazie alle vostre segnalazioni, i nostri rappresentanti porteranno davanti agli organi di competenza una richiesta affinché vengano presi provvedimenti d’urgenza per la rimozione delle barriere architettoniche.
Per il caso specifico mostrato nel nostro video, chiederanno l’istallazione di uno scivolo sulla scalinata dell’ed. 8 (quella su cui, nel video, Matteo si sofferma).

IL LAVORO DI UNIPA
Sappiamo che molto sta facendo l’amministrazione di Unipa per rimuovere gli ostacoli che giornalmente si presentano sul percorso dei nostri colleghi in sedia a rotelle. Abbiamo notato come, sempre prendendo l’esempio di Ingegneria, siano stati realizzati negli ultimi mesi degli scivoli adatti agli studenti diversamente abili.

IL NOSTRO VIDEO
Eppure non è raro vedere automobili parcheggiate proprio davanti questi scivoli.
Questo è uno dei motivi che ci ha spinto a girare il video. La sensibilizzazione al riguardo è un tema a noi molto caro e su cui vogliamo investire.
Ringraziamo per l’organizzazione delle riprese Emanuele Ferrara, per la regia Christopher Monti, per il montaggio Gabriele Karra e per la sceneggiatura Francesco Pirrotta.
Inoltre, un ringraziamento speciale va a Matteo Gulizzi, il nostro protagonista, a Barbara Carroccio, la co-protagonista e ad Antonino Mandina, la voce narrante.

 

Commenta l'articolo: