"Lo facciamo per poter dire: dato che non c'è niente, noi vogliamo rimboccarci le maniche e costruire qualche cosa. E se ognuno fa qualche cosa, allora si può fare molto." Padre Puglisi

Banner_Sconti

AISM incontra i giovani

Del 18 Settembre 2021, ore 10:42 AM - Modifica

AISM tira fuori il Volontario che c’è in te!

La sezione provinciale AISM (Associazione Italiana Sclerosi Multipla) di Palermo, il 22 Settembre 2021 alle ore 10.30, ha il piacere di incontrare i giovani universitari per sensibilizzare, fare informazione e soprattutto promozione del volontariato. L’incontro si terrà presso l’edificio 8 dell’Università degli Studi di Palermo (Viale delle Scienze). Promuovere il volontariato non significa solo reclutare persone di buona volontà, ma valorizzare la risorsa umana per sé stessa e per l’intera società in quanto patrimonio di valori, di conoscenze e di competenze spendibili nella vita quotidiana e nel mondo del lavoro. I giovani, in un periodo di grande crisi economica, si dimostrano molto solidali e uniti nel sostegno delle categorie sociali più bisognose. Invitiamo tutti gli studenti universitari a partecipare al nostro evento, nella speranza che possa essere un momento di condivisione e scambio reciproco.

Cos’è la Sclerosi Multipla?

La sclerosi multipla (SM) è una delle malattie più comuni e più gravi del sistema nervoso centrale. È cronica, imprevedibile e spesso progressivamente invalidante. Colpisce maggiormente le donne, in un rapporto di 2 a 1 rispetto gli uomini. In Italia, ogni anno, 3.600 persone vengono colpite dalla sclerosi multipla. Una nuova diagnosi ogni 3 ore. Delle 130 mila persone con SM, il 10% sono bambini e il 50% sono giovani sotto i 40 anni. È la seconda causa di disabilità nei giovani dopo gli incidenti stradali. L’Italia è il paese a rischio medio-alto di sclerosi multipla: è di 6 miliardi di euro l’anno il costo sociale medio della malattia. È una grande emergenza sanitaria e sociale. Nessun caso di SM è uguale all’altro. I sintomi associati sono diversi ed estremamente variabili. Se ne contano più di 30. I più frequenti sono: disturbi visivi, difficoltà nella coordinazione dei movimenti, perdita di equilibrio, riduzione della forza muscolare, delle sensibilità, dolore e disturbi cognitivi. Il decorso può cambiare molto da persona a persona. Le cause e una cura risolutiva non sono state ancora individuate. Su questo obiettivo si concentra l’impegno della ricerca scientifica. Oggi, grazie ai suoi progressi, esistono terapie e trattamenti in grado di rallentare il decorso della malattia e di migliorare la qualità della vita delle persone con SM.

AISM e la sua Fondazione

L’AISM, insieme alla sua Fondazione (FISM) è l’unica organizzazione nel nostro Paese che da oltre 50 anni interviene a 360 gradi sulla sclerosi multipla, indirizzando, sostenendo e promuovendo la ricerca scientifica, contribuendo ad accrescere la conoscenza della sclerosi multipla e dei bisogni delle persone con SM promuovendo servizi e trattamenti necessari per assicurare una migliore qualità di vita e affermando i loro diritti. AISM è presente su tutto il territorio nazionale grazie a una struttura a rete, con 98 Sezioni provinciali, i Coordinamenti regionali, più di 51 Gruppi operativi e oltre 13.000 volontari, per essere ogni giorno a fianco delle persone con SM e delle loro famiglie.

AISM Sezione di Palermo

La sezione di Palermo è nata nel 1994 ed opera sull’intero territorio provinciale. Ha sede a Palermo in via Spinasanta, 170, in un immobile confiscato. La sezione AISM Palermo lavora ogni giorno per stare a fianco delle persone con SM, per conoscere ed affrontare le diverse problematiche della malattia. Energia, entusiasmo e professionalità sono messe a disposizione dell’Associazione da parte dei volontari, operatori, ragazzi in Servizio Civile Nazionale e collaboratori per realizzare attività e progetti di vario tipo: Attività sociali (es. Sportello ascolto, assistenza domiciliare, supporto all’autonomia, servizio di trasporto, consulenza sociale, attività di benessere, etc..); attività di informazione, attività di reclutamento e formazione dei volontari; attività di sensibilizzazione e raccolta fondi per il finanziamento della ricerca scientifica e dei servizi socio-assistenziali.

Diventa volontario!

I volontari sono il bene più prezioso dell’Associazione, sono il cuore del Movimento. In ciascuna persona che sceglie di fare il volontario in AISM c’è una motivazione diversa, partecipazione emotiva, spinta di responsabilità, voglia di mettersi alla prova e sviluppare delle potenzialità. Qui è davvero possibile far valere il proprio impegno, competenze e capacità perché sono tante e diverse le attività promosse dell’associazione, ciascuna ugualmente importante per il presente ed il futuro delle persone con SM. Dalla realizzazione concreta di attività e progetti delle Sezioni territoriali, al supporto diretto alla persona con SM (sostegno alla mobilità personale, alla socializzazione, supporto nella gestione della vita quotidiana) all’organizzazione e partecipazione ad eventi, convegni e incontri di informazione, sensibilizzazione e raccolta fondi a sostegno della ricerca scientifica. Settembre è il mese del volontariato e l’incontro all’Università degli studi di Palermo è un’opportunità unica per poterci conoscere e iniziare insieme un percorso di solidarietà e condivisione. Contro la sclerosi multipla servono “supereroi”, persone straordinariamente normali, come te.

Commenta l'articolo: