"Lo facciamo per poter dire: dato che non c'è niente, noi vogliamo rimboccarci le maniche e costruire qualche cosa. E se ognuno fa qualche cosa, allora si può fare molto." Padre Puglisi

[BANDO DI ACCESSO AI CORSI DI DOTTORATO DI RICERCA PER A.A 2019/2020, CICLO XXXV]

Del 21 Giugno 2019, ore 10:04 AM - Modifica

1ca14b71-8fc2-4902-8420-c9a11041e854L’Associazione Studentesca Vivere Ateneo informa la Comunità Studentesca che è stato reso noto nell’Albo Ufficiale di Ateneo il Bando di accesso ai corsi di Dottorato di Ricerca, ciclo XXXV, per l’Anno Accademico 2019/2020, con sede amministrativa presso l’Università degli Studi di Palermo.

Si informa, inoltre, che la domanda di partecipazione va presentata ONLINE ENTRO DOMENICA 7 LUGLIO 2019 attraverso il Portale Studenti.

Possono presentare la domanda di partecipazione al concorso i candidati in possesso di:

  • Diploma di Laurea Specialistica;
  • Diploma di Laurea Magistrale;
  • Diploma di Laurea V.O. (Vecchio Ordinamento);
  • Titolo accademico, conseguito all’estero, di durata almeno quadriennale, equivalente per livello di studi ai titoli accademici italiani richiesti per l’accesso al Corso di Dottorato.

I corsi del Dottorato di Ricerca sono elencati nel Bando e per ciascun Dottorato è indicata la sede del Corso, il nome del Coordinatore, i posti con borsa e quelli riservati agli Studenti laureati all’estero.

Inoltre, nel Bando vengono riportate le tematiche di ricerca, i curricula in cui è articolato il Corso, i titoli di accesso, le relative Classi di Laurea e le modalità di selezione.

PER VISIONARE IL BANDO, CLICCA QUI

Si informa, inoltre, che, in seguito al Decreto di Rettifica del 13/06/2019, sono state aggiunte all’elenco delle classi di laurea le seguenti classi:

  • LM-14 Filologia Moderna;
  • LM-39 Linguistica;
  • LM-45 Musicologia e Beni Musicali;
  • LM-52 Relazioni Internazionali;
  • LM-62 Scienze della Politica;
  • LM-65 Scienze dello Spettacolo e Produzione Multimediale;
  • LM-78 Scienze Filosofiche;
  • LM-87 Servizio Sociale e Politiche Sociali.

Per visionare il DECRETO RETTIFICA CLICCA QUI

Commenta l'articolo: