"Lo facciamo per poter dire: dato che non c'è niente, noi vogliamo rimboccarci le maniche e costruire qualche cosa. E se ognuno fa qualche cosa, allora si può fare molto." Padre Puglisi

Bando Trasferimenti da altri Atenei a Unipa 2017/2018

Del 16 giugno 2017, ore 1:27 PM - Modifica

È stato reso noto il bando di Trasferimento da altri Atenei a Unipa. Possono partecipare al Bando:

  • Gli studenti in corso iscritti ad altri Atenei italiani, che siano cittadini comunitari, cittadini non comunitari residenti o legalmente soggiornanti in italia, iscritti ad anni successivi al primo.
  • Gli studenti in corso iscritti ad Università straniere statali o legalmente riconosciute che siano iscritti ad anni successivi al primo.

La richiesta di trasferimento deve pervenire presso l’Università degli Studi di Palermo inderogabilmente entro e non oltre il 10 luglio 2017 la domanda di trasferimento da altri Atenei alle Segreterie Studenti, edificio 3 di Viale delle Scienze-Sportello Front Office-Piano terra-Palermo. In caso di spedizione postale la documentazione dovrà pervenire alle Segreterie Studenti – Edificio 3 di Viale delle Scienze- 90128 Palermo entro e non oltre il 10 Luglio 2017 (Non si farà fede la data di spedizione). Nell’Allegato A è possibile trovare il numero di posti disponibili per singolo corso.

Gli studenti provenienti da Atenei comunitari, ovvero extracomunitari, saranno sottoposti, se collocati utilmente in graduatoria, ad una verifica della personale preparazione. I candidati extracomunitari non provenienti da Atenei italiani dovranno superare una prova di verifica della conoscenza della lingua italiana.

La richiesta dovrà pervenire all’Università degli Studi di Palermo mediante apposito MODULO, al quale dovrà allegare:

Se iscritto presso un Ateneo italiano:

  • Autocertificazione con l’indicazione della classe alla quale afferisce il suo Corso di Laurea, degli anni di iscrizione, delle materie sostenute e/o convalidate, il numero di CFU, i Settori Scientifico Disciplinari ed i relativi programmi. Indicando se si è iscritti con la modalità part-time o full-time.
  • Copia di valido documento di riconoscimento

Se iscritto presso un Ateneo comunitario o extracomunitario:

  • Documentazione rilasciata dall’Ateneo di provenienza, che attesti gli anni di iscrizione, il numero di ore di attività didattica di ciascun insegnamento sostenuto e/o convalidato,  i relativi CFU in lingua italiana, ai fini della determinazione dei CFU acquisiti. Questa documentazione, compresa del titolo di studio che ha permesso l’iscrizione dovrà essere ufficializzata dall’Ambasciata Italiana o dal Consolato.
  • Copia di valido documento di riconoscimento

La Graduatoria sarà stilata in base al numero di CFU conseguiti, a parità di questi sarà data priorità alla media ponderata dei voti riportati e, in caso di ulteriore parità sarà scelto il candidato più giovane. Nella graduatoria saranno inseriti solamente i nominativi degli studenti aventi diritto di trasferimento.

Qualora gli studenti vincitori non dovessero iscriversi o non dovessero superare la prevista prova di verifica della personale preparazione, si procederà allo scorrimento della relativa graduatoria.

 

Gli Studenti vincitori per iscriversi dovranno seguire la seguente procedura:

  • Fornirsi dei dati anagrafici e del codice fiscale personale e dei componenti del proprio nucleo familiare;
  • Fornirsi dell’ISEE universitario;
  • Possedere un indirizzo di posta elettronica;
  • Munirsi di foto formato tessera digitale. Formato JPEG, dimensioni 420×480 pixel, dimensioni non superiori a 200Kb;
  • Collegarsi al portale studenti;
  • Accedere al portale studenti con le proprie credenziali e seguire le istruzioni per la pratica di iscrizione anni successivi al primo, al termine della quale verrà prodotto un documento in formato pdf;
  •  Compilare la domanda “immatricolazione per il trasferimento da altra sede” e stampare i versamenti bancari, da pagare presso qualunque sportello Unicredit.

Gli studenti extracomunitari  potranno scegliere o il pagamento forfettario collocandosi in 14° classe o presentare l’ISEE parificato per la collocazione nella classe ISEE di riferimeto.

È possibile trovare il Bando a questo LINK

Commenta l'articolo: