"Lo facciamo per poter dire: dato che non c'è niente, noi vogliamo rimboccarci le maniche e costruire qualche cosa. E se ognuno fa qualche cosa, allora si può fare molto." Padre Puglisi

Bando di selezione Erasmus+ Students Mobility Consortium

Del 4 novembre 2017, ore 2:09 PM - Modifica

ERASMUS+ SMOC-Students Mobility Consortium

Nell’ambito del Programma Erasmus+ KA1 Learning Mobility of Individuals/ Istruzione Superiore, il Collegio Universitario di Merito ARCES promuove il progetto “SMOC-Students Mobility Consortium”.

Il progetto mira a potenziare i rapporti tra Istruzione Superiore e mondo del lavoro partendo delle esigenze occupazionali del mercato del lavoro siciliano e assicurando l’alternanza tra teoria e pratica in ambito europeo attraverso la mobilità di studenti universitari e di Dottorati di Ricerca, di Scuole di Specializzazione, di Master di I e II livello, di età compresa tra i 20 e i 30 anni, provenienti dall’Università degli Studi di Catania, di Messina, di Palermo e di Enna.
La durata varia dai 2 ai 4 mesi e saranno finanziati in via preferenziale i tirocini di più lunga durata.
Possono partecipare al bando studenti delle Università consorziate iscritti a tutti gli indirizzi di studio.
L’iniziativa prevede azioni integrate di orientamento e formazione (in contesti formali, non formali e informali) attraverso tirocini all’estero per un periodo da 2 a 4 mesi per rinnovare e mettere in pratica conoscenze, abilità e competenze dei partecipanti.

Vengono erogate 15 borse di studi per l’Università degli studi di Palermo, rivolte a studenti di età compresa tra i 20 e i 30 anni, di un corso di Laurea triennale, magistrale o magistrale a ciclo unico, Master di I o II livello, Dottorati e Scuole di Specializzazione.

REQUISITI SOGGETTIVI

  • Avere un’età compresa tra i 20 ed i 30 anni compiuti alla data di scadenza del presente Bando di Selezione (il candidato pertanto alla data di scadenza del Bando non dovrà avere compiuto 31 anni).
  • Essere regolarmente iscritto presso l’Università degli Studi di Catania, Messina, Palermo o Enna ad un corso di Laurea triennale, magistrale, magistrale a ciclo unico, Dottorati di Ricerca, da Scuole di Specializzazione, Master di I e II livello.
    Gli studenti che stanno per conseguire un titolo di Laurea/Dottorato/Specializzazione/Master possono usufruire della borsa di mobilità a condizione che alla data di presentazione della domanda di candidatura siano ancora iscritti all’Università e non abbiano ancora conseguito il titolo.
  • Non usufruire, nel periodo di tirocinio, di altre borse o finanziamenti erogati da fondi dell’Unione europea.
  • Non avere superato il totale massimo delle mensilità Erasmus+ a disposizione di ogni studente durante la sua carriera accademica (12 mesi per ogni singolo ciclo di studi triennale, magistrale, di dottorato, master o specializzazione e 24 mesi per ciclo di studi unico). Rientrano nel conteggio dei mesi Erasmus+ a disposizione dello studente anche i mesi svolti nell’ambito di precedenti programmi LLP/Erasmus Studio/Placement se nell’attuale ciclo di studi, anche se erogati da un altro Ateneo.

REQUISITI LINGUISTICI E TECNICO-PROFESSIONALI

  • Buona conoscenza della lingua inglese, considerata lingua veicolare di progetto, o della lingua di lavoro dell’ente/organizzazione in cui si intende svolgere il tirocinio. Il candidato dovrà verificare con l’azienda/organizzazione ospitante la lingua di lavoro richiesta (inglese o lingua del Paese di accoglienza od entrambe).
  • Competenze tecnico-professionali.

I partecipanti possono svolgere la loro attività di mobilità esclusivamente in uno dei paesi aderenti al programma Erasmus+. Il contributo per lo svolgimento delle attività di tirocinio all’estero varia a secondo del paese di destinazione scelto dal candidato, secondo la seguente suddivisione:

Gruppo 1 (costo della vita alto)

€ 480/mese

Austria, Danimarca, Finlandia, Francia, Irlanda, Liechtenstein, Norvegia, Svezia, Regno Unito
Gruppo 2 (costo della vita medio)

€ 430/mese

Belgio, Croazia, Repubblica Ceca, Cipro, Germania, Grecia, Islanda, Lussemburgo, Paesi Bassi, Portogallo, Slovenia, Spagna, Turchia
Gruppo 3 (costo della vita basso)

€ 430/mese

Bulgaria, Estonia, Ungheria, Lettonia, Lituania, Malta, Polonia, Romania, Slovacchia, Ex Repubblica Jugoslava di Macedonia

L’importo complessivo della borsa di mobilità verrà calcolato sulla base del periodo effettivo di tirocinio, attestato dalla certificazione di frequenza rilasciata dall’ente ospitante, che deve essere di almeno 60 giorni consecutivi e non oltre 120 giorni (4 mesi).
La data di inizio della mobilità corrisponde al primo giorno in cui il tirocinante deve presentarsi presso l’organizzazione ospitante (può coincidere con la data di inizio del tirocinio, di un evento di presentazione organizzato dall’istituto di accoglienza ovvero di un corso di lingua e interculturale).
La data di fine deve corrispondere all’ultimo giorno in cui il tirocinante è presente presso l’organizzazione ospitante.
Il contributo economico è cumulabile con tutti gli aiuti finanziati e sovvenzioni erogati in Italia (salvo specifiche incompatibilità dichiarate dagli enti erogatori), purché non comunitari e derivanti da altri programmi/azioni finanziati dall’Unione europea.
L’erogazione della borsa Erasmus+ ai fini di tirocinio non è compatibile con l’erogazione di una borsa di studio per i titoli di Master congiunti Erasmus Mundus.
Durante il periodo di mobilità viene mantenuto il diritto al pagamento di borse di studio e/o prestiti di tipo nazionale.

La modalità di pagamento della Borsa Erasmus+ Traineeship avverrà in due tranche secondo la seguente impostazione:

1. La prima (prefinanziamento) pari al 70% del totale della borsa assegnata a seguito di ricevuta di conferma dell’arrivo in azienda.
2. Il saldo pari al 30% del totale della borsa sarà erogato solo dopo che il Beneficiario della borsa, alla fine del tirocinio, avrà trasmesso on line il questionario di valutazione e il Rapporto Narrativo (EU Survey) debitamente compilato e avrà completato ed effettuato la verifica finale online della preparazione linguistica. Il Rapporto Narrativo deve essere inviato entro e non oltre i 30 giorni successivi al ricevimento della richiesta di compilazione da parte di ARCES. Il Beneficiario, inoltre, dovrà inviare per raccomandata A/R o brevi manu il Traineeship Certificate e la documentazione finale, al massimo 15 giorni dopo il termine del tirocinio.
ARCES avrà 45 giorni di tempo per emettere l’ordine di pagamento del saldo.
Le modalità di pagamento della borsa di mobilità Erasmus+ Traineeship in favore del Beneficiario avverrà per via esclusiva tramite bonifico sul conto corrente bancario intestato o cointestato al Beneficiario stesso.

Qualora si verificassero interruzioni o sospensioni del tirocinio prima della conclusione dei 4 mesi senza una valida e comprovata motivazione, il diritto del partecipante ad usufruire della borsa di mobilità precedentemente accordata decadrà automaticamente e il partecipante stesso sarà tenuto a restituire l’anticipo della borsa ricevuto da parte di ARCES.
In caso di inadempimento contrattuale, senza considerare le conseguenze derivanti dall’applicazione della legislazione nazionale italiana, ARCES, in quanto ente contraente, è legalmente autorizzato a porre termine al contratto secondo le modalità che saranno precisate dell’Accordo di Mobilità di Traineeship.
L’eventuale rinuncia alla borsa (non motivata e non adeguatamente giustificata) successivamente all’assegnazione precluderà a priori in futuro la possibilità di presentare altre domande di candidatura a bandi Erasmus+ coordinati dal Collegio Universitario di Merito ARCES.
I Beneficiari si impegnano quindi a non interrompere il tirocinio nel periodo indicato all’interno dell’Accordo di Mobilità per traineeship se non per grave motivo o causa di forza maggiore adeguatamente documentati (ad esempio una situazione imprevedibile ed eccezionale o un evento non controllabile e non attribuibile ad errore o negligenza, come calamità naturali). Solo in caso di interruzione dovuta a gravi motivi o cause i forza maggiore, adeguatamente documentati, l’Agenzia Nazionale Erasmus+ si esprimerà sull’eventuale conferma della borsa per i giorni/mesi di tirocinio effettivamente realizzati.
N.B. La concessione di un’indennità da parte dell’impresa/organizzazione ospitante è compatibile con l’erogazione della borsa Erasmus+ solo se precedentemente comunicato e previa autorizzazione da parte del Coordinatore ARCES e dell’Agenzia Nazionale INDIRE.

CAUSE DI REVOCA

1) l’avere rilasciato e sottoscritto nella documentazione dichiarazioni mendaci e non veritiere;
2) non trasmettere online il questionario di valutazione e il Rapporto Narrativo (EU Survey) debitamente compilato;
3) non completare ed effettuare la verifica finale online della preparazione linguistica;
4) essere inadempiente, anche solo in maniera parziale, per l’Accordo di Mobilità di Traineeship sottoscritto;
5) conseguire il titolo di laurea/ dottorato/ specializzazione/ Master durante lo svolgimento della mobilità;
6) per coloro che partiranno con lo status di neolaureati, neo dottorati, neo specializzati e neo titolari di Master, iscriversi ad un corso di studio prima di aver concluso la mobilità.

MODALITÀ DI INDIVIDUAZIONE DELL’ORGANIZZAZIONE OSPITANTE

Per trovare l’azienda/organizzazione ospitante, in fase di presentazione della domanda i candidati possono:

– registrarsi alla piattaforma www.erasmusintern.org. Accedendo alla sezione “sign up” e spuntando l’opzione “I’m looking for an internship”, sarà infatti possibile creare un proprio profilo e cercare l’azienda/organizzazione che meglio risponda ai propri obiettivi di carriera accademica e di futura realizzazione professionale.

– partecipare ad una delle due giornate che verranno organizzate a Palermo presso il Centro di Orientamento e Mobilità di ARCES (una nel mese di ottobre prima della chiusura del presente Bando di selezione ed una a novembre) al fine di offrire un supporto per la ricerca del tirocinio all’estero.

Una volta individuata l’organizzazione (o le organizzazioni) di interesse ed avuto un primo contatto con questa, proponendosi anche attraverso l’invio del proprio CV, di una lettera motivazionale o con un colloquio via Skype, il candidato potrà richiedere all’azienda la compilazione del Learning Agreement (LA) nella sezione “Before the Mobility” relativa alla Receiving Organisation/Enterprise, secondo il modello scaricabile sul sito www.arces.it/erasmusplus.

Il Learning Agreement potrà essere allegato al Modulo di Candidatura online, contestualmente agli altri Allegati.
La presentazione del Learning Agreement firmato da parte dell’ente ospitante rappresenterà titolo preferenziale nella formulazione della graduatoria.
I candidati che alla data di scadenza del Bando non avranno ancora trovato un’azienda/organizzazione ospitante, potranno candidarsi ugualmente e avvalersi, nel caso superino le selezioni, dell’aiuto di ARCES che, tramite un network di contatti e la consultazione di banche dati specializzate su incontro domanda/offerta di lavoro all’estero, faciliterà l’individuazione della sede di tirocinio e fornirà, ove possibile, anche un supporto logistico nella ricerca dell’alloggio. A tal fine verranno organizzate a Palermo presso il Centro di Orientamento e Mobilità di ARCES due giornate, una nel mese di ottobre prima della chiusura del presente Bando di selezione e una a novembre, dove si forniranno anche indicazioni per la stesura del Curriculum Vitae e su come scrivere una lettera motivazionale.

Per la scelta di un’azienda/organizzazione nella quale svolgere il proprio tirocinio, i partecipanti dovranno tenere in considerazione i criteri sotto elencati:

ORGANIZZAZIONI OSPITANTI AMMISSIBILI PER IL TIROCINIO

  • qualsiasi organizzazione pubblica o privata attiva nel mercato del lavoro o in settori quali l’istruzione, la formazione e la gioventù. Ad esempio, tale organizzazione può essere: un’impresa pubblica o privata, di piccole, medie o grandi dimensioni (incluse le imprese sociali);
  • un ente pubblico a livello locale, regionale o nazionale;
  • una parte sociale o altro rappresentante del mondo del lavoro, comprese camere di commercio, ordini di artigiani o professionisti e associazioni sindacali;
  • un istituto di ricerca;
  • una fondazione;
  • una scuola/istituto/centro educativo (a qualsiasi livello, dall’istruzione pre-scolastica a quella secondaria superiore, inclusa l’istruzione professionale e quella per adulti);
  • un’organizzazione senza scopo di lucro, un’associazione o una ONG;
  • un organismo per l’orientamento professionale, la consulenza professionale e i servizi di informazione.

ORGANIZZAZIONI OSPITANTI NON AMMISSIBILI PER IL TIROCINIO

PREPARAZIONE IN ITALIA PRIMA DELLA PARTENZA

Si tratta di un incontro obbligatorio della durata di un giorno che prevede attività di orientamento professionale e una preparazione pedagogica e culturale con l’obiettivo di introdurre i partecipanti al Programma Erasmus+, al progetto di mobilità ed in generale all’esperienza all’estero (orientamento al vivere e lavorare in Europa). Contestualmente, verranno fornite anche informazioni tecniche e su aspetti logistici (riconoscimento dei crediti, preparazione linguistica OLS, copertura assicurativa e sanitaria, stesura questionario di valutazione e report finale). Si procederà anche con il disbrigo di formalità amministrative.
Si svolgerà a Palermo prima della partenza. Non sono coperte le eventuali spese di trasporto e di soggiorno sostenute dal partecipante durante questa fase.

SUPPORTO LINGUISTICO ONLINE

Per gli studenti e i neolaureati/neo dottorati/neo specializzati/neo titolari di Master il cui paese di destinazione preveda come lingua veicolare il bulgaro, il ceco, il croato, il danese, il finlandese, l’inglese, il francese, il greco, il portoghese, lo spagnolo, il tedesco, il polacco, il neerlandese, l’olandese, l’ungherese, lo slovacco, lo svedese, il rumeno, la Commissione Europea offre dei corsi di lingua online. Ad ogni partecipante selezionato verrà assegnata, tramite e-mail, una licenza per fare un entry test obbligatorio, seguire il corso di lingua online che sarà obbligatorio solo se il risultato dell’entry test sia inferiore a B2 altrimenti a discrezione dello studente, e verificare le competenze acquisite al termine del periodo di tirocinio all’estero, attraverso un test di valutazione finale obbligatorio. Il completamento delle suddette attività obbligatorie condizionerà il pagamento dell’ultima rata del contributo finanziario da parte dell’ente coordinatore. Il Beneficiario dovrà informare tempestivamente ARCES lì dove sia impossibilitato a seguire il corso o a sottoporsi alla verifica online.

CERTIFICAZIONE DEL TIROCINIO ERASMUS + TRAINEESHIP

Al termine dell’esperienza di mobilità il Beneficiario sarà in possesso della seguente documentazione:
– Valutazione finale del test di lingua on line (OLS).
– Certificato di tirocinio (Traineeship Certificate).
– Certificato Europass – Mobilità.

Gli studenti universitari, alla fine del periodo di mobilità all’estero, potranno richiedere al proprio Corso di Studio la convalida dei crediti formativi previa consegna del Traineeship Certificate. Sarà il Consiglio del Corso Studio a decidere se e quanti crediti formativi riconoscere allo studente.
Il rilascio delle suddette certificazioni è subordinato alla realizzazione dell’intero programma previsto dall’Accordo di Mobilità.
Il Collegio Universitario di Merito ARCES non ha responsabilità in merito al rilascio dei CFU agli studenti, esso viene esclusivamente gestito e regolamentato dall’Ateneo di appartenenza dello studente.

PRESENTAZIONE DELLA CANDIDATURA

La data di scadenza per la presentazione della candidatura è il 16 novembre 2017 (ore 12.00), pena l’esclusione.
Per presentare la candidatura per la borsa di mobilità Erasmus+ ai fini di traineeship è necessario compilare on line il Modulo di Candidatura al seguente link www.arces.it/erasmusplus. Al termine della compilazione on line del Modulo di Candidatura bisogna effettuare l’upload degli Allegati.
Il file “Allegati Modulo di Candidatura” è scaricabile al link www.arces.it/erasmusplus.
Occorre rinominare il file con il proprio Cognome e Nome (esempio: Rossi Mario_Allegati Modulo di Candidatura).
Si raccomanda di caricare il file “Allegati Modulo di Candidatura” come un unico documento e di non frammentarlo in diversi file separati. Il file va caricato contestualmente alla compilazione online del Modulo di Candidatura. Non sarà pertanto possibile caricarlo successivamente, in un altro momento.
Gli Allegati del Modulo di Candidatura, interamente e debitamente compilati in tutte le loro parti e assolutamente conformi a quelli caricati online, dovranno essere fatti pervenire presso la sede di ARCES (Collegio Universitario di Merito ARCES, Vicolo Niscemi, 5 – 90139 Palermo) anche in formato cartaceo pena l’esclusione dalla procedura di selezione, sempre entro i termini di chiusura del Bando (entro le ore 12.00 del 16 novembre 2017) attraverso una delle seguenti modalità:
consegna brevi manu (dal lunedi al venerdì, dalle ore 9.00 alle ore 13.00);
spedizione postale tramite raccomandata A/R.
NON FARÀ FEDE IL TIMBRO POSTALE.

Sulla busta indicare il titolo del progetto: ERASMUS+ / SMOC-Students MObility Consortium
Ai fini dell’ammissibilità faranno fede gli Allegati del Modulo di Candidatura in formato cartaceo nei quali dovranno essere apposte le firme autografe. In caso di difformità tra i dati riportati nella documentazione caricata online e quella cartacea, verrà preso in considerazione quindi quanto dichiarato ed allegato in quest’ultima.
Solo in fase di candidatura online, negli Allegati del Modulo di Candidatura le firme possono essere apposte in digitale.

DOCUMENTAZIONE DA COMPILARE PER LA CANDIDATURA:

  • MODULO DI CANDIDATURA (da compilare solo online)
  • ALLEGATI MODULO DI CANDIDATURA
    (da caricare online al termine della compilazione del Modulo di Candidatura
    e da far pervenire anche in formato cartaceo presso la sede di ARCES con consegna brevi manu o a mezzo raccomandata A/R)
    1. Autodichiarazione del possesso dei requisiti e Autorizzazione al trattamento dei dati personali.
    2. Lettera motivazionale in italiano
    3. Lettera motivazionale in inglese o nella lingua del Paese in cui si intende svolgere il tirocinio. Il candidato dovrà verificare con l’azienda/organizzazione ospitante la lingua di lavoro richiesta (inglese o lingua del Paese di accoglienza od entrambe).
    4. Curriculum vitae (formato Europass) in italiano.
    5. Curriculum vitae (formato Europass) in inglese o nella lingua del Paese in cui si intende svolgere il tirocinio. Il candidato dovrà verificare con l’azienda/organizzazione ospitante la lingua di lavoro richiesta (inglese o lingua del Paese di accoglienza od entrambe).
    6. Documenti e certificazioni comprovanti le competenze linguistiche (attestati di scuole o centri di insegnamento di lingue straniere o piani di studio con riportati gli esami di lingua straniera sostenuti e relativa votazione).
    7. Learning Agreement (compilato e firmato nella sezione “Before the Mobility” relativa alla Receiving Organisation/Enterprise).

I candidati che alla data di scadenza del Bando non avranno ancora trovato un’azienda/organizzazione ospitante, potranno candidarsi ugualmente e avvalersi, nel caso superino le selezioni, dell’aiuto di ARCES che, tramite un network di contatti e la consultazione di banche dati specializzate su incontro domanda/offerta di lavoro all’estero, faciliterà l’individuazione della sede di tirocinio e fornirà, ove possibile, anche un supporto logistico nella ricerca dell’alloggio.

Tutte le comunicazioni tra ARCES e il candidato avverranno successivamente per posta elettronica.

La selezione verrà effettuata attraverso la valutazione dei seguenti elementi:

  1. modulo di candidatura online, curriculum vitae e studiorum, lettera motivazionale (max 10 punti)
  2. Learning Agreement compilato e firmato nella sezione “Before the Mobility” relativa alla Receiving Organisation/Enterprise (max 10 punti)
  3. somministrazione del test psico-attitudinale( max 5 punti)
  4. valutazione del livello di conoscenza della lingua straniera (max 5 punti)

Risulteranno assegnatari di borsa i candidati che avranno raggiunto un punteggio minimo di 18/30.

A parità di punteggio complessivo tra più candidati, la posizione in graduatoria verrà determinata dando precedenza a chi:

  • è in possesso di un’età anagrafica più giovane (criterio della minore età);
  • non abbia già partecipato a programmi di mobilità LLP-Erasmus, Erasmus Mundus o Erasmus+.

Al termine delle attività di selezione sarà redatta e pubblicata una graduatoria, in base all’Ateneo di provenienza, con l’elenco degli “Ammessi assegnatari di borsa”, degli “Ammessi con riserva” e degli “Esclusi”. In caso di rinuncia o di decadenza di un partecipante subentrerà automaticamente il candidato successivo in ordine di graduatoria, a cui verrà chiesto da ARCES di comunicare tempestivamente la propria disponibilità ed accettare la borsa.
La graduatoria con l’esito della selezione sarà pubblicata sul sito di ARCES (www.arces.it/erasmusplus) e sui siti delle Università partner del Consorzio e verrà comunicata via e-mail agli “Ammessi assegnatari di borsa” e agli “Ammessi con riserva”.
Gli “Ammessi assegnatari di borsa” avranno 3 giorni di tempo per aderire formalmente al progetto.

PER ULTERIORI INFORMAZIONI È POSSIBILE:
inviare un messaggio di posta elettronica all’indirizzo erasmusplus@arces.it;
contattare telefonicamente l’Area Erasmus+ del Collegio Universitario di Merito ARCES al numero 091 346629- ESCLUSIVAMENTE dalle ore 10.00 alle ore 12.00, dal lunedì al venerdì.
Si consiglia, inoltre, di consultare periodicamente il sito ARCES (www.arces.it/erasmusplus) o la pagina Facebook ARCES Collegio Universitario (www.facebook.com/collegioarces/?fref=ts) per un tempestivo aggiornamento su tutte le news di progetto.
Gli Atenei coinvolti non forniscono informazioni in merito alla gestione del presente Bando.

Commenta l'articolo: