"Lo facciamo per poter dire: dato che non c'è niente, noi vogliamo rimboccarci le maniche e costruire qualche cosa. E se ognuno fa qualche cosa, allora si può fare molto." Padre Puglisi

Accesso alle Laurea Magistrali – Nuove modalità

Del 19 agosto 2019, ore 11:26 AM - Modifica

Accesso Lauree Magistrali

Vivere Ateneo informa la comunità studentesca delle nuove modalità di accesso alle Lauree Magistrali ad integrazione dei due articoli sulle procedure di iscrizione alle Lauree Magistrali:

Procedura Laureati – Procedura laureandi

Le verifiche dei requisiti curriculari e della personale preparazione da parte dei Coordinatori dei corsi verranno effettuate a partire dal 2/9/2019.
img_20190819_111833_195Come previsto dal Calendario Accademico 2019/2020 per ciò che concerne l’Accesso alle Lauree Magistrali, nei mesi di settembre e di ottobre si svolgeranno le verifiche dei requisiti curriculari e della personale preparazione a cura dei CdS: pertanto, le pratiche di preimmatricolazione/immatricolazione, iniziate sul Portale Studenti e bloccate nello stato “In attesa di riscontro del Coordinatore“, verranno esaminate dai rispettivi Coordinatori dei Corsi di laurea magistrale a partire da lunedì 2 settembre 2019.

Il Docente Coordinatore, in fase di valutazione dell’istanza, potrà decidere se ammettere lo studente al corso (in tal caso, lo studente dovrà riprendere la pratica sul Portale Studenti, confermarla ed effettuare il pagamento delle tasse dovute) oppure se respingere la richiesta di immatricolazione, indicando eventualmente i corsi singoli che lo studente dovrà sostenere nell’A.A. 2019/2020 per colmare i debiti curriculari e per potere poi effettuare l’accesso al corso nell’A.A. successivo 2020/2021.

Consulta il Calendario Accademico 2019/2020 (link)

Per conoscere la data della prova di verifica della personale preparazione e dell’eventuale verifica delle competenze linguistiche, si consiglia di fare riferimento alle comunicazioni del Coordinatore e agli avvisi del sito del corso di laurea magistrale.

Commenta l'articolo: